Yakuza 3 Uscito nei Negozi Occidentali

33 0

Il gran giorno è finalmente arrivato e mentre Yakuza 3 inizia il suo viaggio nei negozi occidentali, daremo un’ altra occhiata a ciò che rende Yakuza 3 qualcosa di unico sulla PS3. Per questo blog, abbiamo coinvolto Aaron di SEGA America, grandissimo fan di Yakuza. Perciò la parola ad Aaron.

Se c’è una cosa di Yakuza che in questi ultimi mesi abbiamo pensato continuamente è che i fans sono una forza da tenere in considerazione. …Di solito. I fan possono essere i migliori alleati e sostenitori di giochi che non sempre sono bestseller garantiti come Killzone 2, o Resistance. Possono portare a un successo pazzesco giochi veramente inaspettati – vedi, Valkyria Chronicles – o l’esatto opposto, in alcuni casi.

Ma più di tutto, la maggior parte dei fan vogliono essere ascoltati. Desiderano interagire, ed avere risposte. E quindi lasciatemi iniziare questo blog post andando dritto a uno dei punti che stanno più a cuore ai fan: il contenuto.

Yakuza 3

Yakuza 3 è enorme. Oltre ad esplorare Tokyo e Okinawa, puoi visitare ristoranti, fare affari nei magazzini locali , giocare a golf o a bowling, pescare, provare il karaoke, o rompere qualche testa in una bella rissa da strada.

Come per tanti che hanno amato Shenmue, il mio amore per Yakuza è aumentato sapendo che alcuni degli sviluppatori di Shenmue ora lavorano a Yakuza. L’ affinità tra i due giochi non è una coincidenza – la vastità delle esplorazioni e la cultura giapponese che il gioco presenta sono cose che non troverete facilmente altrove. Sono anche un grande fan del gioco delle freccette accompagnato da una bella bevuta – il livello di difficoltà extra è molto divertente e certamente è più sicuro nel mondo virtuale di Yakuza 3 che nella vita reale. (Nota: Non sto giustificando affatto chi gioca ubriaco. Il rischio è di cavare un occhio a qualcuno.)

Vorrei inoltre osservare che, nonostante la versione giapponese non sia approdata integralmente sulle sponde occidentali, il team della nostra community ha continuato – e continuerà – a leggere, raccogliere e inoltrare tutti i feedback alla SEGA.. Non posso dire altro per il momento, ma so che volete essere ascoltati e su questo potete stare tranquilli. Per chiarire ulteriormente: ci sono le hostess nel gioco, e voi potete portarle fuori, mettere in piedi delle relazioni, e cantare con loro al Karaoke la vostra canzone del cuore.

Yakuza 3

Dal momento che Yakuza sta per entrare nelle case di tantissimi fan, vorrei ringraziare qualcuno che se lo merita proprio – e siete voi ragazzi. Tutti quelli che fin dall ‘inizio hanno voluto mostrare a SEGA quanto ci tenevano a questo gioco. Quelli che hanno postato nella sezione commenti il loro incoraggiamento, offrendo spunti interessanti su cui lavorare. E per finire, tutti coloro che continuano a supportare questa esclusiva PS3 scegliendo il nostro gioco, e dando così al marchio la possibilità di continuare su questa strada.

Continuate a mandare i vostri feedback e li terremo nella dovuta considerazione !!

E’ tutto per il momento per Yakuza 3!

I commenti sono chiusi.

33 Commenti

  • Grazie per le info Maurizio ma questo gioco non mi attira più di tanto

  • Domanda: ma almeno i sottotitoli sono localizzati in italiano?

  • no solo in inglese 🙁

  • Certo che quelli di Sega dovrebbero capirne di marketing…fare uscire un gioco “vecchio” in un periodo in cui escono titoli come Final fantasy, god of war, havy rain …poi contando che non ha neanche i sotto titoli in ita…bah..per me scagffale…anche se il primo per ps2 mi piacque tanto…

  • Cavalieroscuro

    Volete dei feedback?Eccoli:è impensabile uscire nel 2010,con circa un anno di ritardo rispetto al Giappone,con un titolo non tradotto nemmeno nei sottotitoli.Vuoi vendere il gioco nel mio paese?Ok,me lo traduci,visto che sempre 70 carte lo pago.E si,l’inglese lo padroneggio benissimo,ma se un gioco giunge in Italia io pretendo sia tradotto.Ad esempio Demon’s Souls,che in Europa giustamente non è arrivato,me lo sono preso americano e me lo godo ugualmente.

