Funzioni per l’accessibilità in Horizon Forbidden West

0 0
Funzioni per l’accessibilità in Horizon Forbidden West

Guerrilla presenta alcune delle opzioni per l'accessibilità disponibili nel gioco in uscita il prossimo 18 febbraio.

A pochi giorni dall’uscita di Horizon Forbidden West, vogliamo condividere con voi alcuni dettagli sulle funzioni per l’accessibilità che saranno disponibili nel gioco. Fin dall’inizio dello sviluppo, abbiamo voluto creare un gioco fruibile dal maggior numero di fan e creare un’esperienza coinvolgente e accessibile per chiunque. Alcune di queste funzioni erano già presenti in Horizon Zero Dawn, altre state aggiunte dopo che abbiamo intuito e compreso meglio le necessità dei giocatori.

Speriamo che tutte queste opzioni vi aiutino a personalizzare l’esperienza di gioco in base alle vostre esigenze, e aspettiamo il vostro feedback per migliorarle ulteriormente!

Impostazioni per l’accessibilità generiche

Alcune opzioni si attivano automaticamente all’avvio del gioco, per esempio quelle relative ai sottotitoli. A questo proposito, per una migliore visibilità potete modificare dimensioni e sfondo da usare per i sottotitoli. Al primo avvio del gioco è possibile selezionare la lingua, sia per le voci sia per i sottotitoli.

Dal menu di gioco si può accedere al taccuino, una sorta di enciclopedia ricca di informazioni utili sui personaggi, sulle Macchine e sui punti dati trovati nel mondo di gioco. Per assistere meglio i giocatori che si trovano in difficoltà con meccaniche o comandi di gioco, abbiamo aggiunto una sezione separata con tutorial appositi.

Impostazioni per la difficoltà

Per permettere ai giocatori di avventurarsi nell’Ovest Proibito con il livello di sfida che preferiscono, offriamo ben cinque impostazioni diverse per la difficoltà, dalla modalità Storia che facilita i combattimenti per favorire l’esplorazione e l’avanzamento della trama, fino al livello Molto difficile in cui le battaglie diventano estremamente impegnative.

Inoltre, abbiamo inserito un nuovo livello di difficoltà personalizzato che consente di impostare i danni che Aloy infligge o subisce dai nemici, per una regolazione ancora più flessibile della difficoltà dei combattimenti. 

In Horizon Forbidden West si va a caccia di Macchine, da cui si staccano e si ricavano risorse utili per creare munizioni e potenziare l’equipaggiamento. Molte di queste risorse, però, possono andare distrutte se non vengono staccate prima di abbattere la Macchina. Per ovviare a questo problema, abbiamo inserito il sistema Bottino facilitato. Attivando questa opzione, qualsiasi risorsa ancora attaccata a una Macchina abbattuta viene aggiunta automaticamente al bottino disponibile. In questo modo non è più necessario staccare i componenti durante il combattimento. Il sistema Bottino facilitato è attivato di default con la difficoltà Storia e Facile, e presente come opzione nella modalità personalizzata.

Impostazioni per il controller

Siccome Aloy è una cacciatrice molto abile e agile, è importante che i comandi siano intuitivi e comodi da usare per sfruttare al massimo tutte le sue capacità. Per questo abbiamo introdotto numerose opzioni per aumentare al massimo l’accessibilità dei comandi.

Horizon Forbidden West include alcuni schemi prestabiliti per i comandi (anche pensati per i mancini), ma abbiamo voluto rendere liberamente configurabile ogni singolo comando o input di gioco, segnalando anche l’insorgere di potenziali conflitti. In alcuni casi è possibile impostare la pressione singola o prolungata, come anche invertire gli assi X e Y.

Un’altra novità è quella del sistema Copilota, che permette a un secondo controller PlayStation configurato con gli stessi comandi del controller principale di accedere al gioco. Questa funzione richiede soltanto un altro controller (DualSense controller per PS5, DualShock 4 controller per PS4) e un secondo profilo utente. Il sistema Copilota è frutto dell’incredibile feedback e del supporto del nostro consulente per l’accessibilità dei non vedenti!

Horizon Forbidden West offre anche dei comandi opzionali tramite sensore di movimento: sfruttando l’accelerometro e il giroscopio integrati nel controller wireless DualSense, potete effettuare intuitivi micro-aggiustamenti per colpi di precisione assoluta.

La sensibilità dei movimenti è regolabile a piacimento, così come la zona morta delle levette analogiche. Potete anche attivare lo scambio rapido delle armi (basterà una sola pressione!) e scambiare la funzionalità della levetta sinistra e di quella destra per il controllo del personaggio e della visuale.

