Il nuovo aggiornamento di Gran Turismo 7 include un prototipo elettrico creato esclusivamente per il gioco  

0 0
Il nuovo aggiornamento di Gran Turismo 7 include un prototipo elettrico creato esclusivamente per il gioco  

L'aggiornamento 1.46 di oggi include la ŠKODA Vision Gran Turismo, altre due auto, un nuovo menu del Café ed eventi dei Circuiti mondiali.  

Giocatori di Gran Turismo! Ora più che mai, la tecnologia si sta evolvendo in modi che generano infinite possibilità. L’aggiornamento di GT di questo mese offre uno sguardo a cosa ci riserva il futuro grazie a due veicoli, le ambite ŠKODA Vision Gran Turismo e AFEELA Prototype 2024 .   

L’aggiornamento 1.46* per Gran Turismo 7 sarà disponibile dalle 8:00 (ora locale) di giovedì 25 aprile.  

Il nuovo aggiornamento di Gran Turismo 7 include un prototipo elettrico creato esclusivamente per il gioco  

Questo mese sono state aggiunte 3 nuove auto 

ŠKODA Vision Gran Turismo 

Un prototipo elettrico monoposto con trazione integrale dell’importante costruttore ceco.  

Attingendo alla ricca storia di Škoda Motorsport, Škoda Design Team ha creato uno studio visionario di un prototipo da corsa monoposto interamente elettrico: la ŠKODA Vision Gran Turismo. Questo prototipo realizzato esclusivamente per Gran Turismo è il primo modello Škoda a comparire nella serie. Ispirata alla Škoda 1100 OHC Spyder del 1957 sviluppata per competere nella prestigiosa 24 Ore di Le Mans, la Vision Gran Turismo è un tributo moderno a quel leggendario modello da corsa e promette un’esperienza di guida coinvolgente e reattiva.  

Il progetto ŠKODA Vision Gran Turismo è iniziato nel 2019, quando il team di design ha rivisitato la celebre Škoda 1100 OHC. Inizialmente il team ha valutato se rinnovare l’originale 1100 OHC o crearne una versione futuristica per l’era digitale. Dopo essersi consultato con il progettista capo Oliver Stefani, il team ha optato per un approccio più innovativo, dando vita a una fusione di passato e futuro.  

Questo prototipo da corsa rende omaggio al leggendario modello che l’ha preceduto, incorporando al contempo le tipiche caratteristiche del linguaggio di design Modern Solid di Škoda, che traspira ad esempio dai fari a T. La Vision Gran Turismo dispone inoltre di due livree: la prima riflette il retaggio della celebre Škoda 130 RS da corsa degli anni 70, la seconda ispirata al prototipo Vision 7S, che incarna la filosofia di design Modern Solid di Škoda.  

La ŠKODA Vision Gran Turismo vanta un’estetica elegante con linee ben definite e contorni pronunciati, caratteristiche degli attuali modelli di Formula E. Il design è ottimizzato per un controllo superiore grazie all’aerodinamica attiva. Caratteristiche come la carrozzeria aerodinamica e l’alettone posteriore adattivo a due elementi regolano dinamicamente le condizioni di guida e migliorano le prestazioni. L’auto utilizza un sistema di sospensioni push rod indipendenti e una monoscocca in carbonio simile a quelle delle auto di Formula E, che migliora la stabilità a velocità elevate, riduce il rollio e abbassa il baricentro del veicolo.  

Efficienza e dinamiche di guida eccellenti sono alla base della ŠKODA Vision Gran Turismo, dotata di due motori elettrici da 200 kW (272 CV), uno per asse, che contribuiscono a una potenza totale di 800 kW (1.088 CV). L’utilizzo di una trazione integrale con distribuzione intelligente della coppia su entrambi gli assi assicura un’esperienza di guida equilibrata e reattiva, valorizzata ulteriormente da una fluida trasmissione a singola velocità che fornisce un’accelerazione senza strappi.  

Il design della ŠKODA Vision Gran Turismo armonizza interno ed esterno, dando al pilota la sensazione di diventare un tutt’uno con l’auto, specialmente dopo essersi seduto nell’abitacolo dell’avanzato telaio monoscocca in carbonio. 

AFEELA Prototype 2024 

Un rivoluzionario “dispositivo per la mobilità” che intende cambiare il tempo di viaggio.  

“Far muovere le persone inseguendo l’innovazione tramite diverse ispirazioni”. Abbracciare la tecnologia all’avanguardia e creare un nuovo tipo di gioia in movimento per ispirare il prossimo: è questo l’obiettivo per cui Sony Honda Mobility è stata fondata nel 2022. La nuova compagnia, nata dalla collaborazione tra due aziende molto diverse, ha presentato all’inizio del CES® 2024 la sua AFEELA Prototype 2024 elettrica a batteria.  