    Punto due:è impensabile che un gioco arrivi mutilato di alcune sue opzioni perché non verrebbero incontro al gusto degli occidentali.Ma che ragionamento è?Ormai quel contenuto l’hai realizzato,inseriscilo comunque in tutte le versioni del gioco,poi chi se lo vuole giocare lo gioca.

    Morale della favola:il gioco rimane sugli scaffali.Di essere preso in giro a 24 anni proprio non ne ho voglia.

  • Sicuramente mi ripeterò noiosamente, ma qua credo sia concesso un diritto di replica.
    Cavaliereoscuro ha ragione. Ma scusate ma il fatto che ascoltino i fan è una vera presa in giro eh!
    il gioco NOI ITALIANI lo volevamo TRADOTTO! altre dichiarazioni ufficiali di SEGA, hanno confermato che hanno tolto dal gioco pure le hostess da corteggiare nei locali, più qualche minigioco.
    Ma che lo fate uscire a fare?Prendete esempio da un gioco come Heavy Rain, completamente localizzato in italiano.
    Mi spiace mi sento preso in giro come fan di yakuza e deluso dal comportamento di sega. Scaffale, mi spiace.

  • bene…bene..ragazzi credo che siamo daccordo sul fatto che yakuza 3 nn farà parte della nostra collezione per la mancata localizzione in italiano e parti mancanti del gioco , ma la cosa che più mi fa piacere notare , e che anche chi l’inglese lo conosce bene non comprera questo titolo perche indignato da come veniamo considerati da sega ( e non solo ) noi videogiocatori italiani , 70€ per un opera “incompleta” e una grossa presa in giro … si perche per noi si tratta propio di un opera incopleta . ma la cosa che piu non capisco e : ma a loro conviene veramente tutto cio …si perche io credo che in questo modo titoli capolavo come appunto e yakuza restera dalle nostre parti comunque un gioco di nicchia fruttando poco nelle loro casse!!?? cosa ne pensate….

  • Non posso aggiungere altro a quello che già giustamente ognuno di voi ha detto.

    Gli altri capitoli li ho adorati e giocati alla nausea, erano perfetti così come lo erano in oriente, questa politica di selezionare i mercati a me non piace proprio, anche perchè non è selezionare, ma solamente discriminare.

    Pertanto anche per me Yakuza 3 è da scaffale, e non un gioco da prendere a basso prezzo, anche perchè io con l’inglese faccio un pochino a cazzotti.

  • Freddykruger

    Beh aspettate, discorso prezzo e incompleto è un pò da valutare, si è vero non èt radotto e hanno tolto qualcosa, ma hanno pure messo una versione “speciale” a costo “normale” con 4 dlc in più il soundtrack e non ricordo cos’altro… e non è proprio malaccio come cosa…

    poi sono ultra d’accordo che andava TRADOTTO ALMENO i sottotitoli, non dico come Heavy Rain (sarebbe stato meglio ovvio) ma almeno i sottotitoli si, poi poteva pure riamanere parlato in giapponese…

    ungioco di cosi tanta mole di cose da fare e di testo/storia giocarselo in inglese è un vero colpo basso impossibile anche se sai l’inglese….

    peccato perchè sarebbe davvero uno dei giochi più belli esistenti ma così è veramenre rovinato…

    speriamo che la Sega o qualcuno legga questi nostri commenti su questo blog….
    e che non si limitino a vedere le copie vendute per pubblicarci il 4 perchè se lo traducessero venderebbero bene davvero….

  • Invece di ringraziare state solo a criticare?! Così ci scordiamo pure il 4to capitolo e di certo la SEGA non campa con i NOSTRI soldi perciò chissà che vendetta non comprarlo, ma per piacere! A me Yakuza piace un casino e anche il secondo capitolo tutto in inglese era giocabilissimo, perciò non diciamo che è impossibile da giocare, basta conoscere l’inglese! Certo da un fastidio immenso anche a me che non sia sub ita (il doppiaggio se permettete DEVE rimanere giapponese sempre), e soprattutto mi da fastidio che sia tagliato! Cmq ringrazio lo stesso SEGA per avermi dato la possibilità di giocare anche il terzo episodio, scordandomi sicuramente del Kenzan su Miyamoto Musashi, però almeno le avventure di Kazuma possono continuare, certo non lo comprerò a prezzo pieno, ma quello sta a me deciderlo!

  • Resta il fatto che dovremmo solo rinraziare invece che criticare, perché tra un po’ neanche c’era data possibilità di giocarlo, solo che se continuate così allora addioi il 4 visto che criticate e non vi sta bene SEGA può giustamente fregarsene visto che ripeto non vivono con i nostri di soldi e credeteci a rimetterci siamo solo noi! Perciò grazie aSEGa e spero che in futuro prenderanno ancora maggiori feedback (non molti per Yakuza 3 badate bene, l’unico feedback è stato ok lo vogliono e glie lo diamo, ora rompiamogli per il quarto capitolo sub ita e completo ragazzi, ma supportiamo un gioco che abbiamo amato invece che criticarlo!).

  • ciao a tutti!mi dispiace contraddirti xesirrom ma gli altri hanno giustamente ragione a lamentarsi,siamo nel 2010 e sega dovrebbe abbracciare tutti i suoi fan come me che adora yakuza,anche quelli europei e nn tradurre un gioko come dicevo prima nel 2010 e come tornare alla preistoria videoludica.anche x me yakuza restera nello scaffale,70 euro li spendo x le software house che ci rispettano come giiokatori,x me sega ha toppato

  • Tutti come sempre a riempirvi la bocca di fesserie, dette sulla scia del “sentito dire” e prive di fondamento.

    Per cominciare le parti “tagliate” di Yakuza 3 rappresentano meno del 5% della esperienza complessiva, e trattasi perlopiù di minigames. Infatti Yakuza da sempre è un contenitore ludico di elevata fattura, capace di offrire decine e decine di minigiochi spesso anche realizzati con grande competenza tanto da lasciare il sospetto che potenzialmente erano rivendibili a parte, in versioni a se stanti. Infine sulla mancata localizzazione mi accodo alle proteste, ma bisogna considerare come una cosa positiva che il prodotto sia anzi giunto in Italia, visto che per piani ben dichiarati, la commercializzazione del prodotto era destinata al solo Giappone. Anzichè ringraziare quindi, vi mettete ordinatamente in fila a gettare critiche spesso anche fuori luogo. Trovo assurdo poi che scaricate la vostra mancata preparazione sulla lingua inglese su questo gioco, colpevole probabilmente di non essere un fps e quindi inviso a molti e sistematicamente cosi ignorato. Siamo nel 2010 dicevate no? VANTATEVENE!

  • Freddykruger

    No attenzione non mettiamo in bocca cose che nessuno ha detto…

    è OVVIO ringraziare la SEGA di avercelo pubblicato anche in europa e ci mancherebbe altro… ma è altrettanto OVVIO che hanno preso la versione USA e non ci hanno speso una lira e ce lo hanno rifilato (tagliandolo pure, e se permetti sarà anche lo 0.50% ma è pur sempre con cose in meno che in un gioco come yakuza3 se mi levi anche 1 solo minigame se permetti mi arrabbio dato che sono proprio queste chicche che lo rendono speciale…) quindi non sopraviveranno grazie ai nostri soldi ma di sicuro gli fanno comodo e sono solo “incassi” dato che non c’hanno speso dietro… e se permetti ok ringraziare per aver fatto uscire il gioco ma mi sembra anche evidente che dall’altro lato c’è una bella perculata economica….

  • Freddykruger

    Se qualcuno si lamentava che non era un fps non avrebbe neanche scritto qui, Yakuza a MAGGIOR RAGIONE Di non essere un fps DEVE essere almeno sottotitolato nelle lingue… proprio a maggior ragione di non essere un fps nel 2010… perchè un fps tanto spari e basta può anche essere in inglese un gioco del genere no..
    Heavy Rain avrebbe avuto il suo successo se era doppiato in inglese e sottotitolato in inglese? non credo proprio…. White Knight Chronicle? non credo proprio e cosi tanti altri tra cui anche lo stesso Yakuza1 in confronto per esempio con il 2 (che in italia almeno ha venduto molto meno dell’1…)

