Grand Theft Auto V – Data di uscita su PS4 e dettagli sul preorder

14 0
Grand Theft Auto V – Data di uscita su PS4 e dettagli sul preorder

L'enorme open world criminale di Rockstar arriva su PS4 il 18 novembre 2014

Siamo felici di annunciare che Grand Theft Auto V arriverà su PlayStation 4 il 18 novembre 2014.

Grand Theft Auto V per PlayStation 4 avrà una vasta serie di miglioramenti grafici e tecnici che renderanno Los Santos e Blaine County più immersiva di sempre. Oltre a una maggiore profondità di campo e a una risoluzione più elevata, i giocatori possono aspettarsi una lunga serie di miglioramenti quali:

  •  Nuove attività, Nuove armi, Nuovi veicoli
  •  Nuovi animali
  •  Traffico più denso
  •  Nuovo sistema di rappresentazione della vegetazione
  •  Effetti dei danni e clima più realistici… e molto altro

gtav_details09122014_003
Grand Theft Auto V per PlayStation 4 presenterà inoltre stazioni radio più ricche, con oltre 100 nuovi brani e DJ mix dai DJ delle versioni originali, distribuiti tra le 17 stazioni radio del gioco.

Tutti i giocatori che prenoteranno il gioco potranno godersi 1.000.000$ in regalo nel gioco, da spendere in Grand Theft Auto V e Grand Theft Auto Online (500.000 GTA$ saranno destinati al conto corrente della modalità Storia e altrettanti a quello di GTA Online).

Inoltre, una valanga di nuovi ed esclusivi contenuti attende i giocatori che hanno già acquistato GTA V per PlayStation 3 tra cui: rare versioni da collezione dei veicoli classici della serie di Grand Theft Auto come la Dukes, l’idrovolante Dodo e una versione più veloce e maneggevole del Blimp; nuove attività, compresa una sfida di fotografia faunistica e nuove sfide dal poligono; nuove armi e altro.

Tra i miglioramenti apportati a Grand Theft Auto Online c’è anche l’aumento dei giocatori: adesso fino a 30 giocatori potranno giocare insieme online. Tutti gli aggiornamenti e i nuovi contenuti creati da Rockstar pubblicati dall’uscita di Grand Theft Auto Online saranno disponibili fin da subito su PlayStation 4 e gli utenti potranno contare sull’arrivo di molte altre novità.

I vecchi giocatori potranno trasferire i propri personaggi e progressi di Grand Theft Auto Onlinea su PlayStation 4. Per ulteriori informazioni sull’accesso ai contenuti esclusivi per i vecchi giocatori, visita la pagina rockstargames.com/V/bonuscontent.

#07 - 20140604-0190#08 - Co_Op (5)

I commenti sono chiusi.

14 Commenti

  • tra i miglioramenti ci sta anche il doppiaggio italiano o come al solito se ne fregano,e no venitemi a dire che è impossibile,visto che wd dimstra il contrario

    • Non hanno mai doppiato un GTA e nemmeno altri giochi come Red Dead Redemption (sempre della Rockstar) quindi scordati un doppiaggio per il 5. WD non c’entra nulla. Tra l’altro i doppiatori originali inglesi sono bravissimi, e considerando che siamo nel 2014 non pensi sia il caso di imparare l’inglese invece di volere sempre la pappina pronta?

    • Personalmente ho deciso da tempo di boicottare le grandi case che se ne infischiano della localizzazione nella nostra lingua. Capisco gli indie ma non posso tollerare le case milionarie.
      È impensabile che non si rendano conto di quanto possa migliorare l’esperienza di gioco quando non si deve tenere gli occhi incollati ai sottotitoli (se non si è madrelingua questa cosa vale un po’ per tutti, perché tra slang e accenti non è possibile comprendere tutto) quindi l’unica spiegazione logica è che se ne freghino. Stesso discorso per le demo che non rilasciano mai, chiaro che siamo in democrazia e ognuno fa quello che vuole, ma lo trovo comunque poco rispettoso per l’utente. Probabilmente perché la gente compra lo stesso.
      Io no, per principio (anche se RDR era un capolavoro, ma è stato l’ultimo che ho preso).

    • Leggere i sottotitoli è davvero fastidioso, lo ammetto, tralasciando il conoscere l’italiano, l’inglese, il mandarino e altro… Però non credo che la Rockstar Games, una delle poche aziende che mette moltissima qualità nei giochi, che spende milioni di euro, che ci mette anni a produrre un singolo gioco, che spende milioni nel marketing e ne incassa altrettanti… per qualche “spicciolo” non paga il doppiaggio per altre lingue, doppiaggio che tra l’altro è richiesto da tantissime persone. A me sembra strano.
      Io non credo che qualcuno si possa lamentare del doppiaggio ad esempio di GTA V, RDR, Max Payne… Ok, ci si può lamentare per i sottotitoli a volte microscopici, è vero, oppure in gta 5 per i discorsi in auto dei personaggi in quanto risulta difficile guidare e leggere, anche questo è vero, ma il doppiaggio di Rockstar personalmente mi è sempre piaciuto. Dai, per gta 5 hanno scelto anche i doppiatori con un aspetto molto simile ai personaggi del gioco, e le voci poi, sono azzeccatissime!
      Meglio uno fatto bene, che cento orrendi, come spesso accade con i giochi doppiati in italiano.

    • Il gioco è esattamente quello della PlayStation 3, cambia il motore grafico e il fatto che i DLC fino a oggi rilasciati per GTA Online dovrebbero essere integrati.
      Concordo con te e locksoft che è assurdo come una produzione di questo calibro, soprattutto che fa guadagnare alle casse di Take 2 e Rockstar Games una valanga di soldi, non abbia un minimo investimento nel doppiaggio.
      Lo ha capito Sony anni fa, investendo in localizzazioni di qualità e doppiatori di un certo livello, lo hanno capito anche pian piano tutti… tranne molte aziende giapponesi e Rockstar, forte delle vendite per “il gioco” e non per quello che offre.

      Io proporrei di imporre un prezzo di 10 euro in meno di listino per tutti i giochi non localizzati. Quel costo in più ha senso solo se devi aiutare la produzione a coprire quelle spese…

    • Moltissimi titoli open world, come inFamous second, sono tradotti completamente o quasi in italiano(mancano i sottotitoli o non so cosa..) quindi mi sembra davvero BRUTTO che per un gioco così grande, con un così GRANDE ricavato che Rockstar ha sul gioco venduto, non possa fare anche la traduzione in altre lingue(Italiano in primis)!!
      Mi dispiace ma non darò soldi ad una casa che pensa solo ai suoi soldi ma non pensa NEANCHE!!! alla traduzione di giochi così grandi!!

      ps. tra poco arrivano le localizzazioni per gli indie.. e per questo no??! Non ho davvero parole!!

    • Dover leggere i sottotitoli in un gioco e’ oltremodo fastidioso, soprattutto durante le fasi di gioco, si perde la concentrazione, ma sono dell’idea che doppiare GTA sarebbe una barbarie. I dialoghi ne risentirebbero molto. Non riuscirei mai a sentire Trevor imprecare in italiano, non sarebbe lo stesso effetto. Un po come i Monty Phyton doppiati in italiano… sacrilegio!

    • Mi e’ sfuggito o non si parla del prezzo? Quanto costera’?

  • Concordo pienamente sul doppiaggio, qualche milione di euro in più per un buon doppiaggio nelle lingue più importanti, avrebbe sicuramente dato al gioco quello che gli manca per essere perfetto.
    Infatti, data la discreta quantità di dialoghi presenti nel gioco, risulta comunque non sempre semplice leggere quello che c’è scritto e procedere in parallelo nell’azione richiesta dal gioco.
    Sono comunque contento di potermelo finalmente godere in tutto il suo splendore next gen.

    • Beh, per come la vedo io meglio un doppiaggio in Italiano, anche pessimo (che uno può sempre disattivare se preferisce l’inglese) che niente doppiaggio. E poi credo che Rockstar possa permettersi anche doppiatori italiani più che discreti. Così a mente non mi vengono in mente altre case del loro livello che non offrano la localizzazione (oh, ce ne saranno, ma al momento non me ne viene nessuna). 🙂

  • Devo dissentire perchè avere dei giochi in inglese puó stimolare i giovani a imparare l’ inglese ricordate :l’inglese è il futuro!

  • A parte che (purtroppo) il futuro sarà il cinese visti gli enormi movimenti a cui stanno abituando il mondo, ricordiamo che la lingua più diffusa al mondo è lo spagnolo. Detto questo dissento dalla posizione altezzosa di chi si pavoneggia per padroneggiare l’inglese. Siamo un paese che volenti o nolenti, crisi o no, muoviamo e di molto l’economia europea ed essere spesso bistrattati sul fattore traduzioni mi infastidisce. Abbiamo i migliori doppiatori del mondo, dall’estero vengono a studiare recitazione in Italia e ci poniamo il problema di come verrebbe interpretato il doppiaggio? A volte persino i libretti di istruzioni presentano carie lingue fuorchè la nostra… Last of us in lingua originale sarebbe tutt’altra musica, proprio come Metal Gear, saga in cui a parte il primo capitolo della ps one non ha mai avuto doppiaggio nonostante l’enorme mole di vendite in Italia. Almeno la nostra lingua difendiamola…