Ti presentiamo DualSense, il nuovo controller di gioco wireless per PlayStation 5

33 0
Ti presentiamo DualSense, il nuovo controller di gioco wireless per PlayStation 5

Abbiamo raggiunto un traguardo entusiasmante per PlayStation 5, poiché stiamo iniziando a spedire il nostro nuovo controller nella sua forma definitiva agli sviluppatori che ne stanno implementando le funzionalità uniche nei loro giochi. Ma per prima cosa, volevamo che tutti i membri della community PlayStation vedessero in anteprima il controller wireless DualSense e venissero a conoscenza della nostra visione per questo nuovo controller che catturerà ancora di più i sensi del giocatore mentre interagisce con i mondi virtuali dei giochi per PS5. Le funzionalità del DualSense, insieme alla tecnologia audio 3D Tempest di PS5, offriranno ai giocatori una nuova sensazione di coinvolgimento.

In occasione del lancio di PS4 nel 2013, il controller wireless DUALSHOCK 4 ha ricevuto un feedback molto positivo da giocatori e sviluppatori, che l’hanno ritenuto il miglior controller PlayStation uscito fino a quel momento, anche per aver introdotto funzionalità innovative come il tasto SHARE. Questo ci ha portato a porci una domanda critica: come riusciremo a bissare questo successo?

Dopo lunghe riflessioni, abbiamo deciso di mantenere inalterato ciò che i gamer amavano del DUALSHOCK 4, aggiungendo nuove funzionalità e perfezionandone il design. In base alle nostre discussioni con gli sviluppatori, abbiamo concluso che finora il senso del tatto nell’azione di gioco, proprio come l’audio, non era stato approfondito a dovere da parte del settore. Con PS5 abbiamo avuto l’opportunità di innovarlo in tal senso, offrendo ai creatori di giochi la possibilità di aumentare la sensazione di coinvolgimento attraverso le funzionalità il nostro nuovo controller. Per questo motivo abbiamo introdotto un feedback aptico, che aggiunge una varietà di sensazioni forti durante il gioco, come ad esempio il faticoso incedere di una macchina nel fango. Abbiamo inoltre incorporato dei grilletti adattivi nei tasti L2 e R2 del DualSense che permettono di sentire la tensione delle tue azioni, come quando tendi la corda di un arco per scoccare una freccia.

La sfida è stata quindi quella di progettare un nuovo controller le cui fondamenta fossero basate sulla generazione attuale, ma che supportasse al meglio le nuove funzionalità che stavamo aggiungendo. Ad esempio, con i grilletti adattivi, abbiamo dovuto considerare attentamente il modo in cui posizionare i componenti all’interno dell’hardware, evitando di restituire al giocatore una sensazione di eccessivo ingombro. Il team di progettazione ha lavorato a stretto contatto con i nostri ingegneri hardware per posizionare i grilletti e i motori in maniera ottimale. I progettisti sono stati quindi in grado di disegnare le linee esterne del controller, e il loro compito principale è stato quello di far percepire il controller più piccolo di quanto sembri. Alla fine, abbiamo modificato l’angolazione dei grilletti manuali e apportato alcuni piccoli cambiamenti all’impugnatura. Abbiamo anche speso molto tempo a riflettere su come riuscire a mantenere un’elevata durata della batteria ricaricabile del DualSense e a ridurre il più possibile il peso del controller, alla luce dell’aggiunta delle nuove funzionalità.

Per quel che riguarda i tasti, noterai che non c’è più il tasto “SHARE” del DUALSHOCK 4. Non preoccuparti, la funzionalità non è stata eliminata. Anzi, partendo proprio dal successo dell’innovativo tasto SHARE, abbiamo sviluppato il nuovo tasto “CREA”. Con CREA, stiamo nuovamente offrendo ai giocatori nuovi modi per creare avvincenti contenuti basati sull’azione di gioco da condividere col mondo, o semplicemente da rivedere in seguito. Ulteriori dettagli su questa funzionalità saranno disponibili man mano che ci avvicineremo al lancio.

DualSense è anche dotato di un gruppo microfoni, che consentirà ai giocatori di partecipare a una chat vocale con gli amici senza utilizzare cuffie: l’ideale per iniziare una conversazione veloce. Ma, naturalmente, se intendi parlare per un periodo di tempo più lungo, è bene avere le cuffie a portata di mano.

