Pubblicato il

Drawn to Death e Lovers in a Dangerous Spacetime si uniscono a PlayStation Plus ad aprile

Anche Invizimals, Alien Rage, 10 Second Ninja X and Curse’s n’ Chaos...

A pochi giorni dalla fine di marzo, è tempo di svelare ciò che aprile ha in serbo per PlayStation Plus.

Drawn to Death

Già all’inizio del mese il famoso creatore David Jaffe aveva svelato la prima novità su PlayStation Plus, vale a dire la data d’uscita dell’attesissimo arena shooter Drawn to Death.

Esperienza online in multiplayer, Drawn to Death ti trascina tra le pagine di un testo scolastico, con sanguinose battaglie costruite attorno a degli scarabocchi.

Portato alla luce con una visione artistica molto particolare e un design totalmente fuori dagli schemi, Drawn to Death è divertimento a 4 giocatori con grande enfasi su armi esagerate, ambienti dinamici e un’attitudine tutta adolescenziale alla violenza – quale miglior modo per dar sfogo al teppista che c’è in te?

Lovers in a Dangerous Spacetime

Secondo in ordine di uscita è il co-op Lovers in a Dangerous Spacetime, dalle ambientazioni spaziali.

Tele-trasporta un amico nei territori lontani di un universo generato proceduralmente, dove è impossibile trovare due galassie simili e dove soltanto il gioco di squadra può permetterti di far funzionare correttamente la tua “spada neon”.

Anche se il successo della missione non implica necessariamente il livello di intimità suggerito dal titolo, trarrai sicuro vantaggio dal collaborare con qualcuno di cui ti fido. In mancanza di un amico, puoi sempre tele-trasportare un amico in Intelligenza Artificiale – per guadagnare nuovi upgrade e nuove abilità, esplorare galassie distanti e resistere agli attacchi di mostruosi alieni in tecnicolor.

In più, gli utenti PS4 potranno guadagnare un bottino extra attraverso la meraviglia pluridimensionale di Cross-Buy: questo mese due fantastici titoli per PS Vita, 10 Second Ninja X e Curses n’ Chaos, potranno essere scaricati e giocati su PS4!

Ed ecco la line-up di aprile completa:

Ultima chiamata per marzo

I titoli in arrivo saranno disponibili dal prossimo 4 aprile, il che significa che hai ancora 4 giorni per scaricare i titoli di marzo. Prendili tutti finché è possibile!

31 Commenti
0 Risposte dell'autore

visti sul blog EU, di male in peggio, ogni mese sempre peggio, si spera che ogni mese sia l’ultima, mae non finite mai di stupire

ShinnokDrako 29 marzo, 2017 @ 18:50
2

Beh, ce n’è un po’ per tutti, io passo subito alla mia solita analisi:

– Drawn to Death: si sapeva e lo aspettavnao in molti. Particolarissimo stile e divertimento assicurato per gli amanti del multiplayer/arena. Ero nella beta ed è molto originale. Ok, non è il mio tipo di gioco, ma secondo me merita parecchio.
Voto: 2

– Lovers in a Dangerous Spacetime: giochino che ha preso buonissimi voti e pare anche lui originale e divertente. Io gli voglio dare fiducia, da amante della couch co-op (offline multiplayer FTW!)
Voto: 2

– 10 Second Ninja X: altro titolo interessante che ha preso dai buoni agli ottimi voti, dedicato a chi riesce a rimanere calmo e con sangue freddo! Sicuramente io non andrò oltre il primo livello, ma va beh 😀 Originalità, simpatia e test per i riflessi… ma sì, diamogli una chance!
Voto: 2

– Curses ‘n Chaos: no mi spiace, i pixelloni no… almeno il gioco fosse decente… Non dico che possa fare schifo a tutti, infatti non gli do 0 ma 1 per incoraggiamento… mediocre…
Vot...

