Pubblicato il

Grandi boss e strani minigiochi vi aspettano nel dungeon crawler competitivo ReadySet Heroes

Potenziatevi durante l'esplorazione e combattete in risse emozionanti contro altre squadre per vincere in questo adrenalinico multigiocatore

Ciao, fan di PlayStation! Sono Kyle, lead designer di ReadySet Heroes, sviluppato da Robot Entertainment. Con il lancio del 1 ottobre che si avvicina sempre di più, voglio presentarvi l’hockey tricheco.

Nel nostro ultimo post sul blog, Elyse ha presentato alcuni dei nemici che incontrerete quando esplorerete i dungeon. Questa volta, vorrei mostrarvi una parte di quello che vedrete alla fine dei dungeon, con qualche dettaglio sulle risse e i boss.

Le Risse

Finita l’esplorazione, i round di ReadySet Heroes si concludono con una rissa che coinvolge tutti. La rissa riunisce tutti i giocatori, ognuno dotato dell’equipaggiamento trovato nel dungeon, i quali dovranno competere per raggiungere uno dei cinque obiettivi. Ecco un paio di quelli che preferisco.

Gara delle lumache

Normalmente le lumache non sarebbero gli animali ideali per una gara, ma queste ragazzone hanno sete di velocità. Ogni squadra ha la propria lumaca. Quella che arriva più lontano delle altre entro la fine della rissa, vince.

Dovrete far accelerare la vostra lumaca per vincere. Colpite con la vostra arma i cespugli di bacche sparsi per tutto il livello e raccoglietene i frutti. Mettete le bacche rosse nel cannone-fiore della vostra squadra per lanciarle alla vostra lumaca. Quando la lumaca le mangerà, correrà più veloce.


Potrete anche sabotare i vostri avversari lanciando delle bacche avvelenate nei loro cannoni-fiore. Queste bacche daranno la nausea alle loro lumache, rallentandole.

Per finire, tenete gli occhi aperti per le bacche dorate. Queste bacche daranno una potente spinta alla vostra lumaca. Sono ottime per recuperare il distacco dal resto del gruppo o per assicurarsi la vittoria

Hockey Tricheco

Nell’hockey tricheco dovrete cercare di nutrire dei trichechi giganti con del sushi. Ogni squadra ha il proprio tricheco che gira intorno alla pista di ghiaccio. I giocatori dovranno usare le loro armi per far scivolare il sushi sul ghiaccio fin nella bocca dei loro trichechi. La squadra che consuma più sushi, vince.

Come nella gara delle lumache, potrete sabotare gli avversari. Per farlo, stavolta, dovrete spedire le teste di pesce puzzolente verso gli altri trichechi. In questo modo sottrarrete un punto a quella squadra e farete ritirare il loro tricheco sott’acqua per qualche secondo. Ciò impedirà agli avversari di fare punti.


Anche nell’hockey tricheco c’è un sushi d’oro. Il sushi d’oro vale cinque punti. Spesso è in grado di cambiare le sorti della partita.

Nella gara delle lumache e nell’hockey tricheco dovrete riuscire a lottare con gli avversari e, contemporaneamente, raggiungere il vostro obiettivo. Il giusto equilibrio tra combattere e nutrire lumache e trichechi è la chiave per ottenere la vittoria.

I Bosse

L’esplorazione dei dungeon in ReadySet Heroes è a tempo. Avrete meno di dieci minuti per sconfiggere i nemici, superare le trappole e trovare il bottino. Ma se sarete abbastanza veloci, avrete la possibilità di affrontare un boss. I boss sono difficili da sconfiggere, ma se ci riuscirete avrete una possibilità di ottenere oggetti epici e leggendari. Ecco due dei boss che incontrerete.

Il capriccioso guardiano dei morti – Nekomancer


Troverete Nekomancer intenta a infestare i cimiteri. Per fermare la vostra sete di bottino userà un’enorme falce, creerà degli spettrali muri di fuoco ed evocherà servitori scheletrici.

Quando appare per la prima volta, Nekomancer mischierà le sue bare, e voi dovrete scoprire in quale è nascosta. Sbagliate bara e perderete tempo prezioso.

Dopo la sequenza delle bare, Nekomancer passerà alla sua forma fantasma e non potrà essere danneggiata. Dovrete usare i teschi fiammeggianti, che otterrete sconfiggendo i suoi servitori scheletrici, per accendere le pire di questo livello. Quando i colori dei fuochi corrisponderanno al colore degli occhi di Nekomancer, lei uscirà dalla forma fantasma, consentendovi di danneggiarla.

Una piccola curiosità: i suoni che sentire fare a Nekomancer sono i miagolii del mio gatto, Karma. Ho usato un registratore per catturare la sua performance. In seguito, nostro direttore audio, Rodney, l’ha modulata e inserita nel gioco.

Il guardiano di pietra della foresta – Olek

Troverete Olek intento a sorvegliare i boschi, e scoprirete ben presto che non è stato creato per accogliere gli intrusi con gentilezza.

Olek ha due attacchi. Comincerà ruotando per tutto il livello, polverizzando ogni cosa che si trovi sulla sua strada. Mentre ruota, non è una buona idea cercare di attaccarlo con attacchi in mischia. Provate ad attaccarlo a distanza, o aspettate finché non avrà la nausea e cadrà. Quando Olek si sarà ripreso, attiverà le sue braccia a cannone, facendo fuoco con raggi di energia.

Quando avrete dimezzato la salute di Olek, lui si toglierà la testa, che diventerà un altro ostacolo da superare. La testa girerà continuamente per tutta la stanza, sparando raggi di energia, mentre Olek eseguirà gli altri attacchi.

Sconfiggete questi boss per avere una possibilità di ottenere oggetti leggendari. Ricordate, però: Nekromancer e Olek sono solo due dei boss che potreste incontrare.

Sono impaziente di sapere quali saranno le vostre esperienze con questi due nemici e con il resto dei boss e delle risse, quando avremo lanciato ReadySet Heroes il 1 ottobre su PS4.

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Storico modifiche