Pubblicato il

Come Team 17 ha aiutato il creatore di Overcooked 2 a raggiungere i propri obiettivi con un seguito multigiocatore

E come i fan hanno convinto Ghost Town Games a introdurre il multigiocatore online per il titolo su PS4, uscito oggi!

Una piccola introduzione: mi chiamo Phil e 2 anni fa io e il mio amico Oli abbiamo pubblicato un gioco di cucina cooperativo chiamato “Overcooked”. È il primo titolo creato dal nostro studio formato da due persone, Ghost Town Games, e sviluppato interamente nel mio soggiorno con un budget molto limitato (c’è ancora la sagoma di Oli sul divano!).

Le nostre aspettative per la pubblicazione iniziale erano piuttosto basse. Chi giocava al titolo con noi si divertiva moltissimo, ma ogni volta che provavamo a proporlo ai publisher, questi non ne volevano sapere.

Eravamo così felici quando Team 17 ha accettato di aiutarci a promuovere il gioco, ma il nostro obiettivo principale a quel punto era recuperare i costi di sviluppo per pagare… il prossimo mese di affitto!

Il successo del gioco dopo la pubblicazione ci ha colti alla sprovvista. Tutto a un tratto, abbiamo iniziato a ricevere tantissimi messaggi da giocatori di tutto il mondo, persone che giocavano con gli amici, scaricavano i nuovi contenuti non appena erano disponibili e ne chiedevano ancora.

Ma mentre il numero dei giocatori aumentava, quello degli sviluppatori… no. Abbiamo sempre ritenuto che il nostro vero punto di forza fosse il fatto di essere uno studio piccolo. Questo ci avrebbe dato libertà di scegliere, correre dei rischi e cambiare idea rapidamente. Tuttavia, con due soli sviluppatori sarebbe stato pressoché impossibile produrre il nuovo contenuto che il pubblico chiedeva così tanto.

E poi c’era un altro problema. Su Twitter, su Facebook, sui forum e perfino su YouTube, erano tanti i messaggi dei giocatori che volevano giocare online.

Fin dall’inizio volevamo che Overcooked fosse un titolo multigiocatore locale, ma quando il pubblico ti chiede di poter giocare con amici e familiari dall’altra parte del mondo… come fai a ignorarlo?

TITLE TITLETITLE

 

Condividere i nostri giocattoli

Discutevamo di questo dilemma con Team 17 mentre stavamo lavorando al secondo DLC. A un certo punto ci fanno una proposta interessante.

Team 17 non è solo un publisher, ma sviluppano videogiochi da oltre 25 anni. Ci dicono che hanno un gruppo di sviluppatori libero e ci chiedono se vogliamo discutere con loro di un potenziale seguito.

All’inizio abbiamo esitato, ma poi ci siamo incontrati con loro e discusso di come sarebbe potuto essere questo potenziale seguito.

Abbiamo parlato per ore, mettendo sul tavolo idee per nuove meccaniche e nuovi livelli e proposte relative a grafica, audio e animazioni. È stato un periodo molto stimolante e ci ha davvero caricati.

Tutto a un tratto, sapevamo come accontentare i fan fornendo loro i contenuti che volevano e introducendo una modalità multigiocatore online per chi non poteva giocare in locale con gli amici.

Quindi, cosa c’è di nuovo?

Durante lo sviluppo di Overcooked abbiamo imparato molto. Avevamo creato le basi per un gioco di cucina cooperativo, così abbiamo deciso di battere questa strada anche per il seguito.

Con l’aiuto di Team 17 siamo riusciti ad ampliare il titolo includendo tutti i contenuti che avremmo voluto mettere nel primo capitolo, con in più nuove idee che non avremmo mai pensato di riuscire a realizzare. Ecco un’anticipazione di quello che abbiamo in cantiere:

  • Multigiocatore online: radunate i vostri migliori amici chef di tutto il mondo e collaborate per affrontare la nuova campagna.
  • Livelli dinamici: stiamo progettando nuovi ed entusiasmanti livelli che cambiano in tempo reale durante la partita (avete mai visto una cucina portatile a bordo di un mongolfiera schiantarsi in un ristorante giapponese? Allora presto lo vedrete!).
  • Lancio: gli ingredienti grezzi possono essere lanciati tra gli chef o direttamente nelle padelle e… nei cestini. Questa nuova meccanica metterà a dura prova le vostre capacità di coordinazione.
  • Nuova storia: il Re delle Cipolle ha involontariamente evocato un esercito di non-cotti che stanno assediando Castel Cipolla. Soddisfate il loro appetito esplorando il Regno delle Cipolle alla ricerca di nuove ricette.
  • Nuovi chef: torneranno gli chef del gioco originale, ma ci saranno anche tanti nuovi cuochi pronti ad ampliare la brigata.
  • Nuove ricette: sushi, pancake, ravioli al vapore e tanto altro ancora!
  • Nuove meccaniche: marciapiedi mobili, barriere infuocate, piattaforme mobili, zattere e tanto altro da scoprire!
  • Nuove cucine: cucine per il sushi, paludi, pianeti alieni, miniere e non solo!
TITLE TITLETITLE

 

E il prossimo passo?

L’uscita di Overcooked 2 si avvicina e ci piacerebbe sapere cosa ne pensate. Cosa amate cucinare? Qual è la nuova funzionalità che preferite? Cosa manca, secondo voi? Continueremo a introdurre contenuti nel gioco e chiediamo il vostro parere da chef per rendere il gioco sempre più interessante.

Grazie per la lettura e… ci vediamo in cucina!

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Storico modifiche