Pubblicato il

L’hack and slash incontra il pinball in Creature in the Well, in arrivo il 31 marzo su PS4

Flight School Studio parla della direzione artistica e dell'azione di gioco del suo avvincente dungeon crawler

Salve a tutti, amici di PlayStation! Sono Adam Volker di Flight School Studio. Attraverso la nostra partnership editoriale con MWM Interactive, stiamo per portare il nostro piccolo ma potente titolo indie, Creature in the Well, su PS4 il 31 marzo 2020. Per festeggiare abbiamo un nuovissimo trailer con alcuni dei commenti più belli della gente sul gioco. Date un’occhiata!

In Creature in the Well, vestirete i panni di Bot-C, l’ultimo ingegnere robot sopravvissuto, incaricato di prendersi cura di un antico macchinario meteo. Questo macchinario, situato nel cuore della montagna, è stato costruito per proteggere la città di Mirage. Ma è rimasto inattivo per secoli, a causa di una creatura sinistra. Con ben otto dungeon, il gioco è un dungeon crawler hack and slash, con una differenza. È un po’ come un pinball con le spade. Dovrai caricare sfere di energia, poi rimbalzare e usarle per sbloccare le stanze in ogni dungeon.

GameTitle on PS4

Ispirazione artistica

GameTitle on PS4

Poiché l’azione di gioco ispirata al pinball di Creature in the Well diventa frenetica e caotica, ci serviva uno stile grafico che non fosse soltanto bello, ma anche abbastanza semplice affinché il giocatore potesse seguire facilmente l’azione di gioco. Quindi, per il mondo di Creature in the Well, ci siamo ispirati ai fumetti, come Hellboy di Mike Mignola. È uno dei miei preferiti in assoluto e ha una capacità magistrale di rendere l’umore e l’atmosfera.

Abbiamo sentito un sacco di bei commenti dei giocatori sullo stile artistico e, da artista, è davvero commovente assistere alle reazioni della gente. Di recente abbiamo appreso di essere stati nominati per un IGF Award per la grafica. Pazzesco!

Strumenti per il lavoro

La Creatura può avere decine di armi, ma il vostro Bot-C ha un sacco di spirito, coraggio e oltre 20 oggetti unici per andare avanti, tra cui strumenti per colpire, strumenti di carica e mantelli spettacolari. Abbiamo progettato gli strumenti per incoraggiarti a trovare un tuo stile di gioco, cercando di differenziarli gli uni dagli altri. Per esempio, la mia preferita è l’ascia con lama ripiegata, che essenzialmente crea uno scenario con più palline, suddividendo la sfera in ulteriori sfere di energia. Leggendaria.

E adesso?

GameTitle on PS4

In preparazione per la pubblicazione imminente, io e il mio co-creatore, Bohdon Sayre, abbiamo giocato UN SACCO a Creature in the Well usando il controller DualShock 4 e il suo funzionamento mi piace davvero. Per scendere nel dettaglio, i tasti piatti e i click morbidi sulle levette sono perfetti per il mio stile di gioco. E non lo dico tanto per dire. È un grande motivo per cui siamo tanto entusiasti di pubblicare su Playstation 4 il 31 marzo 2020.

Inoltre abbiamo un sacco di cose fantastiche in programma per Creature in the Well, come un libro di bozzetti digitale di 70 pagine con i disegni del sottoscritto e una colonna sonora contenente il lavoro meraviglioso del nostro compositore, Jim Fowler. Stiamo anche lavorando ad una bellissima edizione da collezione in confezione con iam8bit.

Quindi, non perdetevi le novità! Seguiteci su Twitter, Facebook o iscrivetevi al nostro sito per ricevere aggiornamenti: creatureinthewell.com

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
1 Commenti
0 Risposte dell'autore

Wow, che genialata! Un titolo che miscela meccaniche dei pinball games ad elementi dei dungeon crawler è qualcosa che non si era mai visto. Azzardato? Forse, eppure sembra molto valido. Inoltre lo stile visivo scelto è assolutamente originale e accattivante, quasi temerario. Complimenti al team!

Storico modifiche