Come distruggere un viadotto in Sniper Elite 4

1 0
Come distruggere un viadotto in Sniper Elite 4

Uno sguardo al nuovo sparatutto di Rebellion ambientato nella Seconda Guerra Mondiale

Ciao a tutti, sono Tim di Rebellion! Questa settimana, abbiamo finalmente svelato il nostro Sniper Elite 4 all’E3.

Il teaser trailer dello scorso marzo si chiudeva con Karl, il protagonista del gioco, che prendeva di mira un enorme cannone che sembrava MORIRE dalla voglia di saltare in aria!

Non volevamo tenervi sulle spine troppo a lungo, perciò ecco qualche nuovo dettaglio sul livello Viadotto e sui vari approcci disponibili per liberare dai fascisti le colline dell’Italia meridionale…

L’approccio ravvicinato

E3_2015_Mediakit_018

Se non conoscete la serie di Sniper Elite, sappiate che i tiri di precisione dalla distanza sono solo uno dei pilastri dell’esperienza di gioco. A vostra disposizione avete una pistola dotata di silenziatore, vari diversivi come la possibilità di fischiare, infinite opzioni di mimetizzazione e tantissimi modi per attraversare la mappa (come vedremo tra breve) e sorprendere i nemici. E anche voi non potrete che sorprendervi ammirando le nuove, brutali uccisioni ai raggi X. Per i vostri avversari saranno dolori!

Ovviamente, è possibile piazzare gli esplosivi sul viadotto senza torcere un capello a nessuno… ma così non ci sarebbe neanche gusto, no?

La via panoramica

E3_2015_Mediakit_018

Ah, lo splendido paesaggio collinare dell’Italia meridionale! I tiepidi raggi del sole che filtrano tra gli alberi, ruscelli gorgoglianti… CONCENTRAZIONE, CECCHINI! Non siete qui in vacanza!

Armatevi di mappa e binocolo per studiare l’enorme ambiente di gioco, ricco di potenzialità micidiali, decine di sentieri e obiettivi segreti da completare in qualsiasi ordine, pattuglie naziste da terrorizzare, oggetti collezionabili da scovare e molto altro ancora.
Oh, e potete anche abbattere il viadotto, se ne avete voglia…

La via dello scalatore

E3_2015_Mediakit_018

Questo approccio è, se possibile, ancora più rischioso. Ma non meno spettacolare! Il livello è pieno di dirupi, edifici, treni e altri elementi da scalare per non farsi notare dai nazisti. Senza contare l’altissimo viadotto da cui il livello prende il nome: se vi ritrovate in un combattimento che non potete vincere, scavalcate e calatevi lungo i lati della struttura… senza guardare di sotto! E tenete la vostra Trench Gun a portata di mano per gli incontri ravvicinati.

L’approccio “vecchia scuola”

E3_2015_Mediakit_018

Come il titolo lascia intuire, Sniper Elite è un gioco dove l’arte del “cecchinaggio” è l’assoluta protagonista! Le traiettorie di tiro offerte dal livello Viadotto sono tra le più lunghe mai viste nella serie e potete sfruttare i colpi assordanti del ciclopico cannone per spaccare crani dalla distanza senza farvi sentire. Dopo aver sfoltito i ranghi nemici, sferrate un assalto brutale sfoderando un arsenale di mitragliatrici, granate e trappole esplosive.

Speriamo che i filmati presentati all’E3 siano di vostro gradimento, e magari un giorno faremo saltare il viadotto tutti insieme nella modalità cooperativa online!

Alla prossima!

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • non vedo l’ora!! il 3 me lo sono sbranato tutto in coop. piu di 50 ore di gioco