Pubblicato il

Sogno ad occhi aperti sulla pista del Mugello

Il diario di bordo della Community PS alla presentazione di MotoGP 19

Il week-end di motomondiale al Mugello è stata la cornice perfetta per l’evento di presentazione di MotoGP 19™, per la cui occasione è stato riservato un posto d’onore alla community PlayStation, e che oltre a scoprire in anteprima il nuovo titolo Milestone, ha avuto l’opportunità di godersi tre giorni all’insegna delle due ruote.

La nostra avventura a bordo pista ha dunque inizio il venerdì, e il desiderio di osservare da una diversa prospettiva i protagonisti della competizione è una tentazione alla quale non riusciamo a opporci. Armati di pass ci intrufoliamo nei paddock, osservando da vicino piloti, moto, meccanici e tutti i personaggi che animano il dietro le quinte di un gran premio.

Nel pomeriggio ci vengono spalancate le porte della RedBull Hospitality area, dove assistiamo ansiosi alla densissima conferenza di presentazione di MotoGP 19™ con Milestone Italy e Dorna Sports a farci da anfitrioni. Veniamo quindi introdotti alle rinnovate meccaniche di gioco e alle novità del campionato ufficiale eSport, il tutto seguito da dinamiche sequenze di gioco su schermo, accompagnate dalla melodia ruggente dei bolidi in pista a pochi passi da noi.

Archiviate le prime turbolenti emozioni, il sabato veniamo guidati alla scoperta della pit-lane del Mugello, lustrandoci gli occhi con i team nei box, indaffarati nella messa a punto di assetti e strategie da sperimentare nelle di lì a poco imminenti sessioni di qualifiche. Riusciamo a ritagliarci un po’ di tempo per assistere i centauri sfrecciare in pista, dopodiché prendiamo parte da spettatori ad una prima sessione di gioco di MotoGP 19™, che segna la conclusione della seconda giornata.

Domenica è il giorno delle gare, ed insieme ai piloti indossiamo anche noi caschi e tute (virtuali), pronti per scendere in pista. Accolti in casa Yamaha, mettiamo finalmente le mani su MotoGP 19™, che soddisfa pienamente la nostra voglia di velocità e promette di non deludere le aspettative dei giocatori bramosi di una vera simulazione. La trasposizione su console dello show del motomondiale non ci delude e ci carica ancor più per le scoppiettanti gare sull’asfalto rovente del Mugello che ci aspettano, alle quali assistiamo dai retrobox sul rettilineo di arrivo.

La corsa per il trionfo nella classe regina del motomondiale si conclude con la prima vittoria in carriera di Danilo Petrucci per Ducati, che conquista il primo gradino del podio fra gli applausi scroscianti del pubblico in estasi per la battaglia a colpi di decimi di secondo.

Ci riversiamo infine con la folla sulla linea d’arrivo per le celebrazioni di rito, emozionati quasi quanto il vincitore, momento che mette la parola fine alla nostra esaltante trasferta.

Le giornate passate ci hanno provato fisicamente, ma le esperienze vissute grazie a Milestone Italy e a PlayStation Italia, alle quali rivolgiamo la nostra più grande riconoscenza, resteranno indelebili nella nostra memoria da giocatori e appassionati di sport.

Luca “CapMarvelJr” Olivari

1 Commenti
0 Risposte dell'autore

Non sono un fan delle due ruote ma ci sono stato a Monza per F1 e so come possono essere emozionanti queste giornate, molto bello.

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche