Drawn To Death è disponibile oggi con PlayStation Plus

2 0
Drawn To Death è disponibile oggi con PlayStation Plus

Leggete i consigli di David Jaffe per sopravvivere alla Torre

Ciao a tutti da Jaffe! Sono felicissimo di annunciare che potrete recarvi su PlayStation Store e scaricare Drawn To Death a partire da… ORA! Inoltre, se siete membri di PlayStation Plus, potrete scaricare il gioco gratuitamente per tutto il mese di aprile!

Drawn To Death è un ibrido sparatutto/picchiaduro in terza persona, rapido e caotico ma anche profondo e strategico. Ai giocatori servirà del tempo per padroneggiare le abilità di ciascun personaggio e imparare come affrontare tutte le diverse mappe.

Il modo migliore per misurare la propria abilità all’interno del gioco è controllare la propria posizione nella “Torre classificata” di Drawn to Death. In occasione del lancio abbiamo deciso di darvi altri succosi dettagli su Drawn to Death e sulle sue meccaniche strategiche, oltre a qualche consiglio fornito dal team di sviluppo per farvi iniziare a scalare la Torre classificata fin da subito!

Il tema di lancio della Torre classificata sono le Favole nere dei Grimm… e non c’è bisogno di dirvi che arrivare in cima non sarà un’impresa facile. Per questo voglio darvi un aiutino: ecco i miei nove personalissimi consigli per raggiungere la vetta della Torre classificata di Drawn to Death.

Consiglio Torre N°1: Padroneggiate i personaggi!

Affrontando Drawn to Death come un semplice sparatutto, finirete massacrati in un batter d’occhio. Quando diciamo che il gioco è un mix fra uno sparatutto e un picchiaduro, non stiamo affatto scherzando: ogni personaggio è assolutamente unico!  Ognuno dei sei personaggi disponibili al lancio si muove, attacca e si difende in modo diverso.  Imparate lo stile di gioco di ciascuno e scoprite come interagiscono tra di loro in uno scontro. Questi “bigini” dedicati ai personaggi sono un ottimo modo per iniziare.

Consiglio Torre N° 2: Imparate le regole della Torre!

Ogni partita vinta o persa influenza la vostra posizione sulla Torre. Più scontri vincerete e più salirete in alto (anche se in realtà a salire sarà l’avatar del vostro ID PSN). Ogni volta che raggiungerete un nuovo piano, otterrete un adesivo. L’adesivo verrà mostrato accanto al vostro nome giocatore nella lobby per far capire ai vostri avversari con chi hanno a che fare.

TITLETITLE

Tuttavia, dovete fare attenzione! Ogni volta che perdete una partita classificata rischiate di tornare indietro di un piano.

Chi di voi riuscirà a raggiungere l’agognato 25° piano?

TITLE

Consiglio Torre N°3: usate la Modalità amichevole per esplorare le mappe!

In Drawn to Death è presente una modalità amichevole in cui potete invitare gli amici per partite con regole personalizzate: un ottimo modo per giocare in modo rilassato! In più, la modalità amichevole vi permette anche di esplorare ogni livello per conto vostro. Sfruttate questa modalità per conoscere meglio gli ambienti e provare nuove tecniche di spostamento. Grazie alla modalità amichevole potete imparare la posizione di scorciatoie, segreti, armi e oggetti all’interno di ogni mappa. Conoscere alla perfezione il campo di battaglia è fondamentale per diventare grandi giocatori di Drawn to Death.

Consiglio Torre N°4: Giocate con l’audio attivato!

In un gioco rapido come Drawn to Death, gli indizi sonori sono vitali per capire da dove arrivano gli attacchi e quanto sono vicini i nemici. Ad esempio:

– Sentite un respiro pesante dietro di voi? Significa che quel pazzo psicopatico di Alan non solo è nei paraggi, ma è anche invisibile. Fate attenzione!

– Sentite l’urlo di Bronco che si prepara a sferrare “MORTE DALL’ALTO”? Allora farete meglio a SALTARE VIA, perché il personaggio più eroico del gioco sta per schiantarsi al suolo con il suo devastante attacco ad area!

In Drawn to Death, le vostre orecchie possono essere il vostro miglior alleato.

Consiglio Torre N°5: Usate gli indicatori di minaccia!

Vedete questi affari?

TITLE

Si chiamano indicatori di minaccia, e sono qui per salvarvi la vita. Al contrario di molti altri sparatutto, in Drawn to Death rimanere in vita è molto importante, specialmente nelle modalità in cui perdete punti ogni volta che venite uccisi. Quindi ricordate: quando vedete uno di questi indicatori attorno al vostro personaggio, vuol dire che siete sotto tiro e che è il momento di alzare le difese!

Consiglio Torre N°6: Chi esce paga!

Abbandonando una partita classificata non perderete solamente le statistiche di quell’incontro: lasciando troppo spesso gli incontri, inizierete a scendere ai piani inferiori. Lottate fino all’ultimo o rischiate di cadere giù dalla Torre!

Consiglio Torre N°7: Usate la mano!

La Grande Mano è un alleato formidabile. Tuttavia, potete richiamarla solo una volta durante la partita, quindi assicuratevi di farlo nel momento migliore. A volte vi permetterà di sfuggire a morte certa. In altre occasioni potrete usarla per far fuori più nemici in un colpo solo. Inoltre, uccidendo gli avversari con un Colpo di Mano gli sottrarrete ben 2 punti, allontanandoli dalla vittoria e capovolgendo le sorti della battaglia!

TITLE

Consiglio Torre N°8: Controllate le opzioni!

Come è ovvio che sia, Drawn to Death supporta varie opzioni tradizionali di configurazione come la mira invertita e il volume degli effetti sonori.  Oltre a questi troverete anche la velocità di rotazione dei personaggi, varie opzioni di mira assistita e altre cose come gli appigli automatici o manuali. Potete anche scegliere se eseguire il vostro attacco in corpo a corpo premendo un tasto o semplicemente scuotendo il controller DUALSHOCK 4.  Ricordatevi di controllare tutte le opzioni e di impostarle come più vi piace. In questo modo aumenterete di molto le vostre possibilità di vittoria.

Questi erano i miei nove consigli per giocare al meglio e iniziare a scalare la Torre classificata di Drawn to Death!

Ma non finisce qui! Per conoscere altri consigli e strategie, visitate il forum di Drawn to Death su drawntodeath.com dove potrete discutere di tattiche, tecniche e segreti con gli altri giocatori. Inoltre, non dimenticate di seguire la nostra diretta streaming di lancio a partire dalle ore 22:00 CEST qui.

Buon giorno di lancio a tutti e grazie infinite per aver scelto di imbarcarvi in questa avventura assieme a noi! Vi auguriamo buon divertimento e vi diamo appuntamento all’interno del quaderno!

David

I commenti sono chiusi.

2 Commenti

  • stigmatedelnazar

    Installato la prima volta, ho avuto dei problemi con l’errore CE 34878-0. Ho disinstallato e lo sto riscaricando. Comunque gioco molto carino. Graficamente è particolare ed originale, e c’è veramente tanta ironia e tanto genio nelle varie situazioni… Credo che Jaffe abbia fatto centro!

  • Suggerimenti da tenere in seria considerazione quelli presenti in questo pregevole post.
    L’idea della Grande Mano mi sembra una genialata mutuata direttamente dai picchiaduro (vedi le classiche abilità per ribaltare le sorti di un incontro… ricordo per certo che c’era qualcosa di simile in Soul Calibur).