Pubblicato il

I creatori di Myst tornano su PS4 con la misteriosa avventura Obduction, in uscita il 29 agosto

Il gioco supporterà PS VR tramite un prossimo aggiornamento

Ciao a tutti. Sono Rand Miller, uno dei fondatori di Cyan. Chi conosce la nostra leggendaria serie Myst, mi conosce anche come “Atrus”.  È molto emozionante essere qui a dare i tocchi finali a Obduction per PS4 e PS VR. Stiamo lavorando meticolosamente per far uscire il gioco il 29 agosto e abbiamo realizzato un fantastico tema per PS4 ispirato a Obduction.

Cyan è famosa per i suoi giochi di esplorazione che rivelano la propria storia durante lo svolgimento dell’avventura in una serie di scenari molto vari. Anche Obduction segue questa tradizione. Ci è sempre piaciuta l’idea di trasportare il giocatore in nuovi luoghi e nuovi mondi, senza fornire una trama di partenza o istruzioni. Questo non è un gioco di ruolo. Stavolta interpretate voi stessi. Il miglior consiglio che posso darvi è di agire come se foste realmente all’interno dell’avventura. Cosa fareste? Dove andreste? Passando un po’ di tempo in questo nuovo mondo, lo conoscerete sempre meglio e capirete di essere un tassello importante della storia.

TITLETITLE

Obduction è un’esperienza affascinante, ipnotica, unica e coinvolgente all’interno di mondi davvero bizzarri. Non c’è nulla a cui sparare. E non si muore mai (be’, forse questo non è del tutto vero).

TITLE

Il gioco comincia durante una passeggiata notturna. Vi state godendo la vista di uno stupendo lago di montagna, ma ben presto una scia luminosa rompe l’incantesimo. Uno strano manufatto organico cade dal cielo, si avvicina e vi porta via dalla Terra, fino a un mondo chiamato Hunrath. Hunrath è una strana combinazione di oggetti terrestri provenienti da diverse epoche e tecnologia aliena. All’inizio, riceverete un messaggio che sembra suggerire che non siete i primi a subire questo fato. A quanto pare, tutti gli altri vivono felici su questo mondo, ma c’è qualcosa nel posto che non vi convince. È troppo tranquillo, vuoto e… spettrale. Durante l’esplorazione, comincerete a comprendere la storia e a trovare un modo per “tornare a casa”.

Creare Obduction è stata una dura sfida. Al nostro abile team sono serviti molti anni per trasformare il concetto di base da un progetto di Kickstarter nell’acclamato titolo che è diventato. Creare un titolo da giocare normalmente ma anche in VR ci ha obbligati a considerare la realtà virtuale in fase di progettazione, quando i visori VR non erano ancora disponibili. Eravamo determinati a creare non solo un’esperienza di gioco appagante su PS4, ma anche un vero gioco in realtà virtuale e non una demo limitata per PS VR.

Obduction ha ricevuto un’accoglienza fantastica, tra recensioni entusiastiche, premi e riconoscimenti. Il gioco è stato apprezzato da Wired, Polygon, Destructoid, Vice Motherboard, The Daily Dot, Attack of the Fanboy, A.V. Club, PC Gamer, PC World, Giant Bomb, TechRadar, Mashable, CGM, Brash Games, DarkStation, UploadVR e molti altri.

Giocate anche voi a Obduction. Obduction uscirà su PS4 il 29 agosto, con un aggiornamento per PS VR a seguire. L’acquisto della versione PS4 di Obduction include l’aggiornamento per PS VR.

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
2 Commenti
0 Risposte dell'autore

Dalla trama e dalle immagini non mi pare si possa parlare di un gioco per cui strapparsi i capelli, ma se ha davvero ricevuto diversi feedback positivi dalla critica allora indubbiamente dei pregi li avrà. Titolo comunque un po’ di nicchia imho.

2

Se riesce ad avere lo stesso feeling particolare del primo Myst, sarà veramente interessante. Ripeto, il primo Myst, non gli altri… quella sensazione a volte angosciante di solitudine era qualcosa di unico 😀

Edit history