Mostra il commento completo

Beh, ce n’è un po’ per tutti, io passo subito alla mia solita analisi:

– Drawn to Death: si sapeva e lo aspettavnao in molti. Particolarissimo stile e divertimento assicurato per gli amanti del multiplayer/arena. Ero nella beta ed è molto originale. Ok, non è il mio tipo di gioco, ma secondo me merita parecchio.
Voto: 2

– Lovers in a Dangerous Spacetime: giochino che ha preso buonissimi voti e pare anche lui originale e divertente. Io gli voglio dare fiducia, da amante della couch co-op (offline multiplayer FTW!)
Voto: 2

– 10 Second Ninja X: altro titolo interessante che ha preso dai buoni agli ottimi voti, dedicato a chi riesce a rimanere calmo e con sangue freddo! Sicuramente io non andrò oltre il primo livello, ma va beh 😀 Originalità, simpatia e test per i riflessi… ma sì, diamogli una chance!
Voto: 2

– Curses ‘n Chaos: no mi spiace, i pixelloni no… almeno il gioco fosse decente… Non dico che possa fare schifo a tutti, infatti non gli do 0 ma 1 per incoraggiamento… mediocre…
Voto: 1

– Invizimals: The Lost Kingdom: sul serio, io non ce l’ho affatto con gli Invizimals ma… dai…. non riesco ad essere buono con questo titolo 🙁
Voto: 0

– Alien Rage: sparatutto in prima persona che ha alti e bassi, ma soprattutto bassi. Nulla di originale, titolo abbastanza anonimo, c’è di meglio in giro, molto meglio….
Voto: 0

Totale: 7/12

Verdetto finale: anche questo mese il PS+ può dire la sua, come dicevo all’inizio ce n’è un po’ per tutti. Magari qualcuno farà i salti di gioia per i titoli offerti su PS3 (io no di sicuro). Rispetto ai mesi passati dove il punteggio finale non raggiungeva la sufficienza, direi che ci va anche bene, tranne a quelli che aspettano AAA tipo Uncharted 4, Doom, Fallout 4, ecc… Per PS4 arriva finalmente Drawn to Death, da provare assolutamente. Per Vita ci sono 2 “giochini” che possono intrattenere per un po’. Mi spiace molto per gli utenti PS3 che si trovano giochi abbastanza immondi, se non per qualche giovanissimo che può divertirsi.. forse… o no? Quindi, questo è il mese migliore di sempre? Assolutamente no. E’ il peggiore? No, no. Si piazza nel mezzo, con cose divertenti, carine e un po’ per tutti, soprattutto per chi ha tutte le console sopracitate (ripeto, mi spiace veramente per chi ha solo PS3).

ShinnokDrako 29 marzo, 2017 @ 18:54
3

Beh, ce n’è un po’ per tutti, io passo subito alla mia solita votazione (ripeto, tutto personale ma con vista oggettiva, non solamente tenendo conto dei miei gusti):

– Drawn to Death: si sapeva che ci sarebbe stato e lo aspettavnao in molti. Particolarissimo stile e divertimento assicurato per gli amanti del multiplayer/arena. Ok, non è il mio tipo di gioco, ma secondo me merita parecchio.
Voto: 2

– Lovers in a Dangerous Spacetime: giochino che ha preso buonissimi voti e pare anche lui originale e divertente. Io gli voglio dare fiducia, da amante della couch co-op (accanito sostenitore del multiplayer offline!)
Voto: 2

– 10 Second Ninja X: altro titolo interessante che ha preso dai buoni agli ottimi voti, dedicato a chi riesce a rimanere calmo e con sangue freddo! Sicuramente io non andrò oltre il primo livello, ma va beh 😀 Originalità, simpatia e test per i riflessi… ma sì, diamogli una chance!
Voto: 2

– Curses ‘n Chaos: no mi spiace, i pixelloni no… almeno il gioco fosse decente&#...