L’auto adotta una classica forma da berlina hatchback dalla forma fluida e aerodinamica e impiega diversi sensori, tra cui un’unità LiDAR anteriore e altri dispositivi visivi e sonar. I dati altamente precisi forniti da questi dispositivi vengono utilizzati per fornire un aiuto di guida più naturale.  

Le porte si aprono automaticamente all’avvicinarsi dell’utilizzatore, rimuovendo la necessità di maniglie. Guardando verso la calandra si incontra la “Media Bar” personalizzabile, uno schermo digitale che permette sia l’espressione personale che la comunicazione dall’esterno dell’auto.  

Tuttavia, il vero elemento portante della AFEELA è l’abitacolo. Gli interni offrono diverse funzionalità per assicurare che i passeggeri non possano mai annoiarsi.  

La più evidente è l’ampio schermo sul cruscotto, largo quasi quanto l’auto stessa. Oltre a fornire informazioni sull’auto, questo schermo offre diverse opzioni di intrattenimento visualizzabili anche sugli schermi montati per i sedili posteriori. Oltre a musica e film, i passeggeri possono anche usufruire di una rappresentazione tridimensionale in tempo reale dell’esterno e consente di godersi lo scenario circostante come se stessero giocando.  

Il fascino dell’auto non deriva solo dall’estetica. La AFEELA offre anche una funzionalità di agente personale che permette ai passeggeri di interagire con l’auto parlando. Inoltre, la combinazione dell’ampia esperienza di Honda nella mobilità e di Sony nell’audio ha dato vita a un innovativo sistema di cancellazione del rumore che riduce i suoni stradali. L’interno, isolato dal ronzio del mondo esterno, offre un sistema audio senza eguali grazie a diversi altoparlanti.  

La AFEELA trasforma gli spostamenti da semplice attesa a un piacevole intervallo di tempo trascorso nell’auto. Questo prototipo del 2024 è una pietra miliare fondamentale nella strada che la AFEELA sta percorrendo verso la produzione in serie. 

Chevrolet Chevelle SS 454 Sport Coupe ’70 

Popolare nelle gare di accelerazione, il suo enorme motore genera una potenza incredibile.  

La Chevelle, commercializzata nel 1964, è stata la prima Chevrolet di fascia media. Grazie alla presenza nella gamma del modello sportivo SS e a una variante opzionale con motore V8 327 ci, la Chevelle aveva tutte le caratteristiche di una muscle car.  

Inizialmente apporta solo delle migliorie estetiche, ma diventa una vera sportiva nel 1965 grazie al nuovo propulsore V8 OHV da 396 ci. Successivamente, la Chevelle SS è stata proposta solo con questa unità da 396 ci, che ha tracciato una linea netta con la precedente SS.  

Nel 1970 la Chevelle si impone come la più potente auto di fascia media sul mercato e lo spettro delle motorizzazioni viene ulteriormente ampliato con unità da 402 ci. Ne è stata proposta anche una variante con motore portato da 427 a 454 ci.  

Quest’ultima è offerta in due allestimenti, indicati dai codici di catalogo LS5 e LS6: il primo eroga 360 CV con un rapporto di compressione di 10,25:1, il secondo circa 456 CV grazie a un rapporto di compressione aumentato a 11,25:1, camme ad alto sollevamento e scarichi dal flusso maggiorato. Era il motore più potente mai montato su un’auto di serie americana fino a quel momento.  

La Chevelle SS 454 con motore LS6 è stata riconosciuta immediatamente come un modello speciale, con una potenza incredibile per una vettura stradale. Si dice che con ulteriori modifiche a scarico e carburatore superasse facilmente i 500 CV, che ne facevano un’avversaria temibile nelle gare di accelerazione. 

Café/Menu extra  

È stato aggiunto il seguente menu: 

  • Menu extra n° 38: “Ferrari con motore a 12 cilindri” (dal Livello collezionista 38) 

Circuiti mondiali (evento) 

Sono stati aggiunti i seguenti nuovi eventi a “Circuiti mondiali”: 

  • Coppa Clubman giapponesi 550: Alsace – Villaggio al contrario 
  • Sfida A/P americane 550: Trial Mountain Circuit – Al contrario 
  • Trofeo Vision Gran Turismo: Grand Valley – Highway 1 

Scapes  

“San Diego” è stata aggiunta come sezione di Scapes 

*Per l’aggiornamento sono necessari una connessione a Internet e il gioco Gran Turismo 7. 

Unisciti alla conversazione

Aggiungi un commento

Non essere inappropriato!

Sii gentile e costruttivo.

Lascia un commento

Inserisci la tua data di nascita.

Date of birth fields