Ora parliamo dei colori. Tradizionalmente, i nostri controller base hanno sempre avuto un unico colore. Come puoi vedere, questa volta abbiamo optato per una scelta diversa, e abbiamo deciso di impiegare un design a due tonalità. Inoltre, abbiamo modificato la posizione della barra luminosa per farla risaltare di più. Sul controller DUALSHOCK 4, è posizionata sulla parte superiore. Ora invece si trova su ciascun lato del touch pad, cosa che le conferisce un aspetto più grande.

Nel corso degli ultimi anni, abbiamo analizzato diversi concept e centinaia di modelli prima di arrivare a questo progetto finale. DualSense è stato testato da un’ampia gamma di giocatori con mani di dimensioni diverse, al fine di ottenere il livello di comfort desiderato con un’ottima ergonomia. Il nostro obiettivo con DualSense è quello di offrire ai giocatori la sensazione di essere trasportati nel mondo del gioco non appena aprono la confezione. Vogliamo che i giocatori sentano il controller come un’estensione di se stessi quando giocano, così tanto da far dimenticare che si trovi nelle loro mani!

Siamo entusiasti di condividere l’aspetto finale del controller DualSense con i nostri fan e non vediamo l’ora che tutti possano provarlo! Vorrei chiudere con un messaggio alla community da parte del Presidente e CEO di SIE Jim Ryan:

“DualSense segna una svolta radicale rispetto ai nostri controller precedenti e rappresenta perfettamente il salto generazionale che intendiamo intraprendere con PS5. Il nuovo controller, insieme alle numerose funzionalità innovative di PS5, trasformerà il modo in cui si gioca, e supporterà in pieno la visione di superamento dei confini del gioco che ha sempre caratterizzato il brand PlayStation. Voglio ringraziare espressamente la community di giocatori PlayStation per aver condiviso questo emozionante viaggio con noi in vista del lancio di PS5 previsto per la fine del 2020. Non vediamo l’ora di condividere ulteriori informazioni su PS5 nei prossimi mesi, incluso il design della console.” Jim Ryan, Presidente e CEO, Sony Interactive Entertainment 

I commenti sono chiusi.

33 Commenti

  • Con il logo playstation colorato e i pulsanti retroilluminati con i colori classici del quadrato, cerchio, triangolo e X sarebbe stato perfetto. Complimentoni comunque, è davvero un bellissimo design.

  • Bel design! mi piace molto anche la nuova doppia tonalità di colore e la barra laterale led, wow!!

  • bl4ack_k1ill3er

    E aggiungerei non ha le pile

    • Non ha pile e dovrebbe durare anche di più rispetto al DualShock 4. Almeno così avevo letto ieri da qualche parte.

  • Questo DualSense mi piace da matti! Fa mettere anche l’Hardware da parte! In quanto ad Hardware la console sarà anche inferiore a Series X, ma se mi porti un’esperienza di gioco migliore sotto certi punti di vista beh, non sarà un Ray-Tracing un po’ migliore o qualche texture qui e li che neanche si nota ad una certa distanza a farmi preferire Series X a PlayStation 5. Sicuramente con le esclusive ogni aspetto della console verrà fuori alla grande. Tra SSD, nuovo DualSense con le sue caratteristiche e sicuramente altre caratteristiche non svelate della console, beh… I giochi in esclusiva saranno sicuramente spettacolari e non solo dal punto di vista visivo e caricamenti, ma anche in quanto a gameplay grazie al nuovo PAD e grazie anche all’SSD che porterà cambiamenti sul gameplay, almeno in certi aspetti.

    Comunque anche la console potrebbe avere 2 colori e la cosa non mi dispiacerebbe affatto! Unica cosa che modificherei è il LED sulla console (Ammesso che ci sia). Visto che su PS4 e PS4 Pro quando si accende il LED diventa bianco, io opterei per un LED azzurro quando la console è accesa. Soprattutto se quest’ultima è bianca e nera come il PAD.

    • Una delle peculiarità di PS5 è quella di non richiedere grande sviluppo per l’ottimizzazione.

      Già Series X con la RAM smistata secondo me è uno sbaglio perché si crea troppa frammentazione tra le diverse parti e così da avere spazio che non verrà mai utilizzato. Poi felice di essere smentito, parlo per quanto so.

      Avrei sperato in una scheda di rete integrata nel DualSense ma forse dovremo aspettare PS6

  • Bellissimo

    Se anche la console avesse i LED blu fissi(non solo all’accensione come ps4) serebbe il mio sogno avverato.

