PlayStation e Firewalk Studios annunciano una collaborazione per una nuova originale IP multigiocatore

0 0
PlayStation e Firewalk Studios annunciano una collaborazione per una nuova originale IP multigiocatore

Il team AAA di Firewalk si propone di creare indimenticabili momenti multigiocatore.

Nei nostri test di gioco multigiocatore arriva sempre un momento in cui un giocatore balza sul posto, scoppia a ridere e, non rivolgendosi a nessuno in particolare, esclama: “Hai visto cos’è successo?”. Questi momenti straordinari e imprevedibili sono ciò che amiamo quando giochiamo con gli amici. Sono ricordi per il futuro pronti per essere vissuti e raccontati di nuovo.

Abbiamo creato Firewalk Studios nel 2018 con questo intento al centro dei nostri giochi.

È per questi momenti preziosi che giocavo a Phantasy Star Online ogni notte fino alle due con lo stesso gruppo del Server 9, o quella volta in cui i vicini sono venuti a bussare al mio appartamento di New York per lamentarsi del rumore e si sono ritrovati a giocare con noi a Rock Band.

Per gli altri membri del nostro team quei momenti arrivavano passando notti intere con gli amici alla ricerca dell’ultima armatura perfetta in Diablo II, partecipando alle qualifiche online nei tornei competitivi di Halo o non studiando per una verifica di matematica per giocare a un LAN party di Left4Dead 2.

In qualità di studio AAA di nuova generazione e parte della famiglia ProbablyMonsters, abbiamo scelto con cura un team straordinario ed eterogeneo con talenti di prim’ordine per creare momenti come questi. Siamo tutti appassionati di giochi che ne amano il processo di creazione. Noi di Firewalk abbiamo un nostro modo di dire: metti insieme una squadra straordinaria e realizzerai un gioco straordinario. Sono due aspetti strettamente connessi. I team operativi e le infrastrutture di prim’ordine di ProbablyMonsters ci hanno permesso di migliorare entrambi gli aspetti, promuovendo una cultura di sviluppo sostenibile in cui le persone sono al primo posto e pubblicando giochi straordinari.

Il nostro team di direzione collettiva non è estraneo alla creazione di esperienze multigiocatore indimenticabili. Ryan Ellis, il nostro Game Director, ha ricoperto il ruolo di Creative Director per Destiny. Elena Siegman, la nostra Executive Producer, è stata una producer per Guitar Hero II, Bioshock Infinite e diverse edizioni di Destiny. Il nostro team di grande talento ha contribuito a creare serie come Mass Effect e Apex Legends. Se a questo aggiungiamo la mia esperienza personale (e migliaia di ore di gioco…) su Call of Duty e Destiny, il risultato è stato offrire ai giocatori alcune delle esperienze più importanti del decennio, e ne siamo orgogliosi.

Oggi siamo entusiasti di annunciare una collaborazione con Sony Interactive Entertainment per il nostro nuovo gioco multigiocatore originale. Poter creare nuovi mondi e permettere ai giocatori di tutto il mondo di vivere momenti straordinari sono al centro della passione e dell’ambizione che guidano il nostro team. Il team PlayStation ha un profondo amore e rispetto per i giochi, oltre ad alcune delle migliori competenze e capacità al mondo che contribuiscono a trasformare le grandi ambizioni in realtà.

Stiamo già lavorato sodo allo sviluppo del gioco e ci stiamo divertendo molto a giocare in team. Infatti, pur continuando a far crescere il team durante il complesso anno passato, i nostri test di gioco quotidiani sono stati vere occasioni di gioia e scambio per la squadra. Le risate e il divertimento derivanti dal giocare insieme ci hanno avvicinato, anche se fisicamente eravamo lontani. Il nostro obiettivo è poter offrire la stessa gioia ai giocatori e non vediamo l’ora di condividere ciò su cui stiamo lavorando quando arriverà il momento giusto.

Siamo molto fortunati ad amare ciò che facciamo: creare giochi. Davanti a noi c’è ancora tanto da fare, ma nel frattempo continueremo a giocare agli incredibili titoli realizzati da questo settore e creare qualche altro momento indimenticabile tutto nostro.

A presto.