Riepilogo State of Play: Da oggi è disponibile la demo di Final Fantasy VII Rebirth, con 11 minuti di gameplay

0 0
Riepilogo State of Play: Da oggi è disponibile la demo di Final Fantasy VII Rebirth, con 11 minuti di gameplay

Preparatevi ad assistere a una carrellata di novità su FFVII Rebirth e scoprite come si evolverà il seguito di questo progetto.

Final Fantasy VII Rebirth, il nuovo capitolo del remake di Final Fantasy VII e uno dei giochi più attesi del 2024, narra la storia di Cloud Strife e dei suoi fedeli compagni, impegnati a esplorare il mondo al di fuori di Midgar, la città di Mako, e a inseguire Sephiroth, uno degli antagonisti più iconici della storia dei videogiochi.

Nonostante l’uscita del gioco sia prevista per il 29 febbraio, la demo di oggi non vi permetterà solo di vestire già i panni di Cloud, ma anche di controllare il leggendario spadaccino Sephiroth. Vestirete i panni di Sephiroth durante un lungo flashback, nel momento in cui Cloud ricorda una missione precedente alla sua carriera di Soldato: l’incidente di Nibelheim. Ambientato diversi anni prima degli eventi del gioco, farà da sfondo ai momenti più importanti di Final Fantasy VII Rebirth. Inoltre, entro questo mese abbiamo intenzione di pubblicare un aggiornamento che vi permetterà di esplorare Junon prima dell’uscita del gioco, che avverrà il 29 febbraio. Speriamo che cogliate l’occasione di tuffarvi nel mondo di Final Fantasy VII!

Riepilogo State of Play: Da oggi è disponibile la demo di Final Fantasy VII Rebirth, con 11 minuti di gameplay

Nello State of Play di oggi verrà mostrato un nuovo trailer incentrato sulla storia di Final Fantasy VII Rebirth, insieme a 11 minuti di gameplay inedito. Il filmato include numerosi elementi di gioco mai visti prima: una panoramica della mappa, vari modi di esplorare il vasto mondo di gioco, tra cui un’ampia gamma di veicoli e cavalcature, mini-giochi e molto altro.

È un evento imperdibile, sia per chi attende con ansia Final Fantasy VII Rebirth sia per chi deve ancora tuffarsi nel suo mondo.

Momenti salienti del gameplay di Final Fantasy VII Rebirth

Gli 11 minuti di gameplay mostrano i seguenti elementi presenti nel gioco:

Il teatro della vostra nuova avventura: un mondo immenso, collegato alla perfezione

L’avventura di Final Fantasy VII Rebirth si svilupperà all’interno di una mappa gigantesca, costituita da varie aree interconnesse.

Il filmato mostra i vari modi per esplorare questo mondo espanso, dai Chocobo, il pilastro di Final Fantasy, fino ad arrivare ai veicoli. I Chocobo saranno molto d’aiuto a Cloud e ai suoi compagni, perché avranno un’abilità diversa per ogni area. Alcuni possono attraversare le correnti impetuose, saltare sui funghi o arrampicarsi sulle scogliere.

Tanti punti di interesse da esplorare

Queste enormi aree includono vari tipi punti di interesse da esplorare, i quali risveglieranno il vostro spirito avventuriero. La prima categoria è chiamata World Intel. Qui perlustrerete il mondo, affronterete nemici spaventosi e cercherete risorse e tesori nascosti lungo il vostro cammino. La seconda consiste in missioni secondarie che approfondiscono la mitologia e i personaggi del gioco. Oggi abbiamo parlato dei santuari, che svelano informazioni sulle evocazioni del gioco, aiutando Cloud e i suoi amici a prenderle e a utilizzarne il potere in battaglia.

Mini-giochi unici e vivaci disseminati nelle varie aree del mondo

Final Fantasy VII Rebirth possiede una vasta gamma di mini-giochi. E sono anche molti di più rispetto a quelli presenti nel gioco originale! Il team di sviluppo consiglia di provare il gioco di carte Regina rossa. Sarà possibile collezionare le carte sin dalle prime fasi del gioco, così potrete divertirvi a creare il vostro potente mazzo personalizzato. Alcuni mini-giochi sono divertenti sia da guardare sia da giocare, il che li rende perfetti per quando si ha voglia di fare una pausa dalla missione principale.

Una narrazione cinematografica con una grafica sbalorditiva

L’emozionante esperienza narrativa di questo titolo è stata migliorata ulteriormente in Final Fantasy VII Rebirth. La ricca grafica di alta qualità che sfrutta al massimo la SSD ultra veloce della console PlayStation 5, in grado di mostrare le sottili sfumature dei personaggi, eleva ulteriormente l’esperienza narrativa di Cloud e dei suoi compagni, che stringono legami sempre più saldi.

Le sfumature e i dettagli delle animazioni facciali danno più profondità alla loro avventura, soprattutto nel momento in cui Cloud e i suoi amici devono affrontare il destino che li attende alla fine della storia.

Nuovi modi per approfondire il rapporto con i tuoi compagni

Consolidare i legami tra i personaggi nel corso della storia è importante per ogni aspetto del gameplay. Il rapporto di Cloud con i suoi amici cambierà in base alle sue azioni e scelte di dialogo, avendo degli effetti notevoli sulla tanto amata scena dell’appuntamento del gioco originale. Oltre ai partner noti a chi ha giocato al titolo originale, il team di sviluppo ne ha introdotti di nuovi e ha ampliato la sequenza di appuntamenti nel Gold Saucer, quindi c’è molto da aspettarsi. In più, se aumenterete il livello del vostro gruppo, che sarà influenzato dai legami creati, i personaggi potranno raggiungere il loro vero potenziale in combattimento. Le abilità sinergiche che i personaggi più uniti possono eseguire sono molteplici, il che vi permetterà di distruggere i nemici con mosse speciali insieme ai vostri eroi preferiti.

Il filmato dello State of Play mostra anche tanti altri contenuti di cui non parleremo in questo blog, quindi vale la pena di seguirlo. Se tutto ciò ha destato il vostro interesse, speriamo che possiate vivere il nuovo e vasto mondo di Final Fantasy VII nella demo di oggi.

Manca davvero poco all’uscita di Final Fantasy VII Rebirth, che avverrà giovedì 29 febbraio. Siamo felici di poter mettere a vostra disposizione questo gioco!

Unisciti alla conversazione

Aggiungi un commento

Non essere inappropriato!

Sii gentile e costruttivo.

Lascia un commento

Inserisci la tua data di nascita.

Date of birth fields