Il Blog Italiano di PlayStation

Crash Bandicoot 4: It’s About Time arriverà su PS4 il 2 ottobre

1 0
Crash Bandicoot 4: It’s About Time arriverà su PS4 il 2 ottobre

Il nuovo sequel dello sviluppatore Toys for Bob riparte da dove si era conclusa la trilogia.

Finalmente Crash Bandicoot, il marsupiale arancione saltellante, tornerà in un gioco che prosegue la storia della trilogia originale dal titolo Crash Bandicoot 4: It’s About Time, in arrivo su PS4 in autunno.

Non è uno scherzo: Crash è tornato e finalmente il nostro eroe farà ritorno su PlayStation in tutto il suo splendore platform.

Uno sguardo indietro nel tempo

Nel 1996, Sony Computer Entertainment – oggi Sony Interactive Entertainment – ha pubblicato Crash Bandicoot. Tutto il resto è storia:

le tre avventure della trilogia amatissima dai fan per la PlayStation originale avevano come protagonista Crash Bandicoot, un esperimento del Dr. Neo Cortex finito male. Un caos marsupiale si è scatenato quando Crash ha intrapreso un viaggio epico per salvare la sua compagna Tawna, e il mondo intero, dal macchinario Cortex Vortex in grado di controllare la mente umana. Nel corso delle sue disavventure platform leggendarie che ci hanno divertito per oltre 20 anni, questo impudente Bandicoot ha anche affrontato amici e nemici, tra cui Neo Cortex, il suo mentore mascherato Uka Uka e il Dottor Nefarious Tropy, loro alleato.

Il 2 ottobre, la saga riparte dagli eventi di Crash Bandicoot: Teletrasportato: Neo Cortex e il Dottor N. Tropy sono fuggiti dalla prigione e spetta a Crash, Coco e ai loro amici viaggiare attraverso lo spaziotempo per impedire ai cattivi di conquistare non solo del mondo, ma dell’intero multiverso.

Una versione rinnovata e reinventata: alcuni personaggi reali e ambienti spettacolari

Sviluppato da Toys for Bob, Crash Bandicoot 4: It’s About Time resta fedele al DNA dell’esperienza Crash Bandicoot: un platform 3D intenso e strampalato caratterizzato dall’indole impudente del noto marsupiale.

Tutto è iniziato quando il team di sviluppo ha rispolverato le vecchie console per giocare i classici Crash Bandicoot originali, confrontandoli con le versioni rimasterizzate più recenti, interagendo con i fan più appassionati all’interno dello studio e ottenendo un feedback da tutta la community di Crash.

Oltre a mantenere un’atmosfera nostalgica, Toys for Bob sta perfezionando il gioco per renderlo accattivante ai fan di Crash del passato, del presente e del futuro attraverso una grafica reinventata e aggiornata, nuove meccaniche di gioco e la possibilità di passare dalla modalità moderna a quella retrò. Una modalità è pensata per i gamer che vogliono rivivere le emozioni platform di vecchio stampo, mentre l’altra è leggermente meno impegnativa, ma non per questo più facile da padroneggiare alla perfezione.

Questi aspetti saltano all’occhio anche nel trailer di presentazione e nelle istantanee del gioco. Sul fronte grafico, Toys for Bob sta introducendo una nuova versione di Crash, dei suoi amici, dei suoi nemici e dei paesaggi che li circondano con un nuovo stile artistico. Pur rimanendo fedele allo spirito di follia della serie, preparati a vedere nuovi mondi, panorami lussureggianti e un’incredibile varietà di nemici e insidie presentati con uno stile e un realismo all’altezza delle esperienze di gioco più moderne.

Anche questa volta, non mancheranno paesaggi ancora più sconfinati. Lungo i percorsi platform sono presenti punti da cui puoi vedere i livelli successivi a quello che stai giocando. Gli ambienti sono pieni di vita e trasmettono una sensazione di movimento ed energia instabile e piacevole, ovunque tu rivolga lo sguardo. Con una grafica così vivace, preparati a cimentarti in una nuova serie di acrobazie platform, come scalare pareti di corsa, scivolare in equilibrio su binari e spostarti con l’aiuto di corde per esplorare ogni palmo, anfratto e angolo dell’ambiente. Il risultato è una vera chicca creata dai fan di Crash per i fan di Crash dallo sviluppatore Toys for Bob.

Occhi puntati nel gioco: maschere Quantum

Crash e Coco non hanno smesso di saltellare, volteggiare e sfrecciare in giro come hanno sempre fatto, ma non pensare che negli ultimi vent’anni siano stati fermi senza preparare nessuna nuova acrobazia!

Una delle novità assolute di Crash Bandicoot 4 sono le maschere Quantum: quattro potenti guardiani dello spazio e del tempo che danno ai nostri eroi il potere di piegare le leggi della fisica e di superare pericolosi ostacoli in modi inediti e divertentissimi.

Due delle quattro maschere sono state presentate per intero nel trailer di lancio, ma forse ne ricorderai una contenuta nel video It’s Time to Play di PlayStation uscito a novembre 2019.

Ricordi la misteriosa maschera che fluttuava sopra Coco durante la scena di corse in kart? Si tratta di Kupuna-Wa (la maschera del tempo), che rallenta il tempo per consentire di effettuare movimenti ancora più precisi. L’altra maschera presente nel trailer di lancio, Ika Ika (la maschera della gravità), permette a Crash e Coco di spostarsi in ogni direzione a dispetto delle leggi della fisica! Lo sviluppatore Toys for Bob distribuirà queste e altre due maschere attraverso decine di livelli. Il risultato? Una cascata di nuovi poteri e abilità per Crash che spalancheranno le porte a un ventaglio ancora più ampio di nuovi ostacoli e sfide diversi man mano che avanzi nel gioco.

Ora disponibile per il pre-ordine – Skin Totally Tubular!

Acquistando il gioco in formato digitale sul PS Store riceverai le skin Totally Tubular (disponibili al momento del lancio), che cambiano look a Crash e Coco per mostrare le loro origini radicali.

Crash Bandicoot 4: It’s About Time sarà disponibile il 2 ottobre 2020.

Unisciti alla conversazione

Aggiungi un commento

Non essere inappropriato!

Sii gentile e costruttivo. Per altri argomenti visita i nostri forum.

1 Commento

  • Che splendore! Sembra ancora più divertente e colorato…ed essendo un capitolo totalmente nuovo, l’aspetto grafico avrà persino una marcia in più. I ragazzi di Toys for Bob hanno fatto un lavorone con la trilogia di Spyro, sono certo che con questo Crash Bandicoot 4 sapranno fare ancora di meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica dei commenti (apri in una nuova scheda)