Momodora: Reverie Under the Moonlight, gioco ispirato a Castlevania, esce per PS4 il 16 marzo

1 0
Momodora: Reverie Under the Moonlight, gioco ispirato a Castlevania, esce per PS4 il 16 marzo

L'ultimo titolo della serie fa da prequel agli altri episodi e pone l'accento sul combattimento

Ciao, sono rdein, il creatore della serie di Momodora e il principale progettista di Reverie Under the Moonlight, il capitolo più recente della serie.

Il nostro team di sviluppo, Bombservice, è composto da quattro persone: Hernan all’animazione e alla programmazione, PKBT alla programmazione, notoriousKnave alla colonna sonora e il sottoscritto che si occupa di grafica, programmazione, progettazione e audio.

Ai tempi sono stato un avido giocatore di grandi classici per PS1 come Castlevania: Symphony Of The Night e Chrono Cross. È stata proprio questa passione che mi ha spinto a creare videogiochi. Questi titoli in particolare sono stati una vera fonte d’ispirazione per me ed è stato naturale fare il passo successivo provando a trasformare le mie idee in un videogioco. È incredibile pensare che ora una delle mie creazioni stia per uscire su console.

Portare su PS4 questo episodio di Momodora è una grande soddisfazione! Si tratta del quarto capitolo della serie ed è quello di cui sono più orgoglioso.

Per chi non conoscesse questi titoli, si tratta di giochi 2D a scorrimento laterale old school. La modalità di gioco di questo episodio in particolare privilegia il combattimento a discapito delle sfide platform. L’intento è quello di combinare corpo a corpo, attacchi a distanza e schivate eseguite al momento giusto per evitare i colpi del nemico.

Momodora

Reverie Under the Moonlight porta a un nuovo livello il lavoro intrapreso negli episodi precedenti, migliorando sensibilmente esperienza di gioco e grafica.

Va ricordato che, anche se questo è il quarto capitolo della serie, in realtà la storia si svolge molti secoli prima. La protagonista del gioco è la sacerdotessa Kaho, punto di riferimento per molti personaggi presenti negli altri episodi. Data la sua importanza, e visto che l’avevo già introdotta nel mondo di Momodora, ho pensato che sarebbe stato interessante creare un gioco incentrato su di lei. In un certo senso le sue vicende sono all’origine di tutta la storia della serie.

Momodora

È per questo che, anche se non avete mai giocato gli altri episodi di Momodora, non correte il rischio di perdervi elementi legati al resto della storia. Anzi, saranno alcuni elementi dei giochi precedenti a risultare più chiari una volta che avrete giocato a Momodora: RUtM, ma non voglio anticipare nulla.

Lavorare a un titolo come questo, mi sembrava un sogno irrealizzabile, quando ho iniziato a interessarmi allo sviluppo di videogiochi. Ne ho fatta di strada da allora e ho imparato cose molto interessanti. È stata un’esperienza magnifica e spero di accrescere le mie conoscenze per migliorare nella progettazione e realizzare nuove idee. Per il momento, buon divertimento con Momodora: Reverie Under the Moonlight, in uscita mondiale per PlayStation 4 il 16 marzo 2017!

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Orrore. Non solo viene accostato il mitico nome di Castlevania a un nippo-game con questo stile visivo… pixellosamente terribile. Purtroppo so già che qualcuno invece lo apprezzerà, va beh il mondo è bello perché è vario >_>