Come iniziare nel terzo mondo aperto di Warframe, Cuore di Deimos

0 0
Come iniziare nel terzo mondo aperto di Warframe, Cuore di Deimos

Cos'è Deimos e come arrivarci, oltre ai dettagli sui Necramech, i misteriosi Entrati e molto altro ancora

Durante il recente quinto appuntamento annuale di TennoCon, che si è tenuto il 1° agosto, abbiamo presentato il nostro terzo mondo aperto, il bellissimo e grottesco Cuore di Deimos. Brulicante di creature Infested, questa nuova luna di Marte è diversa dai mondi precedenti. A differenza delle basse colline delle Piane di Eidolon o dell’atmosfera gassosa rosa e viola di Fortuna, Deimos brulica di Infestati alieni, orribili e pericolosamente incontenibili, una colonia di organismi senzienti intenzionata a conquistare altri mondi, oltre a Deimos, a meno che i Tenno non riescano a fermarla.

Per aiutare i giocatori a orientarsi e a scoprire Cuore di Deimos, arrivato oggi su PlayStation 4, abbiamo creato un manuale introduttivo per rispondere alle prime domande: Come ci si arriva? Chi è questa gente? Cosa c’è da sapere? E come posso acquisire un Necramech?!

Come ci si arriva

Come le Piane di Eidolon e Fortuna, il nodo di Cambion Drift, che fa parte dell’aggiornamento del Cuore di Deimos, si trova su uno dei pianeti più antichi e accessibili, consentendo ai nuovi giocatori di accedervi quasi subito. Si tratta di un mondo aperto, con una missione principale che segue la trama, una battaglia costante, obiettivi di progresso, divertenti attività di raccolta delle risorse, e un mondo vivo, popolato di creature, persone e realtà tipiche di Deimos.

Quando i giocatori avranno completato il raccordo che collega la Terra a Marte sulla Mappa Stellare, potranno accedere a Deimos e ricevere la missione del Cuore di Deimos. La nuova missione apparirà nel Codex. Sulla Mappa Stellare, Deimos apparirà dove c’era una volta il Relitto Orokin, poco lontano da Marte.

Pilotando la Liset verso il Cambion Drift, atterrerete in una località completamente nuova di Warframe. Con tentacoli giganteschi che raggiungono il cielo, stratificata con ragnatele aggrovigliate, corde, nodi cerebrali e “flora” vivente, la luna su cui siete approdati è piena zeppa di Infested.

Prerequisiti e raccomandazioni

Pur non essendo necessario per arrivarci, vale la pena sbloccare in anticipo alcune funzionalità di gioco. Due di queste includono gli Archwing e i K-Drive, che offrono un modo più veloce per spostarsi da un punto all’altro e una splendida panoramica, dall’alto verso il basso, dell’enorme mondo dettagliato sottostante. Consigliamo di trascorrere del tempo sia nelle Piane di Eidolon che in Fortuna per comprendere le differenze della geografia di Deimos rispetto agli altri mondi aperti. Anche se non è necessario per accedere a Deimos, bisognerà aver completato la Quest cinematografica Il Secondo Sogno e scoperto i suoi segreti per utilizzare i Necramech.

I tuoi vicini di casa

Gli Infested: atterrando su Deimos, scoprirete che la luna è piena zeppa di queste creature striscianti. Proprio così, gli Infested sono il primo “personaggio” che incontrerete. Possono assumere una varietà di forme, a volte sono simili a mostri, altre volte sembrano creature e piante ibride. Riconoscerete diverse forme dalle missioni precedenti, oltre a molte altre creature completamente nuove, come il terribile Deimos Carnis, il potente Deimos Saxum e l’orrore sotterraneo Deimos Jugulus. Mentre esplorate il pianeta, affronterete, incontrerete ed esaminerete decine di esemplari completamente diversi di Infested.

Loid e Otak: sono i primi personaggi parlanti che incontrerete, due Cephalon del pianeta (costrutti di intelligenza artificiale dotati di personalità). Loid è serio, logico, preoccupato, mentre Otak è un burlone, bizzarro e persino ingenuo. Sono una fonte di spasso e sollievo, in un mondo altrimenti oscuro e minaccioso.

Madre e l’Associazione degli Entrati: ci sono due nuove Associazioni a Deimos, a cominciare dai travagliati Entrati. Il primo membro che vi sarà presentato è “Madre”. Disturbata, semiumanoide, mezza Infested, Madre è la vostra fonte principale per tutte le informazioni sui progressi degli Entrati e le taglie necessarie. Non riveleremo di più, ma all’interno dell’Associazione degli Entrati collaborerete con altri per salire di rango e guadagnare le ricompense e il rispetto di questa antica discendenza di Orokin. Senza rovinare la sorpresa, vi possiamo rivelare che troverete vari personaggi che vendono o vi aiutano a guadagnare armi, accessori per la pesca, Floof, Reputazione con gli Entrati, risorse estratte (gemme, minerali, ecc.) e altre cose bizzarre.

I Necraloid: i Necraloid sono l’Associazione operativa all’interno del Necralisk. Con i Necraloid eseguirete varie missioni di raccolta delle risorse e altre attività per salire di rango, oltre a poter ottenere un Necramech.