Mostra il commento completo

Beh, ce n’è un po’ per tutti, io passo subito alla mia solita votazione (ripeto, tutto personale ma con vista oggettiva, non solamente tenendo conto dei miei gusti):

– Drawn to Death: si sapeva che ci sarebbe stato e lo aspettavnao in molti. Particolarissimo stile e divertimento assicurato per gli amanti del multiplayer/arena. Ok, non è il mio tipo di gioco, ma secondo me merita parecchio.
Voto: 2

– Lovers in a Dangerous Spacetime: giochino che ha preso buonissimi voti e pare anche lui originale e divertente. Io gli voglio dare fiducia, da amante della couch co-op (accanito sostenitore del multiplayer offline!)
Voto: 2

– 10 Second Ninja X: altro titolo interessante che ha preso dai buoni agli ottimi voti, dedicato a chi riesce a rimanere calmo e con sangue freddo! Sicuramente io non andrò oltre il primo livello, ma va beh 😀 Originalità, simpatia e test per i riflessi… ma sì, diamogli una chance!
Voto: 2

– Curses ‘n Chaos: no mi spiace, i pixelloni no… almeno il gioco fosse decente… Non dico non piacerà a nessuno, infatti non gli do 0 ma 1 per incoraggiamento… mediocre…
Voto: 1

– Invizimals: The Lost Kingdom: sul serio, io non ce l’ho affatto con gli Invizimals ma… dai…. non riesco ad essere buono con questo titolo 🙁
Voto: 0

– Alien Rage: sparatutto in prima persona che ha alti e bassi, ma soprattutto bassi. Nulla di originale, titolo abbastanza anonimo, c’è di meglio in giro, molto meglio….
Voto: 0

Totale: 7/12

Mi spiace molto per gli utenti PS3 che si trovano giochi abbastanza immondi, se non per qualche giovanissimo che può divertirsi.. forse… o no? Quindi, questo è il mese migliore di sempre? Assolutamente no. E’ il peggiore? No, no. Si piazza nel mezzo, con cose divertenti, carine e un po’ per tutti, soprattutto per chi ha tutte le console sopracitate (ripeto, mi spiace veramente per chi ha solo PS3).

4

A parte Alien Rage, che su PC te lo tirano dietro tanto costa poco, il resto è pura immondizia, tutta roba che sembra fatta per console di almeno due generazioni addietro.

5

Games with Gold:
Ryse:SOR
THE WALKIN DEAD
DARKSIDER
A.C. REVELATION

Maaaaa….. Preferisco il Plus ????

Zawardo_Svita 29 marzo, 2017 @ 20:03
6

Vabbeh…
Diciamo si poteva anche evitare….

7

Diciamo che a marzo è uscito il mondo, che con la chiusura dell’anno fiscale Sony ha proposto sconti davvero notevoli e che è uscita l’ennesima esclusiva con recensioni ultra positive (Persona 5)…

Fate ridere

Leggero passo indietro rispetto a marzo a mio avviso.

Il titolo di punta del mese è senza dubbio Drawn to Death: unico per il look, gameplay potenzialmente divertente e appagante. Oltretutto è una new entry assoluta, per cui averlo gratis col Plus è un bel colpaccio. Come avevo già detto, spaccherà probabilmente in due la community (e magari anche la critica). Chiaro, se uno non ama giocare online, se ne farà poco o nulla. Io comunque la vedo come una proposta positiva, inoltre è firmata David Jaffe 😉
Lovers in a Dangerous Spacetime: praticamente l’opposto del gioco menzionato sopra. Grafica molto semplice e “infantile”, gameplay focalizzato sul co-op… non propriamente il titolo definitivo, ma una partita di prova la merita lo stesso.
10 Second Ninja X: non mi ispira. Visivamente mi sembra alquanto banalotto e la giocabilità è quella classica del “try, die, retry”. Su PSVita si può anche dargli una chance, ma su PS4… no grazie.
Curses n’ Chaos: la penso esattamente come ha scritto i...

Mostra il commento completo

Leggero passo indietro rispetto a marzo a mio avviso.

