Cross Edge : Anteprima

1 0

Con l’estate che arriva, anche il mondo videoludico spesso va in vacanza, tanto che in genere questo periodo risulta essere magro di titoli e per molti gamer è anche l’occasione di recuperare videogame non giocati al day one 😀

Non è il caso però di Cross Edge, in uscita per fine Luglio, il quale potrebbe essere una buona alternativa anche per avere un gioco longevo vista anche l’appartenenza al genere JRPG .

Progettato da Koei Games e sviluppato da Compile Heart, come recita il titolo “ Cross “ ci troveremo di fronte ad un Cross Over, ovvero un titolo nel quale i protagonisti di altre serie videoludiche sono stati inseriti all’interno dello stesso gioco, un po’ come il più illustre Kingdom Hearts. Riguardo appunto i personaggi, avremo una vasta scelta provenienti da diversi videogame come Darkstalkers, Ar Tonelico, Mana Khemia, Disgaea, Atelier Marie e tanti altri.

Nel gioco impersoneremo York e Milo, due personaggi appartenenti al mondo reale che per qualche strana ragione si ritroveranno catapultati in una nuova dimensione. Il nostro compito sarà quello di visitare tutti i mondi del gioco e liberare le anime dei personaggi che incontreremo nel corso della nostra lunga avventura.

Il gioco è un classico JRPG bidimensionale, condito da fasi di esplorazione e paltform e, considerando la mole di personaggi presenti nel gioco, ci lascerà sicuramente girovagare parecchio per scovare ogni minimo segreto, alternando fasi di combattimento.

Ogni personaggio presenterà delle caratteristiche peculiari, sarà dunque importante conoscerli e saperli gestire per avere la meglio contro i vari nemici presenti all’interno del gioco, un aspetto che sicuramente richiederà tempo e aumenterà la longevità del titolo.

Concludo parlando della grafica, meritano un applauso lo stile e la caratterizzazione dei personaggi presenti, il gioco invece rispetto altre produzioni next generation non punta molto a curare l’aspetto grafico e tenterà di incidere maggiormente sul game play e longevità. Unica pecca che possiamo aggiungere, riguarda solo la localizzazione, è infatti confermato che il gioco includerà solo la lingua inglese per sottotitoli e menù.

Non ci rimane che attenderlo nella speranza di ritrovare a fine Luglio un buon JRPG per la nostra PS3.

Voi che aspettative nutrite per il gioco 😉 ?

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Sono curioso di vedere meglio come sarà il gioco. Da qui sembra carino, ma un bidimensionale, boh, non mi attira molto… Su PS3 mi sarei aspettato qualche sforzo in più…