  • Freddykruger

    ripeto a maggor ragione che non è un fps deve essere almeno sottotitolato in italiano per GODERSELO alla grande… pago 70 euro un gioco e se permetti per quanto sarà una mia lacuna non sapere alla perfezione l’inglese (che poi ti voglio vedere a capire le cose di cultura giapponese che già non conosci in inglese sapientone mio…) ma pagare 70 euro e dover pure esser costretto a giocare in inglese su un gioco enorme, enorme di sottotitoli mini giochi side quest e via dicendo da far IMPALLIDIRE qualsiasi altro gioco non ci sto…. ringrazio per averlo atto uscire (1 anno dopo mentre esce il 4 in giappone) ringrazio per averlo fatto uscire in edizione speciale, ma avrei preferito di gran lunga a quel punto che non usciva o che usciva prima o che usciva in edizione normale ma almeno sottotitolato…. a questo punto conveniva comprarsi la versione usa…

  • mi accodo al tuo pensiero,ci hanno fatto un favore a portarlo in italia ok!ma se lo fai lo devi fare x bene e nn come se noi giocatori europei e in questo caso italiani fossimo dei privilegiati a poter acquistare yakuza,io mastico bene l’inglese ma come dicevo prima se hai deciso di portarlo in europa e perchè anche noi esistiamo e allora localizzalo almeno nei sottotitoli,e vedi come si svuotano gli scaffali,altrimenti nn farlo e lo prendiamo in america e senza tagli.siamo nel 2010 e tutti i gioki dovrebbero essere localizzati in tutte le lingue,la sega invece evidentemente nn ci considera suoi potenziali acquirenti.questo è il mio pensiero giusto o sbagliato che sia!!

  • è disgustoso/vomitoso il fatto che questo videogioco sia arrivato con un secolo in ritardo e SENZA SOTTOTITOLI in italiano.
    Quando un videogioco arriva in un paese, DEVE AVERE almeno i sottotitoli della lingua di quel paese, è una cosa imperdonabile, che questo videogioco arrivi in italia SENZA SOTTOTITOLI, era meglio che non uscisse.

    PS: auguro che fallisca questo videogioco ed era meglio perderlo che riceverlo in questo modo

  • io sono d’accordo con la maggior parte di voi ragazzi, sono un grandissimo fan di yakuza (almeno dell’1) xche’ gli altri non avro’ la possibilita’ di provarli visto che non ci sono in italiano. secondo me e’ stato un grave errore x la sega pubblicare un gioco solo in 2 lingue (giapponese e inglese). se si vuole competere con i migliori bisogna guardare anche queste “piccolezze”, anche xche’ non penso che aggiungere dei sottotitoli sarebbe costato cosi’ tanto. naturalmente anche io non comprero’yakuza 3 x questo motivo, anche se mi sarebbe piaciuto tantissimo. spero’ rimedino come minimo a questo errore con yakuza 4, o non sarebbe male fare un bel aggiornamento con l’aggiunta dei sottotitoli. x la sega un altra occasione sprecata..

  • @Freddy
    Personalmente io ho 0 problemi a capire termini e rimandi alla cultura giapponese, nella lingua inglese, sono sinceramente, la stessa cosa che in italiano, se non li si capisce in ing non li si capisce neanche in ita Oo non capisco cosa vuoi dire.

    @Goondah
    Sono ovviamente d’accordo 😀

    @Tutti
    Ancora complimenti per il boicottaggio, è grazie a voi che io mi scordo di giocarmi il 4, grazie ancora ragazzi, vi voglio bene 😉

  • Poi una cosa, d’accordo che siamo nel 2010 e ripeto sulla localizzazione sono d’accordo con voi, ma perché tanti, tantissimi anni fa, la gentesi giocava un Final Fantasy 7, enorme e pieno di testo (e neanche era parlato [per chi come me mastica qualche parola di giapponese]) e nessuno ruppe le scatoline?!?!?!!? Per piacere ragazzi non fatemi sentire queste cose :\ o per fare un esempio odierno c’è gente che si gioca titoli come Fallout o Oblivion in inglese e non rompe le scatolette con menate varie a nessuno. Il problema non è la quantità di cose ma la vostra svogliatezza! Anche se sono ripetod’accordo che un sub ita sarebbe stato fichissimo, io mi accontento visto che è già tanto che posso godermelo in una lingua che nel 2010 dovrebbe essere sulla bocca di tutti, ma solo perché non doveva uscire e solo perché come già successo al 2, era previsto!

