Cursed to Golf è live su PS5 e PS4

0 0
Cursed to Golf è live su PS5 e PS4

Il diavolo è nei dettagli quando Liam Edwards ci guida attraverso alcune delle sfide più impegnative che ci aspettano nel Purgatorio del Golf.

Il momento è arrivato, Cursed to Golf è live su PS5 e PS4. Sono stati due anni di duro lavoro e passione per arrivare a questo punto. Io e il team siamo immensamente fieri del nostro gioco e speriamo che farete tutti il nostro viaggio virtuale nell’aldilà per vivere nel Purgatorio del Golf. L’ultima volta che sono stato qui ho parlato delle regole generali del golf sovrannaturale, dell’incredibile potere delle Ace Cards e di alcune delle bravate che potete fare tra le buche. Oggi veniamo al dunque con alcuni degli elementi più pericolosi di Cursed to Golf. Dopotutto, se volete uscire dal Purgatorio del Golf, vi toccherà correre rischi.

A split screen of three different bosses that lie at each biome’s end: The Scotsman, The Explorer, The Forgotten.The four slot has a question mark.

Chi è il Boss?

Alla fine di ogni bioma vi è la sfida finale: il Legendary Caddie che controlla quella parte del campo. Nel Purgatorio troverete The Scotsman, nel Deserto vi scontrerete con The Explorer e le Caverne ospitano The Forgotten. Queste battaglie di golf cambiano un po’ il gameplay e presentano delle differenze rispetto al tradizionale gameplay di golf purgatoriale che troverete nel resto del campo. Non solo dovrete tenere sotto controllo il vostro numero dei colpi, ma dovrete anche battere il boss mandando la pallina in buca prima di loro. Tuttavia, oltre che agli Shot Idols che riforniscono il contatore di colpi, queste battaglie includono anche Stun Idols. Distruggendoli stenderete il boss, facendogli perdere un turno.

Questi giocatori di golf non scherzano e fanno colpi incredibili che sfidano le leggi della fisica! Se volete sconfiggere un Legendary Caddie, dovrete padroneggiare le vostre Ace Cards, usare le scorciatoie migliori e fare in modo da distruggere molti totem nel vostro percorso verso la bandiera. Fortunatamente, la buca dei boss sarà sempre la stessa, quindi potete impararla mentre giocate e sperimentare per trovare la migliore strategia per completarla.

Our golf hero faces off against The Scotsman.

Strada alta o bassa?

La buca di The Scotsman è progettata per i suoi caratteristici drive lunghi. È anche piena sia di pericoli che di scorciatoie, sia in alto che in basso, quindi non dimenticatevi di usare il vostro Birdie Eye per familiarizzarvi bene con l’ambiente e pianificare quale strada volete prendere. Battere The Scotsman vi farà sbloccare il bonus “Comeback”, dandovi la possibilità di piazzare una bandiera checkpoint una volta per partita. Quando (quasi sicuramente) morirete, invece di essere rispediti all’inizio del campo, sarete trasportati alla vostra bandiera. Non solo, ma avrete anche tutte le Ace Cards e i soldi che possedevate nel momento in cui l’avete piazzata, così sarete pronti per un altro giro sul campo!

A top down world map, illustrating the use of the Comeback boon once unlocked.

Il mare di dune

La buca di The Explorer è un incubo pieno di dune di sabbia; aspettatevi di dover perfezionare la vostra bravura con i wedge laggiù, perché atterrerete sempre nel bunker. Inoltre, The Explorer ha un’abilità speciale: può alterare la buca mentre la stai giocando. Potreste atterrare su una zona sospettosamente piatta e sicura, solo per ritrovarvi una duna altissima che spunta fuori dal suolo davanti a voi, cavolo! Battere The Explorer vi farà guadagnare il bonus “Gimmie”, donandovi cinque colpi extra quando siete in difficoltà perché il vostro contatore raggiunge lo zero. Questo potente bonus si ricarica a ogni buca, quindi non vi fate scrupoli.

The Explorer boss stops our golfing hero in their tracks and utters a challenge: “So do you think you are ready to take me on?”

Non la caverna delle meraviglie

La buca di The Forgotten è un labirinto profondo e cavernoso pieno di sentieri divergenti, pericoli piazzati con malizia e ingannevoli false bandiere che ospitano dinosauri che mangiano palline da golf. Non dovrete fare i conti solo con The Forgotten, ma anche con i suoi due uccelli domestici Eagle e Albatross. Questi personaggi piumati non si fermeranno di fronte a nulla per fare in modo che The Forgotten vi batta. Se atterrate in una delle sue zone, porteranno la pallina rapidamente in una zona pericolosa, facendovi perdere dei colpi e mettendovi in una posizione difficile per il vostro tiro seguente.

Afferreranno anche la pallina di The Forgotten e le faranno superare ostacoli difficili, lasciandola cadere in posizioni ottimali per il suo colpo seguente. Non c’è modo di addolcire la pillola, questa è una battaglia difficile, ma doveste sopravvivere, sblocchereste il bonus “Recovery”. Con Recovery, quando morite potrete tenere il vostro mazzo di Ace Cards e usarlo nella partita seguente, dandovi un notevole vantaggio sin dall’inizio della prima buca. Dato che non siamo del tutto masochisti, una volta sconfitto un boss non dovrete per forza affrontarlo di nuovo in partite successive e potrete anche tenere i bonus.

GAMETITLE

Una benedizione o una maledizione?

Parlando di masochisti, chi di voi vuole davvero rischiare può affrontare le BUCHE MALEDETTE! Le troverete spesso nei bivi mentre navigate la mappa tra le buche. Un percorso potrebbe avere una buca standard e una pick-up, mentre l’altro vi offre ricompense extra e una buca coperta da un teschio alla fine. Queste buche maledette cambiano le cose usando modificatori dopo qualche colpo. Queste “maledizioni” includono far rimbalzare di più la pallina per un paio di colpi, limitarvi a poterla colpire in una sola direzione, capovolgere il campo e altri ostacoli fastidiosi per il vostro gioco. Battere una buca maledetta vi farà guadagnare denaro extra e un pacchetto di carte di potenziamento. Nel Purgatorio del Golf il detto è vero: chi più rischia più guadagna.

Our golfing hero prepares to take a shot. On screen a “Cursed” pop up offers up a warning of the random modifiers to come.

Ci vediamo all’inferno

Un campo pieno zeppo di buche random simili a dungeon, insidiose trappole mortali, boss difficili e perfide maledizioni: il Purgatorio del Golf vi manda tutto e di più. Se supererete tutto questo per arrivare alla sedicesima buca, sarete all’INFERNO. Qui preparatevi per la sfida finale. Non vi rivelerò ciò che vi attende all’Inferno, ma diciamo solo che il suo nome è appropriato. Preparatevi a utilizzare tutte le vostre abilità golfistiche, le abilità Ace Cards i bonus per sopravvivere all’ultimo bastione del Purgatorio del Golf prima dell’ascensione. Nessun golfista è mai riuscito a superarlo: voi sarete i primi? C’è solo un modo per saperlo, acquistate oggi Cursed to Golf su PS5 e PS4!

GAMETITLE

Inserisci la tua data di nascita.