Anteprima di Worms: Battle Islands

0 0

Questo inverno è prevista l’uscita dell’ultimo capitolo della nostra lunghissima serie di Worms. Si tratta di Worms: Battle Islands per PSP e sarà disponibile su PlayStation Store. Worms: Battle Islands è il terzo titolo della serie su PSP, ed è ricco di nuove caratteristiche che illustreremo in parte in questo articolo.

Introducing Worms: Battle Islands


Panoramica di gioco

Come prima cosa, il fulcro del gioco è la classica meccanica 2D tipica di Worms. Si tratta di un gioco a turni, dove i partecipanti combinano abilità e strategia per posizionare il proprio esercito di vermi in un’area e attaccarsi a vicenda utilizzando un arsenale di divertenti armi (pecore esplosive, banane letali, mitragliatrici automatiche e così via). L’ultima squadra che rimane sul campo viene dichiarata vincitrice. In questa versione la fisica è molto più accurata e il gioco dispone di un vasto inventario composto da quaranta armi e accessori, che consentono di applicare strategie più complesse e di vivere un’esperienza di gioco più appagante.

Introducing Worms: Battle Islands

Ambienti

In questo gioco i partecipanti possono darsi battaglia in sei diversi ambienti. Nella serie di Worms, spesso le ambientazioni sono state riposte in secondo piano rispetto alla dinamica. Tuttavia, nei precedenti titoli per PSP, le ambientazioni riprendevano scenari bellici tratti da vari contesti storici, parzialmente ispirati ai diversi sparatutto in prima persona ambientati durante la Seconda Guerra Mondiale. Durante lo sviluppo di Worms: Battle Islands, l’ambientazione di questo tipo di giochi si è spostata verso i conflitti moderni, e noi abbiamo seguito questa tendenza.

Introducing Worms: Battle Islands

Multigiocatore

Worms: Battle Islands prevede cinque modalità multigiocatore. Naturalmente, sono presenti sia la Deathmatch Mode (modalità Deathmatch), un classico dei titoli di Worms, sia la Fort Mode (modalità Fortino), la preferita dagli appassionati. È presente in questo capitolo anche la Racing Mode (modalità Corsa), una delle aggiunte più recenti della serie. In questa modalità, fino a quattro giocatori potranno far correre i propri vermi in una mappa simile a un circuito.

Introducing Worms: Battle Islands

Tactics Mode (Modalità Tattica)

La Tactics Mode (modalità Tattica) è quella da cui deriva il nome “Battle Islands”. In questa nuova modalità, ogni giocatore prenderà possesso di una base segreta su un’isola. Questa base è circondata da un numero di isole più piccole, ognuna delle quali può ospitare un oggetto che permette di pianificare una strategia prima che inizi il gioco.

Dopo aver impostato le istruzioni strategiche, la partita prosegue come una normale sessione di Worms. Se il giocatore giocherà bene le sue carte, potrà ottenere un vantaggio. Durante una partita in Tactics Mode (modalità Tattica) online, il vincitore ottiene un oggetto dall’isola dell’avversario.

Introducing Worms: Battle Islands

Abbiamo inserito questa nuova modalità per aumentare la longevità: quando c’è qualcosa in palio, il risultato della partita acquista più valore. Nella maggior parte dei casi, in una partita di Worms, i partecipanti giocano per divertimento e magari per scalare posizioni nella classifica. Durante una partita in Tactics Mode (modalità Tattica), ogni giocatore lotta per la sua isola e per i risultati di gioco.

Possono partecipare fino a quattro giocatori, sia condividendo lo stesso sistema PSP, sia su una rete wireless in modalità Ad Hoc o su Internet grazie alla modalità Infrastruttura. Il gioco ha molte caratteristiche dedicate a quest’ultima opzione, come le classifiche, l’elenco di amici, la possibilità di inviare messaggi durante il gioco e i contenuti scaricabili.

Speriamo che tutto questo vi abbia fatto venire voglia di giocare ancora a Worms su PSP. Torneremo presto su PlayStation Blog per parlare di alcune delle opzioni personalizzabili di Worms: Battle Islands!