Annunciato il remake di Silent Hill 2: primi dettagli sul gameplay e modifiche al design

2 0
Annunciato il remake di Silent Hill 2: primi dettagli sul gameplay e modifiche al design

Konami e Bloober Team raccontano come stanno reinventando il classico horror per PS5.

Ciao, sono Motoi Okamoto, producer di Konami. Nel rivisitare Silent Hill, abbiamo ritenuto fondamentale coinvolgere i fan della serie. Silent Hill è stato, per così dire, “in silenzio” per molti anni. Eppure, anche durante questo silenzio, abbiamo ricevuto proposte di remake e nuove richieste. È una serie profondamente amata da tantissimi fan.

Bloober Team ha avanzato le proposte più appassionate di tutti. Si tratta di uno studio che apprezza davvero l’horror e si è specializzato in questo genere. Insieme agli sviluppatori che amano Silent Hill e per i fan che riservano un posto speciale nel loro cuore per questa serie, abbiamo deciso di creare un remake di Silent Hill 2. Per ulteriori dettagli, lascio la parola a Mateusz Lenart, Creative Director & Lead Designer presso Bloober Team.


Il ritorno di un grande classico

Silent Hill 2 è un classico intramontabile e amatissimo dai fan e, anche se sembra un cliché, tra quei fan vi è proprio Bloober Team. Questo è anche il motivo per cui stiamo trattando il lavoro di remake con la massima cura e rispetto per l’opera originale.

Alla luce di ciò, uno dei nostri obiettivi principali è preservare l’atmosfera che ha reso Silent Hill 2 eccezionale, modernizzando al contempo molti aspetti del gameplay complessivo del gioco. Stiamo lavorando a stretto contatto con i creatori originali, tra cui Akira Yamaoka e Masahiro Ito, per garantire che lo spirito di Silent Hill resti inalterato.

Uno dei nuovi elementi che potresti notare dal trailer di presentazione è l’adozione di una prospettiva over-the-shoulder. Con questo cambiamento desideriamo coinvolgere ancora più profondamente i giocatori, farli sentire parte di questo mondo irreale e offrire loro un’esperienza davvero intensa su tutti i livelli.

Un cambiamento ne comporta spesso altri. Con una nuova prospettiva, abbiamo ripensato il sistema di combattimento e alcuni elementi delle ambientazioni, tra le tante cose. Consentendo al giocatore di vedere ciò che vede James, stiamo trovando nuovi modi per stimolare nel giocatore un costante stato di tensione.

Sono passati 21 anni dall’uscita di Silent Hill 2 per PlayStation 2 e lo sviluppo tecnologico ci consente oggi di avvicinarci ancora di più, almeno su alcuni aspetti, al risultato che Team Silent desiderava raggiungere con questo gioco nel 2001. Grazie a sessioni all’avanguardia per l’acquisizione del movimento, possiamo offrire espressioni facciali senza precedenti nella storia della serie e mostrare un’ampia gamma di emozioni anche prima che il personaggio parli.

Realizzato con Unreal Engine 5

Stiamo rivoluzionando l’esperienza Silent Hill 2. Con le possibilità che offre Unreal Engine 5, stiamo portando in vita la città sinistra e nebbiosa in modi mai visti prima. Il gioco delizierà i giocatori di PlayStation 5 da un punto di vista visivo, uditivo e sensoriale.

Alcune delle funzionalità di Unreal Engine 5 che si contraddistinguono sono Lumen e Nanite, grazie alle quali stiamo portando la grafica a nuovi livelli estremamente dettagliati e realistici, elevando la tipica atmosfera del gioco carica di tensione all’ennesima potenza.

Lumen è una soluzione di illuminazione globale completamente dinamica che reagisce immediatamente ai cambi di scena e luce. Ciò significa che la luce interagisce con l’ambiente in modo realistico, proprio come nel mondo reale. In questo modo, l’intero ambiente di gioco è illuminato in modo più naturale. La tecnologia Nanite, d’altra parte, è uno strumento straordinario per i designer di livelli. Grazie ad essa, possono creare mondi incredibilmente dettagliati e ambienti che sembrano davvero reali.

Nuove funzionalità di PS5

Non conta solo la grafica. Anche la musica e il design audio di Silent Hill contribuiscono alla sua atmosfera disturbante. Grazie alle funzionalità audio 3D di PS5, i giocatori saranno in grado di determinare con esattezza la direzione da cui proviene il suono. Il motore audio WWise crea un paesaggio sonoro realistico e credibile che aiuta i giocatori a immergersi nel gioco.

Naturalmente, non abbiamo dimenticato il controller DualSense. Con il nostro titolo precedente, The Medium, abbiamo dimostrato la nostra buona dose di creatività quando si tratta di feedback aptico e grilletti adattivi. Abbiamo tante altre idee in serbo per Silent Hill 2, ma per il momento resteranno una sorpresa.

Un ultimo grande miglioramento che desidero menzionare è la tecnologia di archiviazione SSD. Grazie allo streaming dei dati super veloce, i giocatori non vedranno alcuna schermata di caricamento mentre esplorano senza interruzioni l’intera città di Silent Hill.

Grazie a queste tecnologie, speriamo di rendere Silent Hill 2 un’esperienza ancora più terrificante e indimenticabile per i fan nuovi e di vecchia data. Siamo certi di poter rendere giustizia a questo classico cult e portare una ventata d’aria fresca al suo gameplay. Il risultato finale sarà un gioco di Silent Hill con comparti grafica e audio senza precedenti. Anche se lo sviluppo non è ancora terminato, non vediamo l’ora che i fan provino il remake.


Un nuovo capitolo

Il revival della serie Silent Hill non finisce con Silent Hill 2. Non abbiamo annunciato solo il remake di un classico del passato, ma anche numerosi titoli con nuovissime storie. La creazione di nuovi giochi è ciò che riporta davvero la serie in auge.

Svilupperemo nuovi giochi Silent Hill insieme a coloro che hanno lavorato alla serie e a nuovi sviluppatori che ne sono fan. Amplieremo le nostre partnership così come il mondo di Silent Hill insieme a team di tutto il mondo che amano la serie.

E soprattutto, insieme ai fan di vecchia data di Silent Hill e a quelli futuri, porteremo la serie verso nuove vette.

I commenti sono chiusi.

2 Commenti


    Loading More Comments

    Inserisci la tua data di nascita.