Il titolo di punta del mese è senza dubbio Drawn to Death: unico per il look, gameplay potenzialmente divertente e appagante. Oltretutto è una new entry assoluta, per cui averlo gratis col Plus è un bel colpaccio. Come avevo già detto, spaccherà probabilmente in due la community (e magari anche la critica). Chiaro, se uno non ama giocare online, se ne farà poco o nulla. Io comunque la vedo come una proposta positiva, inoltre è firmata David Jaffe 😉
Lovers in a Dangerous Spacetime: praticamente l’opposto del gioco menzionato sopra. Grafica molto semplice e “infantile”, gameplay focalizzato sul co-op… non propriamente il titolo definitivo, ma una partita di prova la merita lo stesso.
10 Second Ninja X: non mi ispira. Visivamente mi sembra alquanto banalotto e la giocabilità è quella classica del “try, die, retry”. Su PSVita si può anche dargli una chance, ma su PS4… no grazie.
Curses n’ Chaos: la penso esattamente come ha scritto il buon Shinnok nel suo post. Mediocre è ancora un complimento… terribile dai. Speriamo che la moda dei pixelloni finisca presto 🙁
Alien Rage: secondo me il 2° miglior gioco del mese. È un game tecnicamente solido e molto old school in quanto al gameplay. Niente coperture come negli FPS moderni, IA nemica stile hardcore e forse anche nessun ripristino automatico della salute. Questo dettaglio non lo ricordo più perché la trial l’ho provata ormai tanto tempo fa. Il gioco l’ho comprato ad agosto 2015 quando sullo store venne messo in sconto a 1,60 franchi! In definitiva: sparatutto positivamente ignorante e anche abbastanza longevo.
Invizimals: boh, game per piccini questo. Diciamo che è un action-adventure tutt’altro che eccezionale, ma almeno la grafica è passabile. Sufficiente ma nulla più sostanzialmente.

Morale della favola per questo mese: “Plus < Games with Gold" ma PS4 globalmente offre di più. Le esclusive Sony fanno sempre la differenza, visto che Uncharted, Horizon, The Last Guardian, ecc. Microsoft non ce le ha!

Scusate ma visto che il mio primo messaggio è finito in moderazione (e dubito verrà “sbloccato” purtroppo), ho deciso d’inserire i miei commenti spezzettati per capire cosa crea il problema…

Leggero passo indietro rispetto a marzo a mio avviso.

Il titolo di punta del mese è senza dubbio Drawn to Death: unico per il look, gameplay potenzialmente divertente e appagante. Oltretutto è una new entry assoluta, per cui averlo gratis col Plus è un bel colpaccio. Come avevo già detto, spaccherà probabilmente in due la community (e magari anche la critica). Chiaro, se uno non ama giocare online, se ne farà poco o nulla. Io comunque la vedo come una proposta positiva, inoltre è firmata David Jaffe 😉
Lovers in a Dangerous Spacetime: praticamente l’opposto del gioco menzionato sopra. Grafica molto semplice e “infantile”, gameplay focalizzato sul co-op… non propriamente il titolo definitivo, ma una partita di prova la merita lo stesso.

10 Second Ninja X: non mi ispira. Visivamente mi sembra alquanto banale e la giocabilità è quella classica del “try, die, retry”. Su PSVita si può anche dargli una chance, ma su PS4… no grazie.

Curses n’ Chaos: la penso esattamente come ha scritto il buon Shinnok nel suo post. Mediocre è ancora un complimento… terribile dai. Speriamo che la moda dei pixelloni finisca presto 🙁

10 Second Ninja X: non mi ispira. Visivamente mi sembra alquanto ban-ale e la giocabilità è quella classica del “try, die, retry”. Su PSVita si può anche dargli una chance, ma su PS4… no grazie.

Curses n’ Chaos: la penso esattamente come ha scritto il buon Shinnok nel suo post. Mediocre è ancora un complimento… proprio brutto dai. Speriamo che la moda dei pixelloni finisca presto 🙁

Alien Rage: secondo me il 2° miglior gioco del mese. È un game tecnicamente solido e molto old school in quanto al gameplay. Niente coperture come negli FPS moderni, IA nemica stile hardcore e forse anche nessun ripristino automatico della salute. Questo dettaglio non lo ricordo più perché la trial l’ho provata ormai tanto tempo fa. Il gioco l’ho comprato ad agosto 2015 quando sullo store venne messo in sconto a 1,60 franchi! In definitiva: sparatutto positivamente ignorante e anche abbastanza longevo.

