White Knight Chronicles: Origins

9 0
White Knight Chronicles: Origins

Ciao a tutti! Ci parla Hiroaki Iwahara, capo progettazione, Matrix Corp.

Dopo la nostra intervista su White Knight Chronicles II di qualche giorno fa, abbiamo raggiunto Hiroaki Iwahara, capo progettazione di Matrix Corp., per parlare di White Knight Chronicles: Origins per PSP.

White Knight Chronicles Returns To PS3 And Debuts On PSP

Come si inserisce White Knight Chronicles: Origins nell’universo di WKC?

10.000 anni prima dell’epoca in cui è ambientato il gioco originale per PS3, ci fu un periodo di combattimenti, passati alla storia con il nome di Guerre del Dogma. Le due fazioni in gioco sono l’ Impero di Yshrenia, che cerca di conquistare il mondo contando sul potere dei Cavalieri, e il Regno magico di Athwan, che tenta di fermarli. White Knight Chronicles: Origins racconta le gesta di eroi ancora ignoti e persi tra gli annali del tempo, vissuti in questo periodo inquieto. Questi eventi danno vita a quella che sarà poi la storia della saga di White Knight Chronicles.

In che modo i personaggi dell’universo di White Knight Chronicles entrano a far parte della storia di questo gioco?

Alcuni personaggi dei giochi per PS3 fanno la loro comparsa anche nel titolo per PSP. Per esempio all’inizio del gioco incontriamo il giovane Eldore durante la caduta di Xarmgand. Il Cavaliere Nero Demian è un altro personaggio che riveste un ruolo importante nei giochi per PS3 e anche in quello per PSP. Si incontrerà anche il troll Thaumus, che utilizza le tattiche di guerriglia per fermare l’avanzata degli yshreniani e naturalmente fanno la loro apparizione anche il Cavaliere Bianco, il Cavaliere del Dragone e la Principessa della Luna.

White Knight Chronicles Returns To PS3 And Debuts On PSP

Ci può parlare dell’azione di gioco, in particolare di come funziona il sistema di combattimento?

Il personaggio controllato dal giocatore fa parte di un gruppo di mercenari chiamato Convoglio. Il loro quartier generale è un treno, da dove si possono intraprendere le varie missioni e scegliere la squadra di soldati con cui combattere. Il sistema della battaglia è simile a quello della versione per PS3: si fa compiere al proprio personaggio un’azione scegliendo tra varie abilità disponibili. Ma abbiamo migliorato la velocità della battaglia e adattato i comandi al sistema PSP.

Eravate già appassionati a White Knight Chronicles prima di lavorare a questo gioco?

Ma certo!

Matrix Corp. ha già lavorato a vari RPG. Secondo lei, che cosa distinguerà questo gioco dagli altri?

Ciò che lo rende unico è il sistema di trasformazione, vero e proprio fulcro del gioco.

Abbiamo cercato anche di potenziare il sistema di creazione del personaggio, in modo che i giocatori possano creare degli avatar che rispondano davvero alle loro aspettative. Per quanto riguarda il design, abbiamo cercato di mantenere l’ambientazione della versione per PS3 aggiungendoci qualche nuova idea.

White Knight Chronicles Returns To PS3 And Debuts On PSP

Qual è il suo momento preferito del gioco?

Trovo molto divertenti gli Attacchi delle unità. Puoi farli anche in modalità giocatore singolo, ma sono molto più divertenti quando li esegui con un gruppo di amici!

Ci può descrivere il suo stile di gioco personale?

Personalmente, preferisco usare il colore rosso e la mia arma prediletta è l’ascia. La mia tattica è di potenziare al massimo il mio potere d’attacco affidandomi alle giuste abilità e mettendo a punto il mio equipaggiamento: non tutti i colpi vanno a segno, ma quando un colpo arriva a destinazione azzera i PV dell’avversario!

I commenti sono chiusi.

9 Commenti


    Loading More Comments

    Inserisci la tua data di nascita.