Emozioni dall’E3

14 0

Cosa rende unico il nostro mondo? Sicuramente la passione, quella che, nel mio caso, ha accompagnato i miei lunghi anni trascorsi fra computer, console e riviste. Tramite queste ultime potevo tuffarmi in quello che ritenevo, anni addietro, il paese dei balocchi, la famosissima fiera Americana dedicata a questo mondo, L’E3. Aspettavo il numero estivo (prima l’E3 si svolgeva a Maggio) con trepidazione perchè da li usciva tutto quello che avrei giocato nei mesi (anni) a seguire. Con il tempo però questa fiera ha perso splendore (anche per la crescita di altri appuntamenti). Eppure, nonostante non sia alla mia prima kermesse californiana, oggi quando ho messo piede allo Shrine Auditorium, la location della conferenza di Sony, mi sono calato subito in questo mondo di colori, con la voglia “vampiresca” di affondare il miei denti sul collo della creatura videoludica.

E’ stato bello! Mi sono emozionato quando sullo schermo ho visto comparire il gigantesco Boss di Chicago presente in Resistance2 o quando invece della classica presentazione fatta di grafici e powerpoint, ho visto Sack Boy (LBP) saltare fra le console PlayStation in vendita. Ho strillato come un ultrà allo stadio quando è passato il video di GOW3 e sono rimasto a bocca aperta quando hanno presentato MAG ,il nuovo gioco online di Zipper che permetterà di giocare fino a 256 persone contemporanemente online.

Oggi ho capito che le emozioni che questo mondo mi da sono tante e riescono ogni volta a farmi sentire come quel ragazzino che nel 1982 accese per la prima volta la sua Intellevision.

Dsc01626

Dsc01638

Dsc01649

I commenti sono chiusi.

14 Commenti


    Loading More Comments

    Inserisci la tua data di nascita.