Invizimals: boh, game per piccini questo. Diciamo che è un action-adventure tutt’altro che eccezionale, ma almeno la grafica è passabile. Sufficiente ma nulla più sostanzialmente.

Morale della favola per questo mese: “Plus < Games with Gold" ma PS4 globalmente offre di più. Le esclusive Sony fanno sempre la differenza, visto che Uncharted, Horizon, The Last Guardian, ecc. Microsoft non ce le ha!

14

Ma cosa è? Ma cosa diavolo è sta roba???? Un livello così basso forse mai raggiunto…che pena!

Investigaelfo 30 marzo, 2017 @ 11:39
15

Secondo me, come quasi sempre, va bene a chi possiede la PS4: Drawn to Death, come dice Foli qua sopra, è davvero un colpaccio, e Lovers iaDS è un giochillo fatto benissimo. Sì, non hanno la grafica spaccamascella (anche se lo stile di Drawn to death lo adoro), lo so. In più il solito paio di “riempitivi” crossbuy (che male non fanno mai).
Diversa, come quasi sempre (bis), la situazione su PS3 e PSvita, dove siamo, come quasi sempre (tris), in zona piattume.

Io lo ripeto, fossi Sony comincerei a pensare di abbandonare il plus su PS3 (da possessore lo dico dolorosamente) e alzare un po’ il valore degli altri 4 giochi.

Comunque, oh, Drawn to Death (daje). *-*

16

Non vedo nulla di buono o di positivo, di drawn to death non riesco a digerire lo stile, sarà originale divertente e quant’ altro ma per me può restare dov’è, il resto nemmeno lo commento, titoli invendibili che vengono incastrati con il plus per giustificarne l’ uscita sul mercato!!
Quel curses ‘n chaos poi con quei pixelloni……….. direi che è arrivata l’ ora di finirla con giochi con questo genere di grafica volutamente retrò ma dal risultato molto ma molto discutibile, come ogni cosa, il troppo stroppia se si ha nostalgia di un particolare genere c’è l’ ottimo meme 32 che permette di giocare a giochi passati, ma absta sfornare certi giochi, è un’ appello ai piccoli sviluppatori che usano i pixelloni a sproposito e senza vergogna, evolvetevi!!

Investigaelfo 30 marzo, 2017 @ 18:12
16.1

@lifeone12: il genere dei pixelloni è venuto a (stra)noia anche a me. Però di giochi esteticamente carinissimi con quello stile ce ne sono, enter the gungeon, moon hunters, axiom verge, chronicles of teddy, solo per citare i primi che mi vengono a mente. Il problema è che per questi quattro giochi ce ne sono tonnellate che lo (ab)usano e l’unica cosa che ottengono è farli sembrare vecchissimi (e bruttarelli).
Drawn to death poi può non piacere (capisco benissimo, credimi), però è una nuova IP, che esce al dayone, del creatore di God of War (mica miciomicio)… insomma, anche se personalmente può non piacerci bisognerebbe riconoscere che è un arrivo gradito come “logica”.

16.2

@lifeone12: sono completamente d’accordo con te per quanto riguarda il discorso dei giochi con i pixelloni. “Evolvetevi!!” è proprio il succo del concetto, non avresti potuto sintetizzarlo meglio!

