Il lancio di Uncharted: Raccolta L’eredità dei ladri su PC svela dettagli sul presente e sul futuro di Naughty Dog

0 0
Il lancio di Uncharted: Raccolta L’eredità dei ladri su PC svela dettagli sul presente e sul futuro di Naughty Dog

Naughty Dog riflette sul lancio del suo primo gioco su PC, spiegando perché è un passo importante per lo studio.

La pubblicazione di Uncharted: Raccolta L’eredità dei ladri su PC è un passo importante per Naughty Dog, perché ci permette di celebrare il nostro passato e, al contempo, presenta il mondo di Nathan Drake e Chloe Frazer a un nuovo e importante pubblico. Ma rappresenta anche un momento cruciale per noi, un’occasione per guardare avanti ed espandere il modo in cui sviluppiamo i giochi, assicurando il livello di qualità che il nostro pubblico si aspetta.

Abbiamo collaborato con Iron Galaxy Studios per convertire due delle avventure più emozionanti della serie su PC, introducendo inoltre funzionalità inedite adatte alla piattaforma. Poter offrire a dei nuovi giocatori queste due storie incredibili in un unico pacchetto è una straordinaria soddisfazione.

Per questo, in occasione del lancio vogliamo riflettere sull’importanza di questo evento per Naughty Dog, confermando il nostro impegno a sviluppare giochi indimenticabili, ora per un pubblico ancora più ampio.

Il lancio di Uncharted: Raccolta L’eredità dei ladri su PC svela dettagli sul presente e sul futuro di Naughty Dog

Il viaggio di Uncharted su PC

Per quanto PlayStation 5 rimanga la nostra piattaforma d’elezione, la possibilità di portare i nostri giochi su PC era una grande occasione per raggiungere un pubblico enorme a livello globale. Quando abbiamo dovuto decidere con quale titolo esordire sulla nuova piattaforma, la serie di Uncharted, ambientata in numerose location diverse, ci è sembrata la scelta più ovvia per rivolgerci a giocatori di ogni parte del mondo. Ora, vi starete chiedendo perché non abbiamo cominciato dal primo Uncharted. È presto detto. Sebbene le prime tre avventure di Nathan Drake su PlayStation 3 siano ancora al passo con i tempi dal punto di vista narrativo, avrebbero richiesto un massiccio aggiornamento grafico per rispondere alle aspettative dell’attuale utenza PC.

La serie di Uncharted è composta da avventure che si possono affrontare singolarmente, e anche se i primi tre capitoli propongono storie e personaggi ancora oggi affascinanti, i giocatori potranno cominciare senza problemi la loro esperienza da Uncharted 4: Fine di un Ladro, immergendosi direttamente nella vicenda di Nathan, Elena e Sully. L’introduzione di nuovi personaggi, come Sam Drake, Rafe Adler e Nadine Ross, garantisce una storia ancora più coinvolgente, a prescindere dal fatto di conoscere le precedenti scorribande di Nathan Drake. Uncharted: L’Eredità Perduta, incluso nella raccolta, offre inoltre una nuova protagonista giocabile, Chloe Frazer. I fan che hanno giocato la trilogia originale saranno entusiasti del suo ritorno, ma i nuovi arrivati non avranno problemi a comprendere la sua storia anche solo giocando i titoli di questa collezione.

Per tutti questi motivi, i due giochi, convertiti per un hardware più evoluto e rimasterizzati su PlayStation 5, ci sono sembrati i candidati ideali per introdurre la moderna utenza PC alla serie. La priorità, ovviamente, era offrire un pacchetto di qualità. Per questo abbiamo deciso di accorpare due titoli e di implementare nuove funzionalità e opzioni di personalizzazione esclusive per le versioni PC.

Come noto, questo prodotto non sarà un’iniziativa isolata. Come probabilmente saprete, The Last of Us Parte I è attualmente in fase di sviluppo su PC dopo il fortunato lancio su PlayStation 5. Al riguardo, sapevamo di avere molto da imparare riguardo al processo di conversione. Ma eravamo anche determinati a concretizzare le nostre idee per migliorare i nostri titoli sulla nuova piattaforma. Per Uncharted: Raccolta L’eredità dei ladri abbiamo collaborato con Iron Galaxy perché questo studio non solo vanta un’incredibile competenza nello sviluppo su PC, ma anche perché condivideva il nostro amore per questa serie. Iron Galaxy ci assicurava delle conversioni di altissima qualità. Al tempo stesso, insieme a loro abbiamo potuto comprendere più approfonditamente le dinamiche di sviluppo su PC mentre ci concentravamo sui progetti presenti e futuri.

