La nuova mappa di Warzone e una massiccia espansione multigiocatore sono in arrivo su Black Ops Cold War Stagione 1

0 0
La nuova mappa di Warzone e una massiccia espansione multigiocatore sono in arrivo su Black Ops Cold War Stagione 1

Preparati a vivere una nuova esperienza di Battle Royale e otto mappe multigiocatore gratuite.

Vikhor “Stitch” Kuzmin, un pericoloso nemico del passato di Russell Adler, torna assetato di vendetta e armato di tanto gas nervino Nova 6 da poter rovesciare le sorti della Guerra Fredda. Nella Stagione 1 di Call of Duty: Black Ops Cold War e Warzone, non solo dovrai combattere attraverso tante nuove mappe multigiocatore, ma anche fare un salto a Rebirth Island, il luogo in cui Adler ha privato Stitch della sua salute mentale e del suo occhio sinistro.

Sopravvivi a Rebirth Island e due nuovi Gulag in Warzone

Un’esperienza di Battle Royale inedita arriva in Warzone sotto forma della prigione e sito sovietico per la sperimentazione di armi chimiche meglio noto come Rebirth Island. Per festeggiare, tuffati in questa nuova mappa e completa un evento a tempo limitato con più di una decina di ricompense gratuite da scoprire, oltre ad altri sconvolgenti segreti nascosti.

Caratterizzata da combattimenti ravvicinati intensi e dal ritmo serrato, Rebirth Island è una nuovissima mappa in scala ridotta che presenta un numero di giocatori simile a una partita Mini BR. Trio e Quad si scontreranno in decine di nuove località e, con la nuova modalità di gioco Resurgence che prevede rigenerazioni ogni 30 secondi, non mancheranno colpi di scena e rinforzi, fino a che non resterà in piedi solo una squadra.

Insieme a Rebirth Island e all’introduzione delle armi di Black Ops Cold War, Warzone vanta due nuovi Gulag da esplorare: una versione ridotta di Nuketown per Verdansk e una piccola arena con metal detector per Rebirth Island.

Non dimenticare che la Stagione 1 segna l’inizio dell’integrazione tra i titoli. Ottieni XP, sali di livello in entrambi i giochi e preparati a una selezione dell’Armaiolo ancora più vasta con l’intero arsenale di Black Ops Cold War disponibile in Warzone.

Otto mappe multigiocatore per Black Ops Cold War

The Pines e Raid

Al momento del lancio, saranno disponibili anche due nuove mappe per gli scontri 6v6, tra cui il ritorno dell’iconica mappa in locale Raid di Black Ops II. Per quanto riguarda The Pines, questo centro commerciale del New Jersey racchiude negozi con luci neon che fanno da sfondo a combattimenti ravvicinati, mentre gli ampi corridoi centrali offrono spazio a sufficienza per azione a media distanza e avvincenti duelli tra cecchini.

Il ritorno di Gunfight

La modalità multiplayer a due giocatori torna in Black Ops Cold War, completa di quattro nuove località in cui dimostrare di che pasta sei fatto con equipaggiamenti casuali caricati ogni due turni. Al lancio, scenderai nei tunnel sotterranei dell’U-Bahn, girerai intorno a un enorme missile in ICBM, assisterai a una carneficina in Game Show e ti infiltrerai un quartier generale sovietico del KGB.

Viaggio a Nuketown ’84

Una delle mappe più iconiche di Black Ops è tornata in vista della Stagione 1. Preparati a vivere una vacanza indimenticabile in questo terreno di test del Nevada: a Natale, fai brillare Nuketown ’84.

Sanatorium espande Fireteam durante la stagione

Fireteam si arricchirà con una nuovissima mappa a Sanatorium nel corso del mese di gennaio. Questa struttura di villeggiatura sperimentale sovietica vanta scontri acquatici su un lago su cui si affaccia il vasto complesso. Mentre affronti altre nove squadre nei boschi delle colline, sull’ampio molo o all’interno dell’hotel, tieni gli occhi aperti per trovare documenti legati al Project Golova.

La Stagione 1 di Black Ops Cold War e Warzone aprirà le danze su PlayStation il 15 dicembre alle ore 23:00 PST. Segna la data in agenda e preparati a infiltrarti. È il momento di annientare Stitch…

… O di aiutare lui e Perseus a conquistare il mondo.