Vome e Fass: sono due “personaggi” che incontrerete molto presto, ma con cui non si può parlare. Si tratta di due giganteschi fratelli wyrm Infested che sovrastano l’orizzonte, impegnati in una battaglia eterna, giorno e notte. Vome è una sentinella gentile, mentre Fass scatena la sua rabbia spontanea sul paesaggio, disseminandolo di nemici letali Infested.

Xaku: di genere indefinito, Xaku è il 44° Warframe creato dalla community. Un Warframe assemblato usando le parti dei Warframe dispersi nelle prime spedizioni degli Entrati nel Void, Xaku sa controllare il potere del Void per terrorizzare e sconvolgere gli avversari. Il progetto di Xaku viene preannunciato durante la missione e le parti si guadagnano abbattendo gli Entrati.

Il Velocipodo: un K-Drive vivente Infested, simile a una libellula, che può essere domato e guidato come uno skateboard o, come lo chiamiamo noi, un “K-Drive”. Sparsi intorno a Cambion Drift, i Velocipodi sono capricciosi. Ma se riesci a prenderne uno e a montarci sopra, potrai pilotarlo come un K-Drive temporaneo e vivente! E ora sarà possibile anche sparare dal retro di un Velocipodo, come con qualsiasi altro K-Drive, purché sia un’arma secondaria. In alternativa, potete scegliere di “Conservare” queste creature insieme a tante altre.

Combattere in un Necramech

Per la prima volta in Warframe, potrete controllare un intero mech da combattimento, il cosiddetto Necramech. Questi antichi Necramech di Orokin sono dotati di incredibile potenza di fuoco e abilità straordinarie per affrontare orde di Infested. Proprio come Archwing e Warframe, i Necramech possono essere aggiornati, migliorati e personalizzati.

Sarà possibile vedere parti di queste macchine da combattimento tra i resti delle vecchie battaglie, ma il primo contatto con una di loro avrà luogo soltanto durante la missione principale. Per controllare un Necramech è necessario collaborare con gli Entrati e abbattere i Necramech ostili al fine di raccoglierne i componenti, per completare un Necramech tutto vostro. Quando l’avrete provato per la prima volta, non potrete resistere a volerlo rendere ancora più potente! Potete personalizzarlo equipaggiando armi diverse: il Cortege, per esempio, è un lanciafiamme che travasa vita, esclusivo per i Necramech. Armeggiando con i modificatori si può accrescere la forza delle abilità, la salute, gli scudi e molto altro ancora, per esercitare una potenza di fuoco ancora più devastante.

Il Necramech dispone anche di quattro diverse abilità da sbloccare e utilizzare. Inoltre, è compatibile con le potenti Archgun con Gravimag installati! Disponibili fin dal lancio nel Cuore di Deimos, questi potenti strumenti bellici, una volta ottenuti, potranno essere usati in tutti i mondi aperti. Da notare: i Necramech sono armi di livello elevato. Poiché i giocatori usano la trasferenza e i loro operatori per comandarli, se vogliono ottenere un Necramech e controllarlo, dovranno completare Il Secondo Sogno.

Alimenta l’Helminth!

Anche se non specifico del mondo di Deimos, stiamo introducendo la funzionalità dell’Helminth nell’aggiornamento del Cuore di Deimos.  Di cosa si tratta esattamente? L’Helminth è un nuovo sistema di gioco che consente ai giocatori di personalizzare le abilità del Warframe a un livello senza precedenti.

Il sistema Helminth è un’espansione della stanza Helminth sull’Orbiter. Potreste riconoscerla: era uno spazio infestato che consentiva di rimuovere la ciste di Helminth (nelle prime fasi di gioco). Con l’aggiornamento del Cuore di Deimos, il sistema Helminth vi consentirà di personalizzare i Warframe infondendo nuove abilità al posto di quelle esistenti. Alimentate questa bocca enorme con risorse, accorpate un Warframe nell’Helminth e potrete infondere un’abilità Warframe al posto di una più vecchia per riequilibrare completamente il Warframe. Una volta sbloccato il sistema Helminth, potrete raggiungere rapidamente l’Infermeria Helminth dall’opzione Equipaggiamento nel menu Pausa!

Nuova introduzione e tutorial

Un altro aspetto interessante dell’aggiornamento del Cuore di Deimos, ma non elemento specifico di Deimos, è il nuovo filmato introduttivo e il nuovo tutorial rivisitato. L’esperienza per i nuovi giocatori continua la storia introdotta nel filmato, diretto dal regista Dan Trachtenberg. Elementi che sono diventati fondamentali per l’azione di gioco di fondo di Warframe, come il salto proiettile, ora sono inclusi nel tutorial. Attraversa le Piane di Eidolon per sfuggire al capitano Vor e iniziare la tua missione in cerca dei ricordi dimenticati!

Chi ha già affrontato il tutorial originale, potrà provare la versione aggiornata visitando la sezione della missione Codex ribattezzata “Risveglio” (che è anche ripetibile!).

Speriamo di avervi dato un’idea chiara di cosa troverete nel Cuore di Deimos. Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto e nei nostri forum.

Come iniziare nel terzo mondo aperto di Warframe, Cuore di Deimos