Poiché la versione PS5 del gioco supporta grilletti adattivi e vibrazioni, abbiamo introdotto delle opzioni pensate per chi non si trova a proprio agio con queste funzioni. In particolare, è possibile impostare l’intensità delle vibrazioni per sequenze filmate, attraversamenti, combattimenti, interfaccia e ambiente, ma anche disattivare del tutto i grilletti adattivi quando si usano le armi.

Impostazioni per le meccaniche di gioco facilitate

Queste impostazioni intendono aiutare quei giocatori che riscontrano difficoltà con certi elementi di gameplay.

In fatto di armi e combattimenti, per esempio, è possibile regolare il rallentamento del gioco quando si apre la ruota delle armi (che permette di equipaggiare rapidamente le armi) o attivare la mira assistita. Potete anche aumentare la durata della Concentrazione, che rallenta brevemente il tempo quando si prende la mira con l’arco, o perfino attivare la Concentrazione automatica (se vi resta della Concentrazione) per evitare di dovervi ricorrere manualmente nelle battaglie più concitate.

Altri automatismi che permettono di risparmiarsi la pressione di un comando sono Scatto automatico, Guarigione automatica (quando la salute scende sotto al 50%) e Alascudo automatico (questo strumento, una volta sbloccato, si aziona da solo quando si cade da grandi altezze). L’opzione Note arrampicata sempre attive, invece, rende gli appigli per arrampicarsi più facili da individuare, senza dover necessariamente usare il Focus. Ricordate però che alcune di queste funzioni automatiche sono disponibili solo ai livelli Storia/Facile, o con la difficoltà personalizzata.

Horizon Forbidden West copre un’area di gioco molto vasta, perciò abbiamo implementato alcuni strumenti utili per orientarsi in questo mondo sconfinato e pulsante di vita. Potete scegliere di esplorare con le indicazioni di viaggio ridotte al minimo, oppure visualizzando dei marcatori che aiutano a raggiungere la meta. Lo stesso vale per i puntatori, ovvero dei marcatori posizionati in modo dinamico per facilitare l’esplorazione. Per gli spostamenti più lunghi, l’opzione La Macchina segue la strada fa in modo che la cavalcatura arrivi a destinazione con un input minimo da parte del giocatore.

Durante il gioco compaiono dei promemoria su come usare armi e abilità, o su come affrontare certi nemici, che possono essere attivati o disattivati a piacimento. Riprendendo la partita dopo aver spento la console, compare una schermata che riassume gli eventi della trama prima di calarvi di nuovo nel vivo dell’azione. Se su PS4 sono previsti occasionali caricamenti durante i quali compaiono dei suggerimenti utili, su PS5 i tempi di caricamento sono pressoché azzerati: per questo motivo, è possibile impostare la modalità Informativa al posto di quella Immediata se si vuole leggere con calma i suggerimenti della schermata di caricamento.

Impostazioni audio e visive

Il gioco offre opzioni specificamente progettate per ridurre qualsiasi potenziale disturbo o disagio per i giocatori. Visivamente, è possibile regolare l’oscillazione e l’effetto di sfocatura in movimento della visuale, ma anche personalizzare interamente l’interfaccia di gioco decidendo quali informazioni visualizzare e quando.

Potete anche decidere la dimensione dei sottotitoli e scegliere se visualizzarli sopra uno sfondo.

Per quanto riguarda l’audio, abbiamo previsto controlli del volume separati per musiche, voci ed effetti sonori. È anche possibile forzare l’audio mono e disattivare i rumori di sottofondo (suoni che possono causare stress uditivo o acufene, per esempio i versi delle Macchine).

La versione PS5 include opzioni aggiuntive per attenuare il volume dei suoni prodotti da Macchine, armi ed esplosioni, oltre a quelli ambientali. Queste sono state pensate per venire incontro ai giocatori con una bassa soglia di tolleranza acustica.

Queste sono solo alcune delle funzionalità che abbiamo incluso, e ci impegniamo a rendere Horizon Forbidden West sempre più accessibile. Per questo, siamo ansiosi di ricevere il vostro feedback nelle prossime settimane! Ringraziamo di cuore i nostri consulenti per l’accessibilità e i tester del gioco, oltre ai nostri colleghi di Guerrilla e dell’intera famiglia dei PlayStation Studios per il prezioso supporto e i suggerimenti ricevuti durante lo sviluppo. 

Vi diamo appuntamento al 18 febbraio!

Inserisci la tua data di nascita.