Auto Chess arriva su PS4 il 27 gennaio

0 0
Auto Chess arriva su PS4 il 27 gennaio

In vista del rilascio completo del titolo free-to-play, ecco alcuni consigli di alto livello per assicurarti la vittoria.

Attenzione a tutti i giocatori di strategia, una nuova sfida vi aspetta. Il gioco di strategia online altamente competitivo Auto Chess sarà disponibile gratuitamente per PS4 il 27 gennaio. Preparatevi a mettere alla prova le vostre abilità tattiche e il vostro ingegno fino all’ultimo, mentre affrontate avversari da tutto il mondo nella Stagione 10.

Emozionati? Anche noi!

Ma prima di lanciarti sul campo di battaglia, dai un’occhiata ai nostri consigli e alle informazioni necessarie per aiutarti ad avere la meglio contro l’ultima ondata di nuovi avversari che si uniscono alla battaglia multipiattaforma.

Hai il controllo
Prima di tutto: i controlli. Giocare su PlayStation ti offre un modo unico di approcciare Auto Chess. Con questo semplice layout, troverete facile imparare i controlli, permettendovi di concentrarvi sulla vera sfida di sviluppare e padroneggiare il vostro stile personale e la vostra strategia.

Ora, tieni stretto il tuo controller. Saltiamo nel mondo degli Auto Chess!

Esplora la terra di Rune

Ti troverai a combattere in tutta Rune. Dopo diverse guerre, i cittadini di Rune vivono finalmente in un’epoca di relativa pace. I guerrieri che incontrerete di ogni razza sono quelli che hanno portato Rune fuori dal periodo buio della guerra. Questi stessi guerrieri leggendari saranno i pezzi degli scacchi a tua disposizione mentre combatti ferocemente per la vittoria in Auto Chess.

E con l’avvento della Stagione 10, una nuova razza è arrivata sul campo di battaglia: i Pandaman. Preparatevi per tre eroi Pandaman che si uniranno alla battaglia nel tentativo di proteggere la patria e le famiglie.

Combattere come un guerriero

In ogni battaglia, combatterai contro altri sette avversari e contro i creep. Basta mantenere i vostri HP mentre eliminate gli altri avversari e la vittoria sarà vostra. Come si fa esattamente? Bene, copriamo cinque punti essenziali per iniziare, compresi i pezzi degli scacchi, le loro razze e classi, il meccanismo di base della formazione insieme a oro, sinergia e oggetti. Dopo questo corso intensivo, sarete in grado di combattere in pochissimo tempo.

1. Aggiornare i pezzi degli scacchi

Il livello iniziale di un pezzo degli scacchi è 1 stella. Il livello migliore è 3 stelle. Si combinano tre pezzi da 1 stella per migliorare un pezzo da 2 stelle. E ci vogliono tre pezzi da 2 stelle per passare a un pezzo da 3 stelle. Ogni aggiornamento migliora l’abilità di quel pezzo e rende un pezzo di scacchi più potente nella tua formazione.

L’oro può essere usato per acquistare pezzi degli scacchi da potenziare. L’oro può anche essere usato per acquistare esperienza per il giocatore di scacchi, che permette di piazzare più pezzi di scacchi sul campo di battaglia.

2. Attivare le sinergie

Attivare gli effetti bonus delle sinergie può aiutarvi a dare vantaggi tattici, il trucco è sapere il momento giusto. Puoi decidere di attivarla nelle fasi iniziali per un vantaggio iniziale, oppure puoi scegliere di aspettare fino a quando non avrà un effetto ancora più forte per un game changer in fase avanzata. Tuttavia, se vi interessano di più gli attributi della vostra formazione, potete aggiornare un pezzo degli scacchi e renderlo invece il componente chiave della vostra strategia. La scelta è vostra.

3. Acquisire oggetti

All’inizio, otterrai alcuni oggetti di base che ti torneranno utili in battaglia. Gli oggetti vengono anche lasciati cadere nei round di creep. Giocando, imparerai le importantissime combinazioni di oggetti che li potenzieranno e li renderanno molto più potenti.

Ricorda sempre: la strategia è fondamentale in questo gioco, quindi pensa alla tua formazione nei turni futuri e non dimenticare mai di mantenere il tuo oro e la tua esperienza.

4. Analizzare lo schieramento

Per garantire la vittoria in battaglia, dovrai concentrarti sulla tua formazione e su quella dei tuoi avversari. Poiché i pezzi degli scacchi sono tutti tratti da un pool di pezzi condiviso, formare uno schieramento da sogno può essere difficile se il tuo avversario sta perseguendo una strategia simile. Alcuni suggerimenti per rimanere in vita: posiziona i pezzi degli scacchi in modo tattico, gestisci l’oro in ogni momento e assicurati di trarre il massimo vantaggio dal creep round per le chicche extra.

5. Gestire l’oro

L’oro è tanto scarso quanto significativo. Ti viene data una certa quantità di oro quando inizi e sarai in grado di ottenerne di più dagli interessi, dalle strisce vincenti e da quelle perdenti. L’interesse che si guadagna si basa sulla quantità di oro rimasto alla fine di ogni round, con il massimo che è cinque. Si ottiene la stessa quantità di interessi da una striscia perdente come da una striscia vincente, ma naturalmente le strisce vincenti sono sempre più divertenti.

Contenuto esclusivo per PlayStation Plus

Auto Chess non si è dimenticato di voi, abbonati a PlayStation Plus. La fantastica (ed esclusiva) giocatrice di scacchi, Chiyome Mochizuki, potrà essere riscattata gratuitamente da tutti gli abbonati PlayStation Plus su PlayStation Store. E non è tutto. Una volta visitato il negozio in-game di Auto Chess, lo troverai pieno di contenuti ancora più esclusivi come i giocatori di scacchi Matryoshka e Yi Sun-sin, nonché la scacchiera di Goblin Workshop. Tutto disponibile il giorno del lancio ufficiale, il 27 gennaio.

È ora di unirsi alla battaglia

Questo è tutto quello che devi sapere per iniziare il tuo viaggio per diventare un campione di Auto Chess. Non ti resta che assicurarti di scaricare Auto Chess gratuitamente quando arriverà sul PlayStation Store il 27 gennaio.

E se vuoi avere il vantaggio vincente fin dall’inizio, assicurati di ottenere il prezioso Auto Chess: Founder’s Pack prima del rilascio completo del gioco. Otterrai oggetti di gioco esclusivi e un sacco di contenuti leggendari che spariranno presto, quindi agisci in fretta! L’ultima possibilità è il 27 gennaio.

Ora è il momento di unirsi alla battaglia, scavare a fondo e farsi coinvolgere nei campionati di gioco e nei tornei internazionali. Ci vediamo sul campo di battaglia.