Pubblicato il

Anatomia di un livello: Faucirosse di Horizon Zero Dawn

Il capo design David Ford e il capo progettazione della macchina Dennis Zopfi parlano della caccia alla macchina finale

Nelle profondità delle terre dei Carja si aggira una Macchina che terrorizza perfino il più temerario dei cacciatori. Il leggendario Faucirosse. Una bestia meccanica dalla forza e dalla ferocia inaudite, che ha ucciso chiunque abbia cercato di fermarlo. E sarete voi a riuscire finalmente nell’impresa.

In Horizon Zero Dawn, la storia di Faucirosse si articola nella missione dedicata alla Loggia dei Cacciatori. I racconti sulle sue vittime accompagnano il vostro ingresso in quest’antica organizzazione di cacciatori di Macchine, mentre quelli sulla gloria che spetta a colui che lo sconfiggerà accompagnano la vostra ascesa fra i ranghi. È una trama studiata con attenzione e che vi porterà nelle profondità di una regione remota, per un incontro che avrà ripercussioni non soltanto sulla protagonista, Aloy, ma anche sulla Loggia stessa.

Ma le origini di Faucirosse sono bel lontane dalla giungla che lo ospita. In effetti, potrete ritrovarle nella decisione di un artista, nelle prime fasi dello sviluppo, di collocare la statua di un Divoratuono in un edificio della città principale di Meridiana.

“Sono rimasto colpito fin da subito dalla sua maestosità”, spiega il progettista missioni capo David Ford. Quest’immagine drammatica l’ha ispirato a immaginare che potesse trattarsi del monumento principale di una qualche gilda di cacciatori, così ha iniziato a lavorare con lo sceneggiatore capo, Ben McCaw, per sviluppare l’idea. Hanno pensato a una gerarchia in cui la posizione si basa sull’uccisione di Macchine via via sempre più grandi, al cui interno hanno trovato un posto per Talanah, un personaggio che era stato raffigurato in uno dei primi prototipi del gioco.

Redmaw

 Il design del concept originale degli interni della Loggia dei Cacciatori…

“Volevamo introdurre un Divoratuono leggendario, che la gente avesse cercato di eliminare per anni e che, grazie a fortuna e potenza, è riuscito a sbarazzarsi di chiunque”, afferma Ford. Faucirosse è, infatti, un Divoratuono, una gigantesca Macchina bipede che si aggira nelle terre dei Carja e che assomiglia a un tirannosauro.

Il Divoratuono vanta una potenza schiacciante. “Visto che Aloy è incredibilmente agile, nella maggior parte dei casi il giocatore cerca di stare lontano dalle Macchine, mentre queste tentano di avvicinarsi”, dice il progettista Macchine capo Dennis Zopfi. Ma il Divoratuono domina la sua preda da qualsiasi distanza. Può mordere e colpire con la coda, sparare raggi laser o con le mitragliatrici. Inoltre, ha due lancia-dischi che inviano delle specie di droni in volo che, una volta individuata Aloy, si abbattono su di lei.

Quando entrerete nella Loggia dei Cacciatori, vi sarete già imbattuti nei Divoratuono. Vi sarete tenuti bene alla larga o avrete tentato di affrontarne uno. In ogni caso, avrete già avuto un assaggio della loro potenza. Quindi, quando sentirete parlare della lunga campagna della Loggia contro Faucirosse, saprete fin da subito che si tratta di qualcosa di spaventoso. Prima, però, dovrete unirvi alla gilda, ed è allora che farete la conoscenza di Ahsis, il suo capo, che vi farà notare quanto Aloy non appartenga alla sua città.

Come seguace del vecchio despota, Ahsis non sopporta l’idea che una Nora possa entrare nella sua organizzazione così devota alle tradizioni. “Non è malvagio, ma ha dei pregiudizi. È molto vanitoso ed è disposto a qualsiasi cosa pur di restare al vertice dell’organizzazione”, afferma Ford, che spiega come questa missione abbia permesso a Guerrilla di esplorare l’impatto che il nuovo Re Sole ha avuto sulla ricca società dei Carja.

