L’accesso privato a Kill Strain inizierà la prossima settimana. Iscrivetevi subito!

1 0
L’accesso privato a Kill Strain inizierà la prossima settimana. Iscrivetevi subito!

Ecco un'anteprima dell'imminente titolo d'azione multigiocatore in esclusiva per PS4

Ciao a tutti! Sono Pierre Hintze, direttore di Kill Strain e membro di SCEA San Diego Studios e sono qui per parlarvi di Strain. No, non qualcosa di strano… Kill Strain!

Kill Strain è un titolo entusiasmante e originale, che è stato realizzato dal nostro team di sviluppo di San Diego. È un gioco d’azione con visuale dall’alto decisamente competitivo, in cui due squadre di umani si contendono il controllo delle risorse. È veloce, divertente e coinvolgente, ma con una particolarità.

KillStrain_001KillStrain_006
KillStrain_001
KillStrain_006

Oltre alle due squadre di umani è presente una terza squadra di mutanti, che vivono nella “strain” e sono acerrimi nemici degli umani. Il loro obiettivo è distruggere gli umani e diffondere la “strain” in tutto il mondo. Ho detto che hanno perfino il potere di trasformare gli umani in mutanti? Tale capacità può sconvolgere completamente le sorti di una partita, alterando l’equilibrio di potere in un istante.

Il mese scorso, la “strain” ha iniziato a diffondersi in Europa e abbiamo organizzato uno strepitoso evento a Londra per presentare Kill Strain. È stato solo l’inizio: al momento, ci stiamo preparando a dare il via a una fase di accesso privato a Kill Strain su PlayStation Network in tutti i territori SCEE.

KillStrain_Screenshot_04KillStrain_004
KillStrain_Screenshot_04
KillStrain_004

Sono felice di annunciare che è ora possibile iscriversi qui.

L’accesso privato n. 1 avrà luogo dal 4 all’11 aprile, quindi non mancate di partecipare: sarà un’esperienza scatenata!

Non vedo l’ora di incontrarvi sul campo di battaglia! Nell’attesa, date uno sguardo al fumetto animato qui sotto per farvi un’idea del gioco e del suo mondo.

PS: Un ringraziamento particolare a tutti quelli che sono intervenuti per supportare l’evento di Londra, decretandone il successo. E un altro ringraziamento particolare a chi si è prestato a fare da carne da macello: vi siete meritati la qualifica di “pazienti zero”! 😉

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Da quello che ho potuto vedere (e leggere) il gioco sembra interessante.Iscritto!!