Una lezione di sviluppo

Il debutto della serie di Uncharted su PC è una grande emozione, ma ci offre anche l’occasione per riflettere sulla nostra offerta di titoli per la nuova piattaforma, valutando aspettative e opportunità. La lezione appresa dai nostri partner di Iron Galaxy ci permetterà di guardare con maggiore consapevolezza al futuro dei giochi Naughty Dog.

In primo luogo, abbiamo compreso come adattare il nostro motore grafico agli standard attuali dell’hardware PC. Uncharted 4 e Uncharted: L’Eredità Perduta sono due titoli caratterizzati da un’elevata qualità grafica, quindi la priorità era mantenere questo livello nelle nuove edizioni. Oltre questo, era imperativo permettere agli utenti PC di personalizzare la propria esperienza, introducendo funzionalità specifiche e ampliando la compatibilità in termini di schermi e risoluzioni.

Una delle novità più importanti di Uncharted: Raccolta L’eredità dei ladri è il supporto ai monitor ultrawide*, che permette di ammirare le straordinarie ambientazioni di Uncharted, dal Madagascar ai Ghati occidentali, come mai prima. Per le scene d’intermezzo, abbiamo valutato una serie di soluzioni grafiche per capire quale potesse funzionare meglio. Alla fine, abbiamo deciso di introdurre delle barre nere, in quanto era prioritario preservare il design e l’intento artistico originario di queste scene nell’ottica dell’esperienza emozionale.

Per il resto, la piattaforma PC ci ha offerto una notevole flessibilità in termini di requisiti, comandi e molto altro. Se per le versioni originali ci eravamo concentrati su un numero ridotto di funzionalità, queste nuove edizioni ci hanno letteralmente aperto gli occhi. In passato, per citare un singolo aspetto, abbiamo sempre ragionato in termini di controller per console. Questa volta, invece, abbiamo dovuto esplorare le possibilità di personalizzazione dei comandi per mouse e tastiera, rivalutando inoltre alcune meccaniche per adattarle ai nuovi metodi di input.

Uncharted: L’Eredità Perduta, per esempio, prevede un minigioco di scassinamento che sfrutta una levetta analogica e il feedback aptico. Considerato che queste funzionalità non sono disponibili usando mouse e tastiera, abbiamo dovuto ripensare l’intera meccanica.

In questo processo, abbiamo dovuto anche considerare la variabilità dell’hardware PC in termini di caricamento dei dati, riprogettando il nostro motore grafico con l’introduzione di una “valvola di sicurezza”, per assicurare un’esperienza fluida su varie configurazioni. Era dai tempi di Jak and Daxter che non affrontavamo questo problema, da quando dovemmo aggiungere un’animazione di Jak che inciampava nel caso in cui il caricamento dei dati risultasse troppo lento.

Affrontare questo percorso insieme a Iron Galaxy Studios ha aiutato Naughty Dog a guadagnare una maggiore comprensione dello sviluppo su PC, permettendoci di maturare competenze fondamentali per le future pubblicazioni.  Anche per questo, non vediamo l’ora di mostrarvi The Last of Us Parte I in versione PC, e siamo entusiasti di aver introdotto la nuova piattaforma nei nostri piani di sviluppo. Questo, ovviamente, non inciderà in alcun modo sull’importanza di PlayStation 5, che rimane la nostra piattaforma primaria, e continuerà ad apportare benefici al nostor team sul lungo periodo.

Negli ultimi anni, Naughty Dog ha imparato l’importanza dello smart working e dell’home working. Lo sviluppo su PC introduce un altro tassello che ci garantirà di progettare i nostri giochi con sempre maggiore flessibilità. Come i giocatori potranno sperimentare l’avventura di Uncharted: Raccolta L’eredità dei ladri su varie configurazioni PC, allo stesso modo i nostri sviluppatori potranno lavorare su hardware diversi sia a casa, sia in ufficio.

La pubblicazione su PC di Uncharted: Raccolta L’eredità dei ladri è un punto di svolta per Naughty Dog. Non solo ci permette di celebrare la serie, ma presenterà il nostro studio a un’enorme quantità di nuovi giocatori. Per questo, la nostra priorità continua a essere quella di sviluppare giochi di altissima qualità su PlayStation 5, valutando al contempo tutte le possibilità di una versione PC, per adattarci alle esigenze del nostro pubblico presente e futuro.

Uncharted: Raccolta L’eredità dei ladri ha posto le fondamenta tecnologiche e di know-how di questo processo, che si riveleranno senz’altro utilissime a medio-lungo termine. In questo momento di passaggio, così importante per Naughty Dog, siamo molto riconoscenti ai nostri partner di Iron Galaxy Studios, come anche ai nostri fan, presenti e futuri.

*PC e monitor compatibili richiesti.

Inserisci la tua data di nascita.