“Nelle prime fasi di ideazione della missione, volevamo un leader odioso a capo di quest’organizzazione e che la persona con cui collaborate intendesse soppiantarlo e insediarsi come una guida più benevola e giusta”, dice Ford. Dalla vostra parte c’è Talanah, infatti, che vi darà un compito: dimostrare il vostro valore affrontando sfide di caccia, in modo che possa appoggiare il vostro ingresso nella Loggia, a discapito delle discriminazioni di Ahsis.

Redmaw

… e la versione finale in-game.

La tensione fra i due personaggi fa da sfondo all’ultimo capitolo della missione, dove competono su chi eliminerà Faucirosse per primo. Ma Ahsis gioca sporco e assolda dei mercenari per uccidere Talanah. Spetterà a voi salvarla e aiutarla a eliminare Faucirosse. Nella sequenza traspare un vero senso di urgenza, grazie a numerose tecniche di design. Dovrete seguire una Talanah in corsa per la foresta e poi, quando perde le tracce, fare a vostra volta da guida.

“Questo è un altro fattore che spinge i giocatori ad agire in fretta”, spiega Ford. “E poi c’è la musica, e abbiamo creato letteralmente una scia di distruzione che Faucirosse ha lasciato nella giungla, abbattendo alberi, calpestando la vegetazione e distruggendo le rocce”.

Arrivate appena in tempo per vedere Faucirosse scaraventare Ahsis contro le rocce con un colpo di coda, poi avrà inizio la battaglia. Faucirosse porta i segni di molte battaglie. Le lance dei cacciatori affiorano dal suo petto, la corazza è forata e manca un lancia-dischi. Dopo aver sentito più volte quanto questa bestia sia micidiale, grazie anche ai racconti sulla sua coda, in grado di uccidere i cacciatori con un solo colpo, si tratta di un incontro formidabile, anche perché è ambientato in un’enorme area ai confini occidentali della mappa. Qui, Faucirosse abbatte qualsiasi albero, in modo da non lasciarvi alcun riparo dai suoi attacchi a distanza. E il suo unico lancia-dischi significa che avrete una sola possibilità di provocargli danni ingenti, staccandoglielo e usandoglielo contro.

Talanah vi aiuterà naturalmente, ma Guerrilla ha fatto in modo che questa fosse la vostra battaglia. “I danni di Talanah si riducono man mano che la salute di Faucirosse cala”, spiega Ford. “Quindi, a un certo punto, Talanah non provocherà più danni, non farà il lavoro sporco per voi e non vi ruberà il divertimento”.

Faucirosse ha più salute di un normale Divoratuono, ma il suo comportamento, le sue capacità e i danni provocati sono esattamente gli stessi. “È l’effetto placebo di quanto porta a questo momento”, afferma Zopfi. “È alimentato da dialoghi e grafica”. Il misto di urgenza, l’evolversi della storia, la comparsa di Faucirosse e l’ambiente aperto rendono la battaglia intensa e singolare, mentre venite bersagliati dai suoi attacchi laser e vi tuffate per evitare le sferzate della sua coda.

Anche se avrete abbattuto numerosi Divoratuono prima di Faucirosse, sconfiggerlo varrà la pena di immergersi nella modalità Foto per immortalare il momento. Questa Macchina è l’esempio lampante di come Horizon Zero Dawn unisca perfettamente storia, progettazione di ambiente e combattimento, una battaglia con conseguenze e una sfida che vi sarà sentire i migliori dei cacciatori.

1 Commenti
0 Risposte dell'autore

è sempre interessante scoprire i retroscena che ci sono in progetti simili…così sulla carta sembra tutto così facile e bello, ma mi rendo conto che dietro ogni idea da traslare su schermo ce ne sono di passaggi da fare!

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche