Folklore, leggende e canti marinareschi: le strabilianti musiche di Tearaway

1 0
Folklore, leggende e canti marinareschi: le strabilianti musiche di Tearaway

James Spafford, Community Manager di Media Molecule, ci parla della musica di Tearaway!

Manca poco più di una settimana alla pubblicazione di Tearaway e non vediamo l’ora che possiate giocarci! Per addolcirvi l’attesa, abbiamo pensato di mostrarvi il nostro terzo video di questa serie, che mostra altri dettagli che rendono Tearaway così unico.

Questo video illustra tutti i meravigliosi suoni e le musiche che abbiamo sviluppato appositamente per il gioco, inclusa una colonna sonora originale composta su misura. Quest’ultima, ispirata al folklore e alle leggende di varie parti del mondo, comprende persino dei passaggi di canti marinareschi composti dal nostro direttore audio Kenny Young appositamente per il gioco. Potreste ricordarne uno, già ascoltato nel nostro trailer di Sogport a gennaio.

Come se non bastasse, Kenny è anche un eccellente violinista. In aggiunta al video qui in alto, ascoltate le due esecuzioni nelle quali interpreta in due modi differenti il brano Soldier’s Joy. Una è la versione scozzese, l’altra è una versione appalachiana. L’idea di un brano che esiste in diverse culture e che si evolve nel corso del tempo è solo uno dei concetti folkloristici che hanno ispirato la colonna sonora di Tearaway.

Se tutte queste note non vi hanno fatto venire voglia di volare attraverso un mondo di carta a cavallo di un maiale… Beh, non sappiamo proprio cos’altro dirvi.

Potete acquistare per primi la colonna sonora originale di Tearaway con il Pack Jukebox di pre-ordine (solo rivenditori aderenti all’iniziativa). Quindi, se vi è piaciuto quello che avete ascoltato, non perdete tempo ed effettuate oggi stesso il pre-ordine, prima dell’uscita del 22 novembre!

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Appena ho letto “Folklore” ho pensato che fosse una news sul vecchio gioco dei Game Republic (quelli di Genji e Majin per intenderci) relativa ad una sua eventuale conversione PSVita o all’approdo sullo store… in realtà si tratta di tutt’altro XD Comunque tornando IT, Tearaway può essere tranquillamente catalogato come uno dei principali motivi di vanto per i possessori di Vita, mannaggia a me che ne sono sprovvisto 😛 (in realtà mi stuzzica ben poco altro nella lineup dell’handheld Sony).