Call of Duty: Black Ops Cold War Zombie – Un nuovo inizio

0 0
Call of Duty: Black Ops Cold War Zombie – Un nuovo inizio

Il nuovo capitolo si ispira alla mappa originale Nacht der Untoten e include nuove funzionalità di gioco.

Oltre a una campagna spettacolare e a scontri multigiocatore di ultima generazione, Black Ops Cold War includerà anche un’altra modalità iconica ormai parte del DNA di Black Ops: Zombi.

Questa modalità co-op a quattro giocatori trasporterà veterani e nuove reclute in un viaggio ricco di emozioni e terrore che porta avanti una parte iconica della serie Call of Duty. I fan di vecchia data probabilmente troveranno qualcosa di familiare in questo nuovo capitolo, ma potranno scoprirlo solo nel corso del viaggio…

L’essenza della modalità resta la stessa, ma… Con Black Ops Cold War, Zombi riparte con una nuova narrazione e, se possiamo dirlo, un nuovo cast di personaggi. La modalità include nuovi modi per accumulare progressi, le specialità amatissime dai fan e un arsenale di armi della Guerra fredda che aiuteranno i sopravvissuti a respingere le legioni di non morti.

Call of Duty: Black Ops Cold War Zombie – Un nuovo inizio

La storia di Black Ops Cold War Zombi – Die Maschine

Con più di un riferimento a “Nacht der Untoten”, la mappa da cui tutto è cominciato, “Die Maschine” si svolge nei primi anni ’80, ma le sue radici si spingono ancora più indietro nel passato.

Sotto le direttive di Requiem, una squadra d’intervento internazionale finanziata dalla CIA e guidata da Grigori Weaver della storia Black Ops originale, gli operatori esploreranno un bunker della Seconda guerra mondiale che non è stato devastato solo dal passare degli anni…

Mentre lottano per annientare i fenomeni soprannaturali in questo bunker con pannelli in legno ricoperti di graffiti, i membri del team Requiem fanno luce su ciò che si nasconde sotto questa struttura, lasciata in rovina dopo decenni di inutilizzo. Se riuscisse nella missione, Requiem potrebbe svelare una serie di segreti del passato in grado di stravolgere l’ordine mondiale.

Allo stesso tempo, entra in gioco anche il gruppo Omega, una divisione sovietica avversaria. Il gruppo Omega ha manifestato un vivo interesse per lo studio e per lo sfruttamento delle forze che hanno causato anomalie ed eventi inspiegabili in tutto il mondo.

Tra Requiem e il gruppo Omega, ci sono molti personaggi che possono facilitare od ostacolare il tuo percorso, mentre alcuni hanno ben altri programmi, ma sta a te scoprirlo. Tra i personaggi del cast, ce ne è uno in particolare, Sam, che sembra ansioso di condividere le informazioni scoperte direttamente dal cuore del KGB.

Supportata da una serie di informazioni che i giocatori dovranno recuperare all’interno del gioco, questa spettacolare storia Zombi prenderà delle pieghe misteriose e inaspettate…

Un’esperienza connessa ed emozionante in tutte le modalità

Che tu sia un veterano di Zombie che gioca anche al multigiocatore o una nuova recluta di Call of Duty completamente estranea al mondo Zombi, preparati a tuffarti nel divertimento alla velocità della luce con i tuoi amici e con tutta la community.

Ecco alcune delle novità di Zombie in Black Ops Cold War:

Equipaggiamenti e avanzamento nel Battle Pass

I giocatori adesso potranno avanzare nel Battle Pass con il tempo giocato in Zombie, come avviene per il multigiocatore e per Call of Duty: Warzone.  Inoltre, i membri del team Requiem possono iniziare la partita con un’arma personale a scelta forgiata dall’Armaiolo grazie al supporto dell’equipaggiamento.

Rarità delle armi

Oltre al ritorno della macchina Pack-a-Punch per trasformare la tua arma, tutte le armi adesso saranno associate a un livello di rarità. Più le armi sono rare, maggiori sono i danni inflitti e più potenti sono gli accessori per l’arma. Con questo sistema, per la prima volta ogni arma potrà essere utilizzata anche nelle fasi finali del gioco. Potrai contare su un arsenale più diversificato e divertirti a ottenere nuove armi attraverso Wall Buy e Mystery Box.

Potenziamenti sul campo

Oltre alle armi, i giocatori potranno sfruttare potenziamenti sul campo sotto forma di abilità proattive per migliorare ulteriormente le strategie di squadra.

Ottieni i potenziamenti uccidendo zombi e sfrutta le tue nuove abilità quanto sei con le spalle al muro. Da capacità offensive ad abilità che ti aiutano a fuggire o a curarti e rigenerarti, gli aggiornamenti sul campo sono progettati per essere usati in una vasta scelta di situazioni e stili di gioco.

Equipaggiamenti

Attraverso tutta la mappa, puoi creare e trovare equipaggiamenti letali, tattici e di supporto.

Gli equipaggiamenti letali e tattici sono simili alle attrezzature presenti nel multigiocatore, come le granate a frammentazione, mentre gli equipaggiamenti di supporto comprendono armi dalla potenza di attacco devastante. In questa categoria puoi trovare lanciagranate, Sentry Turret, frecce esplosive e persino Chopper Gunner: strumenti che possono sprigionare una potenza di fuoco devastante quando la tua squadra è in difficoltà.

Specialità

Le classiche specialità Zombi sono tornate con un’estetica reinventata della Guerra fredda che include il ritorno di classici senza tempo come Juggernog e Speed Cola.

Non è più previsto il limite massimo per le specialità da utilizzare, quindi sentiti libero di consumare tutta la confezione, se hai abbastanza punti per farlo.

Exfil

Invece di morire in pasto a un’orda di non morti, Black Ops Cold War Zombi ti offre una nuova opzione di fuga quando ti senti sopraffatto dagli avversari… Se ne hai il coraggio.

Se l’intera squadra è in difficoltà, puoi scegliere di abbandonare la zona di scontro coi non morti in elicottero. Anche se gli spawn di zombi verranno selezionati fino a 11, potrai ottenere ricompense extra se la tua squadra riesce a sopravvivere.

Effettua subito il pre-ordine della versione digitale

Zombi è solo una parte dell’esperienza completa di Black Ops Cold War, in uscita il 13 novembre. Lanciati in anticipo nei combattimenti mondiali di ultima generazione con la beta aperta del multigiocatore del gioco.

 Weekend 1 – Esclusiva PlayStation

  • 8-9 ottobre: accesso anticipato per PS4
  • 10-12 ottobre: beta aperta per PS4

Weekend 2 – Beta aperta per PS4

  • 15-19 ottobre: beta aperta per PS4

Visita PlayStation.com per effettuare subito il pre-ordine della versione digitale e accedere in anteprima alla beta aperta**, un’esclusiva per PS4 con premi istantanei, come il Pacchetto operatore Woods* da utilizzare immediatamente in Modern Warfare e Warzone.

Completa la missione.

**Sono necessari Call of Duty: Modern Warfare / Call of Duty: Warzone sulla piattaforma di pre-ordine per riscattare l’Operatore Woods e il progetto.  Venduti/scaricati separatamente.  Da riscattare entro il 13 novembre 2021.


**Le date di lancio e la disponibilità sulle piattaforme effettive della beta sono soggette a modifiche. Solo per un periodo limitato. La durata minima della beta aperta sarà di 2 giorni. È richiesta una connessione Internet. Potrebbe essere richiesto un abbonamento a PlayStation®Plus.