  • Ed in ultimo vorrei ricordarvi che anche la versione americana è taglaita, perciò perché dite di prendervi la versione americana?! Ragazzi sono le versioni occidentali e occidente non è solo Europa ma anche America, e sono identiche nei contenuti (ma poi qualcuno sa dirmi perché nel primo e nel secondo c’erano le slot machines 😛 ma qualcuno li ha giocati i primi due titoli? -_-) ciao a tutti e rinnovo il mio invito a supportare questo bellissimo gioco invece di fare i rosiconi e boicottare, meglio prendersi questo così e chiedere l’altro cosà che non prendersi questo e predendere l’altro, almeno io la penso così. Support Yakuza 3! U could buy it when the price is lower 😛 oh sorry i’m gonna speak italian. Compratelo quando costa meno ma compratelo -_-

  • SEGA SEI RIDICOLA..:)
    PRETENDI DI VENDERE IL GIOCO SENZA NEANCHE AVERLO TRADOTTO..IN EUROPA CI SONO ALTRI STATI OLTRE IL REGNO UNITO..E DICI CHE VENDERAI IN OCCIDENTE YAKUZA 4 SOLO SE IL3VENDE BENE..MA CHI SI COMPRA IL VOSTRO GIOCO SE NEANCHE AVETE AVUTO IL PENSIERO DI VENDERLO IN ALTRI STATI OLTRE IL REGNO UNITO?MI AVETE VIETATO DI SEGUIRE UNA DELLE PIU BELLE SERIE PER PS..GRAZIE

  • molti di voi parlano di essere grati x aver avuto yakuza in italia,che tutti dovrebbero sapere l’inglese visto che siamo nel 2010,che grazie al boicottaggio qualcuno nn vedrà il 4 cap, tutte scuse x nn ammettere che noi europei saremo considerati zero a livello videoludico.FFVII e uscito in inglese e io nn lo comprato sono partito dal numero 8, ora che conosco bene l’inglese lo comprato nello store ma nn potro mai parlare bene della squarenix visto che e uscito in tutte le lingue tranne che in italiano. poi vuoi comprare yakuza4 ,bene prendilo in america,se una azienda mi viene a proporre un loro articolo nn sono io che devo accontentarmi,ma deve essere l’azienda a propormi qualcosa che si adatti alle mie esigenze cercando di farmi acquistare il suo prodotto,e nn il contrario

  • quindi se vuoi vendere un prodotto nel mio paese nn sono io che devo imparare l’inglese ma tu che lo devi tradurre se vuoi che io l’acquisti.se un calciatore straniero viene in italia perché vuole giokare da noi,nn e l’allenatore che deve imparare la lingua del calciatore,ma il calciatore che deve adattarsi e imparare l’italiano.quindi io nn devo ringraziare la sega ma e lei che lo deve fare se io acquisto un suo gioko

  • p.s. x xesirrom FFVII e uscito quando ancora c’era la mitica playuno,un secolo fa e chiunque si accontetava come x il mitico resident evil 1, ma ora siamo nella terza generazione,dove ce l’alta definizione,il 3d,andiamo verso il futuro,e nn verso il passato,quindi sega aggiornati siamo nell’anno interstellare 2010.passo e chiudo…….base ….teletrasporto!

  • Io la SEGA non la capisco proprio. Prendete Bayonetta, e’ della stessa casa e addirittura la versione giapponese ha tutte le lingue, compreso l’italiano. Con questo Yakuza, invece? Ci hanno fatto aspettare un anno (roba che in Giappone sta uscendo il quarto capitolo in questi giorni) per avere una semplice traduzione in inglese (e io che un po mastico il giapponese, permettetemi, e’ fatta anche male). Ma la cosa scandalosa io la trovo nei tagli di quei (seppur pochi) contenuti che noi “ignoranti occidentali” non potremmo capire.
    Ma scusate, quale astratto e complesso concetto si cela dietro agli “Host Club” in Giappone che noi non possiamo capire?
    E’ perche’ forse potremmo pensare che si tratti di prostituzione? E’ perche’ ci scandalizziamo?
    Tanto per chiarire gli “Host Club” sono posti dove il cliente va a “chiacchierare” con hostess e a spendere cifre esorbitanti in liquori e cibo. E’ vietato rimorchiare le tipe e non c’e’ nulla a sfondo sessuale in tutto cio’. Cos’e’ allora il meccanisco che potrebbe non essere capito dal mondo occidentale???
    Che la SEGA sia piu’ chiara per favore. Per me, ora il gioco rimane li dov’e’ quando scendera’ di prezzo, potrei farci una pensatina.

