Sportsfriends: Hokra sotto i riflettori

0 0
Sportsfriends: Hokra sotto i riflettori

HokraTitle

Ciao lettori del PlayStation Blog,
sono Ramiro Corbetta, creatore di Hokra, uno dei quattro giochi che compongono Sportsfriends. Per coloro che non conoscessero il gioco, Sportsfriends è una raccolta di quattro giochi super divertenti da giocare in multiplayer locale che arriverà sul PSN nel 2013 – date un’occhiata al recente post di Noah Sasso per avere ulteriori dettagli. Oggi vi parlerò del mio gioco.

Hokra è un gioco sportivo minimale per due squadre composte da due giocatori. I giocatori possono realizzare punti portando le palline nelle mete del loro colore agli angoli dello schermo. Questo video che ho realizzato con Kotaku spiega bene le basi del gioco:

Le regole sono semplici, ma il gioco ha molta profondità. Anche se ci ho giocato per innumerevoli ore, sto ancora cercando nuove tecniche e strategie per affrontare gli avversari più forti.

Quando ho iniziato a lavorare su Hokra, non stavo realizzando un gioco vero e proprio. Giocavo molto a FIFA in quel periodo, e così come per molte altre persone, la parte del gioco che preferivo era semplicemente compiere un passaggio corretto. Quindi, come esercizio di programmazione, ho deciso di sviluppare un giochino semplice con visuale a volo d’uccello la cui sola meccanica era legata ai passaggi.

All’inizio c’erano solo un giocatore e una palla. Sfruttando la visuale a volo d’uccello, il giocatore poteva far rimbalzare la palla contro i muri. Ho aggiunto un secondo giocatore solo quando ho invitato a casa un mio amico, anche lui accanito giocatore di FIFA. Dopodiché, visto che avevo quattro pad a casa, ho deciso di aggiungere un paio di giocatori in più e qualche meta. Improvvisamente avevo creato un gioco.

HokraGameplay

Proprio in quei giorni, sono stati invitato a produrre un gioco per la mostra di giochi NYU Game Center’s No Quarter. La prima versione di Hokra su cui ho lavorato era il gioco perfetto per la mostra, quindi ho continuato a lavorarci, cercando di perfezionarlo per poterlo mostrare in pubblico.

Uno degli obiettivi primari che mi ero prefissato con Hokra era cercare di trasmettere agli altri la gioia che provo io stesso quando gioco ad un titolo sportivo (o quando pratico sport in generale). Volevo che questo gioco fosse divertente sia per gli appassionati di sport che per coloro che snobbano questo genere. Quindi ho dovuto prendere le giuste decisioni in termini di gameplay che mi aiutassero nella realizzazione di questo obiettivo e ne approfitto per ringraziare tutti gli amici he hanno effettuato dei playtest del gioco con me. Sono grato in particolar modo a Nathan Tompkins (della band Ava Luna) per aver creato la musica e l’audio design del gioco.

Ho intenzione di continuare a lavorare su Hokra per renderlo perfetto per Sportsfriends e voglio aggiungere numerosi elementi al gioco – a partire dai piccoli aggiustamenti che sto facendo al codice, fino ad arrivare a cose più corpose come nuove arene e una folle modalità ad 8 giocatori.

Però, per far diventare Sportsfriends una realtà, abbiamo bisogno del vostro supporto. Abbiamo indetto una campagna su Kickstarter per finanziare il gioco, quindi se vi piace l’idea di divertirvi con i vostri amici e scatenarvi in fantastici ed impegnativi giochi multiplayer, per favore considerate l’idea di supportarci!