L’Edgerunners Update collega Cyberpunk 2077 e Cyberpunk: Edgerunners

0 0
L’Edgerunners Update collega Cyberpunk 2077 e Cyberpunk: Edgerunners

Preparatevi alla collisione tra i mondi!

Noi di CD PROJEKT RED siamo così emozionati per il lancio dell’Edgerunners Update, e con Cyberpunk: Edgerunners, il nostro primo anime, in uscita subito dopo (il 13 settembre!), abbiamo pensato che fosse il momento ideale per condividere informazioni aggiuntive sui punti in comune tra le due uscite. Fidatevi, sono ben più che il solo nome.

In Cyberpunk: Edgerunners, facciamo la conoscenza di David Martinez quando è solo uno sfortunato ragazzino da strada che spaccia braindance illegali (XBD) per aiutare se stesso e sua madre Gloria a tirare avanti. La sua giacca di un giallo vivace, che ha passato a David, diventa un elemento visivo fondamentale dell’anime, quindi la nostra scelta di includerlo nell’ultimo aggiornamento non dovrebbe essere una sorpresa.

Il progettista del franchise e del mondo di gioco, Patrick Mills, che ha scelto gli oggetti dell’anime da inserire in Cyberpunk 2007, concorda:

“La giacca di David è stata una scelta ovvia, dato che è un elemento iconico dell’anime molto significativo. Non vediamo l’ora che i giocatori ottengano l’oggetto nel gioco e si sentano legati alla storia dell’anime in un modo tattile. Per chi non ha visto l’anime, spero che se la godrà come una nuova giacca interessante da indossare per la città e con cui posare nella Modalità Foto, ma per chi ha visto l’anime e conosce la storia, spero sia un altro ponte tra il mondo dello show e quello del gioco.”

Questo oggetto di livello Leggendario assume ancora più valore grazie all’aggiunta del Guardaroba, il nostro sistema di trasformazione degli oggetti. Togliere un pezzo di equipaggiamento alla moda è sempre doloroso, ma ora i giocatori possono vestirsi per il buio futuro senza sacrificare i valori del personaggio.

La giacca non è l’unica cosa abbandonata dopo l’esperienza esplosiva e violenta di David a Night City. I giocatori possono anche scoprire una nuova arma, una pistola denominata “Guts” che è letteralmente una bomba grazie alla funzionalità dei grilletti adattivi del DualSense introdotta nell’aggiornamento next-gen precedente. Quando abbiamo progettato questo aggiornamento, unire i due mondi in modo ponderato e organico è stato il nostro pensiero principale.

Lo sceneggiatore Rafał Babraj è stato chiaro riguardo alla sua strategia sin dall’inzio:

“Volevamo integrare i personaggi e la storia dell’anime nel nostro gioco nel modo più immersivo possibile e ritengo che abbiamo trovato un fantastico modo narrativo per farlo. Ma volevamo anche avere un alone di mistero, mostrando dell’anime solo quel tanto necessario per accendere la curiosità dei giocatori e spingerli a scoprire cosa è successo a David e alla sua banda in Cyberpunk: Edgerunners. Abbiamo preso in considerazione le personalità dei personaggi dell’anime e provato a rispecchiarle nel modo in cui comunicano nel gioco, o nelle descrizioni degli oggetti che gli appartenevano.”

Babraj ha anche anticipato che, “Queste sono due storie diverse, ma V e David hanno molte cose in comune. Spetta ai giocatori e agli spettatori scoprire cosa esattamente!”

I giocatori possono anche aspettarsi una missione nuova di zecca, una che porta alla giacca di David e collega adeguatamente i due mondi. Il regista delle missioni Pawel Sasko ha lavorato con il suo team per fare in modo che il gioco e l’anime si mescolassero correttamente:

“Cyberpunk 2077 e Cyberpunk: Edgerunners condividono lo stesso affascinante mondo distopico, ma ci sono differenze evidenti nello stile grafico dei due, quindi abbiamo escogitato soluzioni logiche ed emozionanti per collegarli. Ho chiesto al progettista esperto delle missioni Danisz Markiewicz di guardare l’anime e di proporre soluzioni narrative che potessero espandere la storia narrata in Edgerunners e collegarla bene con il gioco. Ha suggerito di provare con i braindance e di usare una clip dell’anime nel gioco! Quella soluzione mi è piaciuta molto e abbiamo iniziato a esplorare le nostre opzioni per farlo funzionare. Grazie ad altri dei nostri sviluppatori, ai nostri partner presso Netflix e un pizzico di creatività extra, lo abbiamo reso realtà. Il braindance vero e proprio contiene due piccoli segreti e sono curioso di leggere online quando i nostri giocatori li scopriranno.”

Quando si è trattato di creare collegamenti tra le due storie, il processo non è stato a senso unico, ma qualcosa di organico e collaborativo. Usando le parole di Sasko:

“Studio Trigger ha svolto un lavoro incredibile, facendo veramente prendere vita a Night City nell’anime, e chi conosce bene il gioco può anche riconoscere facilmente i luoghi dove sono accaduti gli eventi principali. Ciò che mi affascina è che all’inizio Trigger ha tratto ispirazione dal gioco e poi noi siamo stati ispirati dal loro straordinario lavoro quando abbiamo deciso di arricchire il gioco on l’Edgerunners Update. Ecco perché l’ubicazione di braindance, attrezzatura e tutti gli altri piccoli eventi nel corso della missione sono legati alla storia di Cyberpunk: Edgerunners in maniera molto deliberata e intenzionale. La missione è stata ideata per essere un’espressione di gratitudine da parte nostra ai fan di Cyberpunk 2077 e dell’anime di Cyberpunk: Edgerunners.”

I contenuti collegati all’anime che abbiamo mostrato qui sono solo una piccola parte dell’Edgerunners Update. C’è molto altro in serbo per i giocatori, come un mini-gioco giocabile di Roach Race, armi aggiuntive, missioni e l’abilità di mettere in posa Nibbles nella modalità Foto. Visitate il sito per la lista completa delle funzionalità e scoprite di più sull’anime qui. O meglio, immergetevi nel gioco e guardate tutto voi stessi!

Cyberpunk 2077 è disponibile sul PlayStation Store per PS4 e PS5 a 49,99 €.

Unisciti alla conversazione

Aggiungi un commento

Non essere inappropriato!

Please be kind, considerate, and constructive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica dei commenti (apri in una nuova scheda)

Inserisci la tua data di nascita.