@elfo: ma come? Ti sei dimenticato di citare FEZ >_> È uno dei pochi games che giustifica pienamente l’uso di quel tipo di grafica, proprio perché ci punta anche le basi del suo gameplay.
Ti appoggio in pieno per quanto riguarda Drawn to Death 😉

stigmatedelnazar 30 marzo, 2017 @ 17:11
17

Drawn to Death credo sia il titolo del mese, seguito da Lovers che due mesi fa era nel Gold ( ho letto un pò di siti in cui era esaltato nel Gold quanto umiliato nel Plus… mah). Per la Ps4 sicuramente si poteva fare di più, sicuramente è scesa di livello rispetto al tutto sommato buon mese di marzo, ma aspetterei prima di giudicare, soprattutto perchè c’è David Jaffe alla regia che potrebbe fare un ottimo lavoro ( oppure far uscire una schifezza… nessuno lo sa!).
Mi accodo invece su chi si lamenta giustamente dei titoli Ps3: potrebbero regalare vecchi titoli ma di spessore anche solo per zittire le lamentele, ed invece vengono dati alcuni giochi mediocri senza nessuna ragione ( Invizimals ha un metascore di 5.8….).
Diciamo che è arrivata alla sufficienza questo mese, ma Sony potrebbe fare di più!

lorythebest54 30 marzo, 2017 @ 21:00
18

Facciamo un sondaggio… Cliccate su uno dei due commenti qui sotto con cui indicherete se gradite o meno questo mese del Play Station Plus.
Vi pregherei di fare clic su un solo commento (e votare una sola volta), in modo che i risultati rappresentino quello che proviamo nei confronti di questo aggiornamento. Grazie.

lorythebest54 30 marzo, 2017 @ 21:01
18.1

-Mi piace questo aggiornamento del Play Station Plus

lorythebest54 30 marzo, 2017 @ 21:01
18.2

-Non mi piace questo aggiornamento del Play Station Plus

stigmatedelnazar 30 marzo, 2017 @ 22:37
19

Eh, io sono veramente indeciso. Da una parte vorrei votare mi piace ( per il titolo di Jaffe ma anche perchè sono curioso di provare tutti gli altri) e dall’altra non mi piace ( per il pessimo trattamento ps3 e perchè potevano sforzarsi un pò di più nel mettere un piccolo triple AAA continuando il percorso iniziato con Little Big Planet e Tearaway).

20

Praticamente da no comment…
c’è più impegno nella creazione del video di presentazione che nella selezione dei giochi…

20.1

In realtà anche in video è fatto con poca cura dato che hanno messo esclusivamente i giochi PS4 only… forse si vergognavano di quelli per Vita XD

21

Che schifo….la ps4 le sta prendendo male dall xbox

Investigaelfo 04 aprile, 2017 @ 13:38
22

I giochilli sono già tutti acquistabili sullo store e downloadabili.
Per gli amanti delle statistiche il valore complessivo è di circa 90 eurini.

evvaiii finalmente giochi stupen…ah no

Yakiro_Matsui 05 aprile, 2017 @ 21:25
24

Giochi scaricati tutti ma non credo ci giocherò. Troppo multiplayer per i miei gusti, peccato per Drawn to death che esteticamente mi attira.

Di giochi del passato che ho provato in questo periodo consiglio però Galaxy Switch e anche Rogue Galaxy davvero divertenti. Il primo divertente e frenetico e essenziale mentre il secondo per qualche momento mi ha ricordato il caro vecchio Wing Commander.

Se passate dai MW controllate che c’ è qualche buona offerta in questo periodo.
Io ho preso The last guardian a 20 euro che finalmente mi ha riportato alle vecchie atmosfere di Ico solo che invece di prenderti a cuore la sorte di una ragazza ti affezioni a Trico e davvero a volte mi fermo qualche minuto solo a vedere Trico muoversi e relazionarsi con il protagonista.
Davvero magico e chi si ferma alla grafica per un gioco così mi fà davvero pena.

Ho trovato anche Deus ex a 15 euro, non mi interessava ma per quella cifra ho fatto un eccezione 😀

Perché? Cos’ha la grafica di The Last Guardian che non va? Io la trovo sublime. Ok forse non è la più evoluta sul mercato, ma quello che importa di più è l’emotività/evocatività che riesce a suscitare al primo sguardo. Capolavoro immenso con un Trico in più 😉

Yakiro_Matsui 06 aprile, 2017 @ 19:30
24.2

C’ è chi è riuscito a focalizzarsi sulla grafica, io personalmente ho difficoltà a staccare gli occhi da Trico, il resto quasi non lo vedo XD

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Edit history