Pubblicato il

Mantenere la sicurezza su PSN: 5 informazioni utili sul Codice di condotta di PlayStation Network

Alcuni degli equivoci più comuni sfatati dal nostro reparto sicurezza e moderazione

Nel creare un account PlayStation Network, vi troverete davanti un ‘Codice di condotta’ che vi chiederemo di leggere e accettare prima di continuare. Ovviamente, cerchiamo di essere più chiari possibile in quel documento, ma abbiamo notato alcune domande frequenti da parte degli utenti. Quindi, ecco cinque informazioni utili sul codice di condotta, e su come ci aiuti a mantenere la sicurezza mentre si utilizza PlayStation Network.

1. Il codice di condotta è stato realizzato per rendere PSN sicuro e piacevole per tutti

È chiaro che avete tutto il diritto di pensare ciò che volete, ma noi dobbiamo chiedere ai giocatori di aderire sempre al Codice di condotta della Community per aiutarci a mantenere PSN sicuro e piacevole per tutti. Il Codice di condotta si applica a tutto ciò che dite o fate su PlayStation Network tra cui, per esempio, l’ID Online che create per voi; le immagini e i testi del vostro profilo; tutto ciò che create o condividete all’interno dei giochi.

2. Le community si possono rendere private, ma devono comunque essere sicure per tutti

Esistono alcune tipologie di contenuti che PlayStation non permetterà di postare nelle Community – né altrove su PSN – a prescindere dal nome che potete aver dato alla community. I contenuti non permessi sono, ad esempio, violenza, pornografia o contenuti a sfondo sessuale, o discriminazioni di qualsiasi tipo. PSN è un luogo in cui tutti devono potersi sentire a proprio agio.

3. Ci dispiace, ma il gioco d’azzardo è contro le regole

Il Codice di condotta proibisce severamente l’uso di PSN a scopo di lucro. Siamo felicissimi se gli utenti aiutano gli altri nei giochi – per esempio offrendo consigli utili in una Community o dando loro una mano via Share Play – ma non ci devono essere scambi di denaro. Allo stesso modo, sul nostro network non permettiamo alcun tipo di gioco d’azzardo, neanche tra amici.

4. Gli utenti saranno bloccati solo per motivi circostanziati, e soltanto dopo che il loro caso sarà stato attentamente studiato.

Nessuno viene bloccato istantaneamente o in automatico. Se violate il Codice di condotta, un moderatore umano studierà e classificherà il caso. Saranno presi in considerazione la natura della trasgressione e il vostro comportamento precedente.

5. Aiutate i moderatori offrendo una breve descrizione quando segnalate un altro giocatore

Se siete in dubbio, è sempre meglio segnalare. Se una segnalazione viene fatta in buona fede, i giocatori non devono temere di essere puniti per aver segnalato delle brutte cose. Comunque, sarà di grande aiuto per i moderatori se i giocatori spiegheranno il problema nel campo della descrizione, soprattutto se il problema è di difficile comprensione o non semplice da notare. L’unico modo in cui potreste avere dei problemi se segnalate qualcosa è facendo più volte segnalazioni inutili.

I moderatori esistono per aiutarvi a mantenere PSN un luogo sicuro e piacevole per tutti. Eliminare i contenuti inappropriati da PSN costituisce gran parte del loro lavoro, ma è molto importante anche spiegare ai giocatori cosa ci aspettiamo da loro, ed è per questo che mandiamo sempre un’email o un messaggio di sistema, quando scopriamo una violazione del Codice di condotta (e, tra l’altro, è per lo stesso motivo che abbiamo scritto questo articolo!), perché l’ultima cosa che vogliamo è bloccare i nostri giocatori.   Ciò detto, non vogliamo neanche che l’esperienza dei nostri giocatori su PlayStation venga rovinata da chi non segue il Codice di condotta, quindi ci prendiamo questa responsabilità con molta serietà, e quando necessario faremo tutto ciò che serve per mantenere il network più sicuro possibile.

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Storico modifiche