Ecco come il controller DualSense dà vita ad alcuni dei segreti più profondi di Inscryption

0 0
Ecco come il controller DualSense dà vita ad alcuni dei segreti più profondi di Inscryption

Il creatore del gioco presenta nel dettaglio le esclusive funzionalità della versione che arriverà su PS5 la prossima settimana.

Ciao! Sono Daniel, creatore di Inscryption, e sono di nuovo con voi per spiegarvi alcune delle funzionalità esclusive per PlayStation che abbiamo introdotto nella versione per PS5! Grazie al sapiente utilizzo del controller e qualche goccia di sangue di capra, siamo riusciti a rendere l’esperienza di Inscryption ancora più coinvolgente.

Innanzitutto, occhio agli spoiler! Niente di ciò che dirò qui svelerà i segreti più oscuri del gioco, ovviamente, ma se volete tuffarvi nell’esperienza per console senza conoscerne i dettagli, procedete con cautela.

Partiamo dai comandi. La buona notizia è che i comandi sono stati totalmente riprogettati per essere utilizzati al meglio su un gamepad. In origine, Inscryption era un’avventura punta-e-clicca controllata attraverso un mouse, ma per i giocatori su console muovere un cursore virtuale con la levetta analogica non sarebbe stato il massimo, quindi siamo ripartiti da zero. È stato un lavoro molto lungo.

Ma, adesso, potrete cambiare visuale con la levetta analogica, utilizzare i tasti frontali per esaminare e giocare le vostre carte e premere il grilletto adattivo per completare il turno. La sensazione data dal controller è grandiosa e siamo molto felici del risultato. E per quanto riguarda l’esplorazione? Beh, nella cabina alcuni oggetti interattivi sono associati a tasti di scelta rapida per potervi accedere più facilmente. Tuttavia, per mantenere la curiosità e non sapere quale oggetto reagirà ai vostri input, alcune delle scelte rapide sono nascoste.

Non abbiamo lavorato soltanto ai nuovi comandi: ci sono altre funzionalità divertenti legate al controller wireless DualSense.

Come prima cosa, ora la barra luminosa aggiunge drammaticità a Inscryption replicando l’illuminazione del gioco, lampeggiando di arancione quando Leshy parla e di rosso shocking quando si verificano degli eventi traumatici. A proposito di questi ultimi, abbiamo anche progettato degli specifici feedback aptici che si collegano alle azioni proposte sullo schermo, ed è stata un’impresa!

Tra le altre funzionalità aptiche vi sono una leggera vibrazione del controller in base alla posizione della carta da voi scelta e vibrazioni diverse in base agli spostamenti delle pedine sul tavolo. Senti con quanta forza le Pietre del sacrificio vengono sbattute sul tavolo!

Dulcis in fundo, i grilletti adattivi offrono la giusta resistenza che renderà il suono della campana della fine del turno estremamente soddisfacente e, in alcune decisioni chiave come la conferma della carta da sacrificare al Signore delle ossa, questa resistenza vi offrirà un’ultima possibilità per cambiare idea o per sentirvi ancora più colpevoli!

Questo è quanto. Spero che queste nuove funzionalità vi facciano apprezzare ancor di più Inscryption su PlayStation 5. Se volete un consiglio, giocate di notte a luci spente 😉

Unisciti alla conversazione

Aggiungi un commento

Non essere inappropriato!

Please be kind, considerate, and constructive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica dei commenti (apri in una nuova scheda)

Inserisci la tua data di nascita.