  • Appena ho visto il dualsense 5 mi è venuto il dubbio vhe avessero copiato il joystick della xbox ma poi mi sono accorto che il design è peggiore ma che hanno preso spunto dal controller della xbox one.Mettiamo che per componenti mi sembra la ps5 una copia solo più potente della ps4 se dovrei comprarmi una di queste console tra xbox series x e ps5 mi comprerei non solo a primo inpatto ma anche per i componenti la Xbox Series X

    • Ma se neanche sai come sarà esteticamente la PS5? HAuHUa cosa dai giudizi di merito sulla console se neanche si sa come sarà? HAuUahUHAu cmq sei l’utente perfetto per una Xbox!

    • Non so se ridere o rimanere perplesso… O_o non è che hai sbagliato forum? Non sai nemmeno come sono, che giochi hanno, come è il feeling del controller e molte altre cose. A meno che tu non sia il classico “hA 2TloppSss in Meno!!11!” e allora ok

    • bl4ack_k1ill3er

      Siccome sono un programmatore (comunque non di alto livello) e tu vedo lavori già per sviluppare sulle due console, ci spiegheresti bene le differenze?

  • Posso solo dire S T U P E N D O…assomiglia a uno stormtrooper

  • I tasti direzionali e i pulsanti classici saranno retroilluminati?? Comunque e stupendo anche la colorazione per me azzeccata ❤️

  • In rete si sono scatenati a creare mille combinazioni e varianti di colorazioni. E’ la volta buona che inizio a collezionare anche i pad! XD

    Spero che in questa gen Sony tiri finalmente fuori anche un controller dedicato per la VR.

  • Bellissimo,sobrio ed elegante

  • vedendo i colori del joypad mi sa che pure la console sarà bianca con “pezzi” neri

    Anche se avrei preferito tutto di un colore con tasti e logo colorati diversamente

  • Bello mi piace, io avrei retro illuminato anche i tasti con i colori tipici dei tasti playstation dei dualshock ma va bene così, davvero bello!!

    P.S: spero sia compatibile anche per PC, al massimo se non prendo subito una ps5 acquisto solo il pad e lo provo su PC

  • La forma è molto strana, non posso dire che mi piaccia, al momento. Ma non mi fa nemmeno schifo, quindi punti a favore 😀 . Quello che però mi interessa veramente sono le prove su strada degli sviluppatori e le loro impressioni, ma soprattutto provarlo io direttamente e vedere in che combinazione di colori uscirà (spero molti più del DS4). Poi la storia del “sense”, capisco il feedback dei grilletti ma le altre cose come funzionano? Feedback aptico, questo sconosciuto :O Ora non vedo l’ora di metterci mano! E spero mostrino anche la PS5!

  • Bellissimo… mi piace ?…. ora fateci vedere la console please

  • Ma solo io trovo che la silhouette sia uguale al controller per xbox? Per 20 anni le forme del controller sono state le stesse, vedendone solo la sagoma la mia mente pensava: Playstation!

    Ora se ne vedessi la sagoma, penserei: … hmm xbox?

    Ad ogni modo, ora che e’ stato confermato il jack audio, mi piace 🙂

    • sarà un misto pioche la forma del controller xbox sarà un comfort asssurdo poichè la forma sarà più maneggiabile con l’impostazione dei tasti ps4 e 5

  • Sarà retro compatibile con playstation 4 ?

    • Ne dubito fortemente.

    • Mi pare di aver letto di sì, ma si sa mai. Sony stava progettando di renderlo compatibile, un po’ come fece con il DS4 e la PS3. Ovviamente non sarà sfruttato al 100%, in caso.

  • Viene voglia di “sbucciarlo”, così, è una sensazione

  • fantastico design futuristico!!

  • Bello questo DualSense (addio DualShock dunque). Più che una rivoluzione mi sembra un’evoluzione del DS4. Il suo essere bicolore dimostra freschezza ed eleganza. I tasti “storici” come quadrato, cerchio, ecc. li avrei mantenuti pure io con i loro famosi colori ma capisco la scelta di uniformarli con il resto del design. La forma mi sembra piuttosto azzeccata comunque. Tutte da scoprire le funzionalità legate al tatto…

    Vuoi vedere che PS5 questa volta uscirà di “default” in tinta bianca?

  • Ragazzi, ma siete sicuri che i tasti non siano retroilluminati??!! Il fatto che siano trasparenti porterebbe a pensare questo

  • Wow ??? quando si potrà acquistarla o fare perlomeno il pre-ordine….!!!

  • secondo me la aggiunta del tasto r2 l2 sarà molto interessante visto che si modulerà in base al gioco quindi nn vedo l’ora

  • Fantastico, secondo me si presta moltissimo al collezionismo, spero Sony sfrutterà questa cosa, perchè ne ho visti già alcuni creati dai giocatori, e vorrei comprarli tutti! 😀