Pubblicato il

Crea il tuo mazzo di carte per affrontare pericolosi dungeon in Monster Slayers, in arrivo la prossima settimana

Il genere dungeon crawler si unisce al genere deck building in un'avventura fantasy per giocatore singolo in arrivo il 16 maggio

Monster Slayers è una rivisitazione completa del mio gioco su web con lo stesso titolo, giocato più di 4 milioni di volte online.

Avventura RPG rogue-like del genere deck building per giocatore singolo, Monster Slayers usa un sistema innovativo di battaglia basato sulle carte e consente di personalizzare un mazzo adatto al proprio stile di gioco.

Crea un nuovo eroe per unirti alla Monster Slayers Guild e scegli il tuo percorso attraverso la pericolosa Northern Valley mentre vai in missione per sconfiggere i due boss letali e il leggendario Harbinger, al fine di diventare un vero Monster Slayer!

Sono sempre stato un grande fan dei giochi di deck building, ho passato centinaia di ore offline su giochi come Dominion, Thunderstone e Aeon’s End.

Quello che mi attira di più è sempre stato il senso di soddisfazione che si realizza quando, partendo da un mazzo iniziale sotto la media, si arriva a realizzare un efficiente motore distruttivo alla fine del gioco. Ogni sessione sembra un viaggio a sé: da un nessuno diventi un incubo, e questo concetto lo volevo davvero includere in Monster Slayers.

Monster Slayers

Come gli altri giochi di deck building, si inizia ogni dungeon con un mazzo virtuale iniziale di base, esclusivo della classe dell’eroe scelto. Sconfiggendo i mostri controllati dall’IA (ciascuno con il proprio mini mazzo!) e aprendo i forzieri del tesoro puoi aggiungere carte più potenti, potenziare quelle esistenti o persino eliminare le carte più deboli, rendendo il tuo mazzo sempre più forte.

Le carte vengono usate in battaglia per infliggere danni o attivare altri effetti come l’estrazione di altre carte o costringere il nemico a scartare le proprie carte. Attenzione, anche i mostri controllati dal computer conoscono qualche trucco!

Monster Slayers

Il mazzo dura soltanto fino alla sconfitta del proprio eroe, ma ogni sconfitta dona punti Fama da usare per acquistare potenziamenti con cui dare un piccolo vantaggio agli eroi futuri. Sbloccando nuove carte e combo, si apprenderanno anche le sfumature di ogni nemico e si scoprirà come costruire ogni mazzo per una certa classe.

Prima di creare Monster Slayers, mi ero imbattuto in Dream Quest, un gioco di carte digitale che unisce intelligentemente il genere deck building al genere dungeon crawler.

Mi sono ispirato a quell’idea per realizzare un gioco del tutto nuovo, aggiungendo inventario e bottino, una raccolta di compagni personalizzabili, scelte interessanti da compiere in ogni dungeon, nemici con personalità interessanti, grafica e animazioni molto migliorate. Il bottino nel gioco viene generato con attributi a caso che definiscono il modo di giocare.

Monster Slayers

Volevo che ogni classe rappresentasse un’esperienza diversa e questo si traduce in una maggiore attenzione ad una meccanica differente di gioco di carte per ciascuna. I rogue sono la classe più facile con la quale iniziare perché molte delle loro carte consentono di estrarre altre carte.

Ciò li rende veloci e letali, potendo utilizzare molte carte contemporaneamente usando l’estrazione di più carte e poi finendo con carte che infliggono più danni in base a ogni carta giocata. Gli stregoni sono diversi, con mazzi incentrati sull’accumulazione di mana prima di scatenare carte singole di incantesimi per infliggere danni devastanti al nemico. E queste sono soltanto due delle tanti classi!

Monster Slayers

Spero che i giocatori si divertano a esplorare le sfumature di ogni classe e costruiscano diversi mazzi in base ai loro punti forti e deboli, in modo che ogni battaglia diventi un appagante rompicapo da risolvere e una lotta epica dall’azione intensa contro diversi nemici. Monster Slayers sarà disponibile su PlayStation 4 e PS Vita il 16 maggio in EU.

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Storico modifiche