  • Io ho giocato sia il primo che il secondo capitolo e mi sono piaciuti tantissimo, ora finalmente mi trovo il terzo capitolo fra le mani e sono molto combattuto… da una parte sono molto soddisfatto perchè è arrivato anche qui da noi e ora me lo posso giocare con i dlc gratuiti annessi. Il gioco è fantastico come sempre, ambientazione, colonna sonora, la varietà di azioni da compiere ecc… i sottotitoli in inglese non mi danno tanto fastidio, anche se ovviamente sono del parere che nel 2010, un gioco con una trama cosi intensa, non può non essere sottotitolato nella lingua del paese dove viene venduto.
    Dall’altra parte invece sono abbastanza deluso: in primo luogo per il ritardo fra noi e il Giappone nella data d’uscita, ma quello che veramente mi rode sono i tagli, che pur essendo una minima parte del gioco secondo me privano quest’ultimo di un po’ della sua “anima”.

  • A me Yakuza piace proprio perchè riprende gli aspetti di una cultura diversa come quella Giapponese con tutte le possibilità e i vari aspetti che essa offre, perciò il taglio degli host club credo sia una cantonata inquantificabile da parte di SEGA, soprattutto dopo che nei primi 2 capitoli li aveva inseriti e quindi abituato i giocatori ad avere questi diversivi, senza considerare che nel 2 avevi anche la possibilità di gestire proprio uno di questi Host club(un’idea splendida a me piaceva un botto!).
    Detto ciò io l’ho comprato (e non me ne pento e ringrazio SEGA per avermelo portato), come comprai gli altri 2(fantastici!), spero che arrivi anche il 4 con i contenuti COMPLETI!!

  • Ruka-Sector8

    Tolte oltre 100 missioni rispetto alla versione Giapponese. Questo titolo lo aspettavo con tanto entusiasmo ma questa scelta mi ha decisamente deluso. piuttosto che localizzare doppiando il gioco, forse era meglio spendere un pò di quel budget per sempliucemente sottotitolare anche le missioni mancanti, credo proprio per questo motivo: assenza di budget nella localizzazione.
    Inoltre è stato deciso, con tutto che il gioco ha subito dei tagli rispetto alla versione nipponica, quindi si propone con meno gameplay e meno ore di gioco; dicevo che è stato comunque deciso di lasciarlo a prezzo pieno, senza oltretutto considerare la datazione del gioco, che risale in effetti ad oltre un anno fa.
    Sono davvero davvero rattristato.

  • ok … ok …ognuno ha detto la sua … e posso piu o meno essere daccordo con tutti se non altro per il rispetto che si deve per le opinioni altrui ..ma quando sento dire che siamo noi (clienti e compratori ) che dobbiamo ringraziare SEGA perché potremmo finalmente comprare un loro prodotto arricchendoli ancora di piu , mi sembra assurdo dalle mie parti e chi incassa che dice grazie. E visto che ci siamo perché non chiediamo anche scusa a quei benefattori di SEGA per la nostra ignoranza nella non conoscenza della lingua inglese ???! altrimenti loro avrebbero potuto risparmiare anche i soldi delle passate e future localizzioni !! sono loro che lavorano per noi e non il contrario

  • Mi accodo a quelli che i sottotitoli dovevano METTERLI!!
    Scaffale… 🙁

  • tra tutte queste discussioni non ho capito una cosa: c’è almeno una possibilità che questo gioco venga sottotitolato anche in italiano? anche io l’ho aspettato con ansia da tanto tempo, però se devo giocarci senza nemmeno i sottotitoli in italiano e non capirci niente, può rimanere nelle vetrine dei negozi tranquillamente…se non lo sottotitolano neanche è una delusione totale… :(…