Pubblicato il

Mantenere la sicurezza su PlayStation Network: Segnalazioni

I dettagli sull’evoluzione del nostro sistema di segnalazione

A seguito dell’ introduzione del “Tempo di gioco” nel nostro recente aggiornamento del software di sistema 5.5 – e come primo articolo di una serie mensile, inizieremo a esplorare il tema della sicurezza su PlayStation Network.

In particolare, ci concentreremo sullo sviluppo dei meccanismi di segnalazione che vi consentono di indicarci nel dettaglio i contenuti generati dall’utente che non volete vedere su PSN.

Antefatto

Nel 2016 i team di Safety e Moderation hanno intrapreso una revisione globale delle opzioni di segnalazione disponibili per i giocatori su PSN.

Forse ricordate com’erano su PlayStation 3 (qui sotto): a quei tempi si parlava di “segnalazione di abusi” e, anche se era un sistema utile, ormai era roba superata.

TITLE

Per la generazione di PlayStation 4 e per rispecchiare l’abbondanza di elementi sociali che erano stati introdotti, ci sembrava necessario rinnovare il sistema di segnalazione.

Analisi

Per vagliare tutti gli aspetti, abbiamo intrapreso una revisione tripartita:

  • Analisi dettagliata delle segnalazioni inviate dagli utenti di PSN (che cosa veniva segnalato, perché e dove??
  • Ricerca sulle nuove tendenze in questo campo, sia in termini di gioco online che di social media (che cosa potevamo imparare o quali idee ci avrebbero offerto degli stimoli?)
  • Infine, per essere certi di creare qualcosa che riflettesse il vostro punto di vista, abbiamo contattato i nostri utenti sui forum ufficiali PlayStation e la beta trial community.

Soluzione

Il risultato che abbiamo iniziato a implementare con l’aggiornamento del software di sistema 4.00 aveva degli elementi davvero prominenti:

  • Vi offrivamo la possibilità di indicare nel dettaglio il motivo della segnalazione, con l’introduzione di categorie e sottocategorie
  • Vi fornivamo più informazioni sul funzionamento delle segnalazioni, spiegando quando usare ogni opzione e il fatto che sarebbero state esaminate individualmente dal nostro personale
  • Vi offrivamo delle opzioni per risolvere velocemente la questione, per esempio con modi facili e più intuitivi di bloccare i giocatori con cui, per qualche motivo, non volevate comunicare

TITLE

  • Vi fornivamo anche un campo di testo per spiegare la questione a parole vostre

Nello stesso periodo abbiamo anche implementato i messaggi di sistema relativi alle segnalazioni per farvi sapere che le avevamo ricevute e per informarvi di aver preso una decisione a riguardo.

TITLE

Risultato

Abbiamo notato subito un impatto straordinariamente positivo.

Innanzitutto, consentendovi di comprendere meglio come e quando segnalare i contenuti, abbiamo notato che la precisione delle segnalazioni era migliorata: per esempio avevamo ricevuto molte meno segnalazioni di ID online che, dopo attento esame, non sembravano aver violato il Codice di condotta.

Quindi, in media, il tempo che impiegavamo a rispondere alle segnalazioni si è ridotto notevolmente, consentendoci di risolvere questioni più importanti.

A distanza di un anno, queste modifiche possono essere migliorate ulteriormente: secondo le informazioni che ci avete fornito nel campo di testo, abbiamo potuto apportare delle modifiche nel software di sistema 5.00 che hanno facilitato la ricerca dell’opzione di segnalazione nei Messaggi.

Raggiungere la perfezione è impossibile, quindi continuiamo a cercare di migliorare tutte le nostre funzioni di sicurezza su PSN, ma crediamo che sia un passo importante nella giusta direzione e speriamo che anche voi siate d’accordo con noi.

Nel prossimo articolo sulla sicurezza vi darò più informazioni su cosa facciamo quando riceviamo le vostre segnalazioni e spero che questo serva a sfatare qualche mito sull’argomento.

0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche