Supera il trauma della perdita nello spettacolare gioco indie narrativo, Until Then

0 0
Supera il trauma della perdita nello spettacolare gioco indie narrativo, Until Then

Scopri la storia coinvolgente e la grafica suggestiva ispirata ai paesaggi mozzafiato delle Filippine.

Until Then è un gioco indie ambientato in paesaggi ispirati alle Filippine che affronta argomenti sorprendentemente profondi con uno stile grafico mozzafiato. Non confondete la semplicità dei suoi controlli per una carenza di contenuto, a partire dai suoi semplici minigiochi che vi terranno incollati allo schermo fino al suo importante punto di vista sul superamento di un trauma, questo gioco ha il potenziale per rivaleggiare con i classici del genere della narrativa d’avventura.

Until Then racconta una storia agrodolce di mistero e tragedia, esaminando il trauma di una perdita attraverso gli occhi del protagonista, Mark Borja, studente delle scuole superiori. In un mondo che ancora cerca di riprendersi da una catastrofe, Mark e i suoi amici affrontano le gioie e i dolori di un altro anno scolastico, con le lezioni di pianoforte, l’assegnazione dei compiti e i drammi scolastici che vi faranno ricordare le insicurezze quotidiane della vita di un liceale.

Fino a che un fatidico incontro innesca una reazione a catena, che stravolge la vita di Mark. Le persone spariscono e i ricordi si dimostrano inaffidabili. Vi metterete all’opera assieme a Mark e ai suoi amici per scoprire una verità nascosta in questa avventura narrativa. Una corsa contro il tempo per risolvere il mistero prima che sia troppo tardi.

Supera il trauma della perdita nello spettacolare gioco indie narrativo, Until Then

Una montagna russa di emozioni che unisce lacrime amare a un piacevole divertimento

In Until Then, incontrerete una serie di personaggi diversi e dolorosamente familiari con cui parlare di persona, per messaggio e tramite email. Osserverete le loro storie individuali svolgersi in parallelo alla vostra e ne frattempo li conoscerete meglio, creerete delle relazioni e, probabilmente, verrete bocciati in qualche progetto di gruppo.

Attraversate i familiari e affollati corridoi della scuola indossando l’uniforme scolastica, svegliatevi con il canto del gallo e con delle grida al suono di “Tahooooo!” (un famoso dolce locale) e, ovviamente, non perdete il treno per andare a scuola la mattina. Immergetevi nei panorami e nelle canzoni che fanno parte del quotidiano degli studenti filippini negli anni scolastici, in una città ricca e intricata ispirata all’area metropolitana di Manila e alle università frequentate dagli sviluppatori.

Attribuzione: Governo Provinciale di Rizal

Il gioco vi metterà di fronte a questioni filosofiche durante il vostro cammino a fianco di Mark, quando commetterà degli errori e quando non riuscirà a guarire le sue ferite e a lasciare andare il passato. Sarete voi a decidere come Mark crescerà e lotterà per migliorare nel corso della storia.

Gli attimi di sollievo da argomenti strappalacrime arriveranno sotto forma di minigiochi divertenti e coinvolgenti dai quali non vi vorrete staccare. Inserite una pennetta… oh, fermi, è il verso sbagliato… no, era giusto prima. Aiutate Mark a esercitarsi con il pianoforte per saggio di fine anno. Divertitevi con i minigiochi ispirati alla vita nelle Filippine: battetevi con i vostri amici per avere più fishball allo stand esterno di cibo; lasciatevi prendere dal ritmo per pagare il jeepnay, un mezzo di trasporto tipico del luogo. Until Then vi farà divertire grazie a piccoli giochi che vi ritrovate ad affrontare nella vita quotidiana.

Semplici meccaniche a scorrimento orizzontale

Verrete guidati all’interno del mondo di Until Then mentre camminate con il vostro personaggio nelle varie ambientazioni e interagite con oggetti e persone. Spesso la storia progredirà grazie ai dialoghi, scaturiti da chat o messaggi con i vostri amici grazie al telefono che userete nel gioco, e che forniranno nuove informazioni e contesti per gli strani avvenimenti che Mark inizia a vivere. Potrete anche esplorare le profondità dei social media, dove i “mi piace” e i commenti potrebbero portare a delle conseguenze. Guardare i post sui social, le mail o le pagine internet potrebbe svelare dei suggerimenti o degli indizi sulle persone e il mondo che vi circondano, quindi tenete sempre gli occhi aperti.

Investigare sul mistero vi porterà in svariati luoghi, da un’accogliente serata passata a giocare alla fiera locale, alle rovine di una città costiera distrutta da una catastrofe. Impiegate il tempo che volete per guardarvi intorno, ammirare i panorami e interagire con l’ambiente per scoprire di più su questo mondo luminoso e sgargiante.

Concept art a cura di Polychroma Games

Una lettera d’amore dagli sviluppatori

Polychroma Games è un gruppo formato da talentuosi sviluppatori con sede nelle Filippine che intrecciano insieme l’interattività dei giochi con la potenza delle storie. Until Then è nato dal nostro desiderio di creare delle storie che possono essere narrate soltanto dai giochi.

Il gioco in sé è una dichiarazione d’amore alla gioventù nelle Filippine. A partire dai piccoli dettagli nello sfondo fino ai temi più preponderanti che si trovano nelle ambientazioni delle città fittizie di Liamson e Bonifacio, abbiamo voluto mostrare un mondo che celebra la ricchezza e la diversità della cultura che ha dato forma alle nostre vite.

​​

Attribuzione: Google Maps

Volevamo anche creare delle emozioni che rimanessero nel tempo, una storia familiare che risuonasse nel cuore di tutti anche dopo aver giocato. Volevamo raccontare una storia che parla di crescita, di come gestire le relazioni che si trasformano di pari passo alla nostra evoluzione nel tempo e di come riuscire ad accettare e superare una perdita.

Creare questo gioco e la sua storia non è stato semplice. Ci ha richiesto più volte di saltare nel vuoto, di sperare che le persone riuscissero a vedere e percepire la passione che ci abbiamo messo, che volessero scoprire la storia di alcuni ragazzi filippini che hanno vissuto una tragedia. 

Preparatevi a essere sopraffatti da una storia coinvolgente, un’incredibile grafica pixelata, una trama elaborata e personaggi indimenticabili quando entrerete nel mondo di Until Then. Mettete subito Until Then nella lista desideri su PS5!

Unisciti alla conversazione

Aggiungi un commento

Non essere inappropriato!

Sii gentile e costruttivo.

Lascia un commento

Inserisci la tua data di nascita.

Date of birth fields