Preparati per Resident Evil 3 e Resident Evil Resistance con suggerimenti e trucchi in vista della pubblicazione!

0 0
Preparati per Resident Evil 3 e Resident Evil Resistance con suggerimenti e trucchi in vista della pubblicazione!

Resident Evil 3 arriva oggi su PS4 e porta con sé l’enorme Nemesis che rincorrerà per le strade della città e anche il gioco horror di sopravvivenza 4 contro 1: Resident Evil Resistance. In questa nuova esperienza, quattro Sopravvissuti dovranno superare in astuzia un sinistro Mastermind determinato a prevenire la loro fuga attraverso una serie di esperimenti raccapriccianti. Resident Evil Resistance si affianca a Resident Evil 3, per cui avrai due esperienze horror in cui immergerti.

Forse hai già letto sull’articolo del blog di Tim alcuni eccellenti consigli per Survivor e Mastermind di Resident Evil Resistance, quindi oggi abbiamo messo insieme una piccola guida su come affrontare al meglio Raccoon City in Resident Evil 3.

Resident Evil 3 on PS4

Una città grande e luminosa

Jill trascorrerà un bel po’ di tempo per le strade della città che una volta considerava la sua casa e, fortunatamente per te, la mappa di Raccoon City è subito disponibile per orientarsi. Usala bene, perché ti può dire se hai dimenticato qualcosa in un’area e tieni traccia anche delle porte chiuse a chiave.
I veri appassionati dell’originale Resident Evil 3: Nemesis potrebbero riconoscere negozi familiari come quello di animali di Eagle, mentre i nuovi posti, come il negozio di ciambelle di Moon, sono un ottimo punto di sosta e di riposo. Tieni le orecchie e gli occhi aperti. Se senti porte che sbattono o gemiti lontani potrebbero esserci dei nemici in avvicinamento, anche se gli zombi potrebbero diventare l’ultima delle tue preoccupazioni mentre ti avventuri tra le strade e gli edifici di Raccoon City.

Resident Evil 3 on PS4

Un misto di erbe portentoso

Forse l’hai già sentito dire: l’erba verde mischiata a quella rossa è la ricetta perfetta per stare bene. Resident Evil 3 continua questa lunga tradizione, donandoti un modo facile di ripristinare la salute in un attimo. L’erba rossa è meno comune, ma non ha proprietà utili di per sé. Cerca di avere erbe verdi di scorta da mischiare per creare potenti pozioni di cura!
A proposito di mischiare, torna anche la combinazione delle munizioni dell’originale Resident Evil 3: Nemesis (reintrodotta l’anno scorso in Resident Evil 2). Ci sono diversi tipi di polvere da sparo e diverse combinazioni producono munizioni differenti. Fabbrica quelle più adatte al tuo stile di gioco e a ciò che ti serve per le prove future, ma ricordati di pianificare in anticipo! Un’unica bottiglia di polvere da sparo è inutile da sola.

Resident Evil 3 on PS4

Alto, minaccioso e letale

Se hai già affrontato la demo di Racoon City in Resident Evil 3 (e se non lo hai fatto, scaricala dopo aver letto questo articolo!), sai già che Nemesis è una forza furiosa da non sottovalutare. Non si arrenderà facilmente, ma lo puoi abbattere… anche se per poco tempo. Cosa fare dopo averlo atterrato sta a te deciderlo, però restare nei paraggi sarebbe molto rischioso. Se vuoi farlo, portati l’arsenale più potente che hai e metti in pratica le tue migliori schivate (usando R1 quando un attacco sta per colpire) per spostarti e preparare un contrattacco tenendo premuto L2 per mirare e rallentare momentaneamente il ritmo dopo una schivata perfetta.

Caro diaro…

Questo è facile: ricordati di salvare regolarmente il gioco alle macchine da scrivere, soprattutto se hai appena compiuto un’azione importante, trovato un mucchio di munizioni o eseguito una fuga impeccabile da un orda affamata. Non si può mai sapere cosa si nasconde dietro l’angolo, quindi salvare i progressi è sempre una buona idea. Salvare non costa niente, quindi fallo spesso!

Resident Evil 3 on PS4

Prima di concludere, ecco un altro paio di suggerimenti per Resident Evil Resistance. Conviene sfruttare al massimo le prime partite, quindi ecco un paio di consigli per i nuovi Sopravissuti e Mastermind…

Comunicazione

Tim lo ha già menzionato nel suo articolo l’altro giorno, ma la comunicazione vocale può fare una grande differenza per i Sopravvissuti. Se giochi con un gruppo di fidati alleati o fai nuove amicizie in gioco, essere rispettosi e sostenere gli alleati mentre parlate durante le partite ti aiuterà ad arrivare alla fine.
D’altro canto, però, anche gli astuti Mastermind potranno usare il microfono per provocare i Sopravvissuti e ascoltare le loro conversazioni, aggiungendo un livello psicologico all’azione. Un Mastermind scaltro può origliare e creare confusione rispondendo selettivamente. A volte il silenzio è il suono più terrificante di tutti.

Resident Evil 3 on PS4

Riconosci i tuoi limiti

Sia i Sopravvissuti che i Mastermind hanno a loro disposizione una serie di abilità, quindi non aver paura di passare del tempo ad apprenderle nei minimi particolari mentre affronti qualche partita. Per i Sopravvissuti questo significa capire il momento migliore per utilizzare le potenti abilità di febbre. L’Adunata di Tyrone può ridurre i danni quando appare un Tyrant, ad esempio, mentre la Tempesta di proiettili di Becca è ideale per sgomberare le stanze dai nemici, se hai l’arma giusta in mano.
I Mastermind, d’altra parte, dovrebbero tenere conto dell’energia a disposizione e del numero di creature posizionate. Potrebbero essere tentati di riempire una stanza di nemici, ma una granata ben messa può rovinare tutti i loro sforzi in un istante. Tieni sempre un po’ di energia a portata di mano e pianifica in anticipo: prova a stancare i Sopravvissuti e a far perdere tempo, invece di attaccare ad armi spiegate.


Questo è tutto, adesso vai pure ad affrontare le strade di Raccoon City in Resident Evil 3, ora disponibile su PlayStation 4. E non dimenticare: Resident Evil 3 include Resident Evil Resistance, il gioco horror di sopravvivenza 4 contro 1, quindi invita gli amici online e cerca di metterti in salvo come Sopravvissuto, oppure assumi il ruolo di Mastermind per annientare i loro tentativi. Ci vediamo da dietro le telecamere del Mastermind!