Pubblicato il

Ecco come Blood and Truth, l’esplosivo sparatutto d’azione per PS VR, riunisce il meglio di John Wick, James Bond e John McClane

Scoprite cos'abbiamo appreso giocando assieme al team di London Studio

Incredibili abilità di combattimento, un inesorabile bisogno di salvare la situazione e (per la generazione anni 80) battute pungenti… chi non vorrebbe essere l’eroe di un film d’azione? Grazie alla prossima esclusiva per PS VR Blood and Truth, potrete cimentarvi in prima persona con tutte le peripezie di questo mondo.

Con il direttore dello sviluppo prodotti PS VR di London Studios di Sony, Stuart Whyte, nei panni del Riggs per il mio Murtaugh, abbiamo indossato il visore VR dopo l’annuncio alla Paris Games Week, abbiamo allacciato una fondina virtuale e abbiamo vissuto una versione alternativa della mia tipica vita londinese (o, almeno, quella che racconto alla mia famiglia)…

1. The London Heist era soltanto l’inizio

Se siete tra i fan di The London Heist di PlayStation VR Worlds, allora vi ringraziamo: la vostra passione è stata il punto di partenza per Blood and Truth.

“Siamo rimasti davvero entusiasti che tutti amassero The London Heist tanto quanto noi”, afferma Stuart. “È stato divertentissimo da sviluppare, ma non siamo riusciti a implementare molte delle cose che intendevamo includere. Con Blood and Truth abbiamo voluto ampliare quanto fatto”.

Quindi, se pensate a The London Heist come a un cortometraggio, Blood and Truth è un film completo e ricco dell’azione esplosiva che vi aspettereste, ma più lungo e dettagliato. Durante la mia sessione con la demo, ho usato due controller di movimento PS Move per aprire lucchetti intricati, spostarmi nell’ambiente tramite punti prestabiliti e usare le levette delle telecamere del circuito di sicurezza per seguire da remoto un misterioso boss del crimine per tutto il suo casinò.

“Abbiamo modificato anche alcuni elementi di progettazione”, spiega Stuart. “In The London Heist non c’era un inventario, ma ora avete fondine laterali e dorsali, un kit di strumenti e una cintura per munizioni, che arricchiscono la gamma di giocattoli con cui potrete divertirvi.”

Blood & Truth

2. Non è una ragazzata da Cockney

Vero, Blood and Truth è ambientato a Londra ma, data la scala più ampia del gioco, il team di sviluppo si è allontanato dalla classica storia “boss e pistole” alla Guy Ritchie. Pensate più in grande.

“Volevamo muoverci in una direzione leggermente diversa”, dice Stuart. “Per The London Heist, abbiamo abbracciato lo stile Cockney, così abbiamo voluto espanderlo con tutti i film, i giochi e gli spettacoli d’azione che tanto adoriamo.

“Amiamo il lato duro e glamour della Londra moderna: casinò all’avanguardia, musei, gallerie d’arte, grattacieli, vicoli squallidi, eccetera, e crediamo che sia un ottimo sfondo per un gioco del genere. Quando si usa la realtà virtuale è importante variare le ambientazioni, in maniera tale da trasmettere l’autentica sensazione di essere a Londra. Noterete sicuramente dei luoghi famosi.”

Blood & Truth

3. Giocherete con una combinazione delle tre “J” più celebri dei film d’azione

Come detto da London Studio, il protagonista di Blood and Truth, il membro delle forze speciali Ryan Marks, è la quintessenza dell’eroe dei film d’azione.

“Siamo stati pesantemente influenzati da James Bond, John Wick e John McClane”, sorride Stuart. “Volevamo la violenta danza gun-fu di Wick, l’addestramento militare, l’aplomb inglese, le missioni poliedriche e i gadget spettacolari di Bond e l’ironia e l’inarrestabilità di McClane”.

E, nella demo che ho giocato, tutti questi elementi erano presenti. Dall’usare realmente le mie braccia per scalare un condotto di ventilazione (“Mi ricorda tanto le cene davanti alla TV”) e caricare febbrilmente cariche di C4 in un casinò pullulante di scagnozzi, al far esplodere un estintore per innescare una sequenza in slow motion dove ogni colpo era importante, Blood and Truth trasuda citazioni in ogni momento.

Perfino la sezione del tutorial ricorda quando Neo entra per la prima volta nell’armeria di Matrix, mentre fate pratica col prendere la mira, estrarre le armi (potete giocare con la destra e la sinistra) e ricaricare.

Blood & Truth

4. Imparerete qualche trucco del mestiere

Smantellare organizzazioni criminali con stile è un passo essenziale per ogni eroe d’azione che si rispetti, così Blood and Truth è ricco di tonnellate di elementi extra che vi faranno sentire un provetto John Woo, sparando per far scivolare le scale di ferro sul fianco dei palazzi, facendo roteare la pistola intorno alle dita e lanciando (o rispedendo al mittente) granate a mezz’aria.

“Potrete anche piazzare il caricatore su un tavolo e picchiarci sopra la pistola per ricaricare, oppure lanciarlo in aria e afferrarlo al volo con la vostra arma”, dice Stuart. “Cerchiamo il genere di elementi che risulti fantastico in un gioco del genere.”

Blood & Truth

5. Ogni eroe dovrebbe avere un tema musicale

Quando London Studio parla di fondere il lato duro e quello glamour della città, intende anche dal punto di vista della colonna sonora.

“Il nostro amore per Londra traspare anche dalla scelta delle musiche”, spiega Stuart. “Il nostro team audio ha sperimentato molto e combinato la musica classica orchestrale da film al grime. E se entrate in una zona e iniziate a giocare al meglio, gli elementi grime compariranno gradualmente nella colonna sonora.

“PlayStation è sinonimo di connessione fra i generi emergenti e le mode attuali fin dai tempi di WipEout e il nostro team audio voleva fortemente provare qualcosa di nuovo. È il suono di una Londra molto moderna.”

6. Scegliete voi che genere di star d’azione essere

Sarete anche un eroe d’azione alla “agitato, non mescolato”, ma spetterà a voi decidere come Ryan affronterà la sua missione contro un pericolosissimo signore del crimine.

“La trama di The London Heist poteva risultare minacciosa, ma era abbastanza passiva e lineare”, sostiene Stuart. “Con Blood and Truth volevamo dare più scelte al giocatore”.

Nel climax della demo che ho giocato, mi sono trovato faccia a faccia con il viscido capo del casinò, Keech, dopo averlo seguito in un intenso scontro a fuoco. Potevo intimidirlo con un colpo di avvertimento o con qualcosa di più… personale.

“Solitamente gli sparo nel ginocchio, perché questo gli fa dire subito ed esattamente quello che vi serve sapere!”, ammette Stuart. “Quando lo abbiamo provato la prima volta, un sacco di persone non sapevano di avere numerose possibilità, perché credevano che avrebbero sbagliato. Ma non è così!

“Questo genere di cose era molto importante nella storia, perché i giocatori adoravano i dialoghi e le interazioni con oggetti e persone in The London Heist. Così abbiamo voluto portare il tutto a un nuovo livello.”

Cosa ne pensi di questo articolo?
Accedi per commentare
1 Commenti
0 Risposte dell'autore

Questo titolo per PSVR punta audacemente in alto si direbbe. Tirare in ballo personaggi cool come James Bond e i due John emblemi degli action movie è delicato. Attenzione a non “floppare”…

Storico modifiche