Sei giochi tra i più folli che abbiamo giocato al DreamsCom ’22

0 0
Sei giochi tra i più folli che abbiamo giocato al DreamsCom ’22

Dagli sparatutto survival horror agli orti comunitari, date un'occhiata alle migliori scelte di Media Molecule dalla vetrina della community di Dreams di quest'anno

Il DreamsCom ’22 – la nostra gigantesca fiera dei giochi per la community, realizzata interamente in Dreams, tra l’altro – si è concluso anche quest’anno. È stato un vero spasso visitare tutti gli stand dei nostri giocatori sul palcoscenico virtuale e intervistare gli sviluppatori di Dreams in diretta sul nostro canale Twitch. Quanta bella roba! Chi l’avrebbe mai detto? (Noi. Noi lo sapevamo. Ora lo sapete anche voi!)

Non preoccupatevi se lo avete perso, comunque, perché lo spazio fiera è ancora giocabile in Dreams! Andate a dare un’occhiata*, curiosate, magari scoprite qualche segreto… Non vi sveleremo troppo, ma vi basti sapere che ci sono delle belle sorprese per quelli di voi che andranno a caccia di ogni tesoro nascosto.

E indovinate un po’? Anche tutte queste incredibili creazioni presentate al DreamsCom ’22 sono giocabili in Dreams adesso. Abbiamo selezionato solo alcune delle perle del programma di quest’anno: scopritele qui sotto. (Se volete vederle in azione, potete seguire i nostri VOD su Twitch e ascoltare i creatori stessi che parlano dei loro giochi!)

Protoland

Di Paulo-Lameiras

Il principe dei pixel di Dreams ritorna, questa volta in 3D. Sì, il creatore di Solar Blast, lo sparatutto a scorrimento laterale vincitore di un Impy, si è cimentato con la terza dimensione e i risultati sono affascinanti. Su uno sfondo inquietante – un cielo pieno di texture di nuvole pietrose che si ripetono, un campo verde piatto che fa venire la nostalgia – scorriamo la ruota delle armi, sparando ai droni. Le cose diventano ancora più irreali quando scopriamo di avere la capacità di congelare il tempo. Rallentiamo tutto nelle aree in cui ci troviamo improvvisamente circondati, in modo da poter mirare meglio e calcolare più rapidamente i percorsi sulle piattaforme. È chiaro da questi due livelli di assaggio che la comprensione di Paulo per il design dei livelli si sviluppa bene in tutte le dimensioni, come scopriranno i diligenti cacciatori di segreti che vogliono ottenere il massimo da questa demo.

Strain

Di Orksom

Un concept così valido da non aver bisogno di una scenografia: in questa demo di puzzle-platforming si è fisicamente legati a un cadavere. Il vostro obiettivo è quello di navigare in un misterioso bunker in riva al mare, trasportando questo peso morto (scusate il gioco di parole). Tuttavia, esso non è del tutto inutile: la maschera antigas che vi collega al corpo è forse il primo indizio del fatto che il vostro misuratore di resistenza è collegato ad esso, quindi siete in gioco insieme a lungo termine. Grazie ad animazioni e fisica di un certo peso, il processo di imparare a navigare abilmente tra gli ostacoli e le minacce mentre si afferra e si depone il proprio molle compagno è stranamente avvincente.

Community Garden Showcase

Di Nephrendil

I giardini sono luoghi ricchi di significato. In un giardino, la crescita è tutto, le piccole vittorie vengono celebrate e le comunità si riuniscono per condividere le conoscenze, e anche per sostenersi. Il grafico Nephrendil ha una profonda comprensione di questo aspetto ed è una gioia per gli occhi; ha organizzato degli incontri sviluppo di risorse della community per popolare il Sogniverso con un’enorme varietà di flora a basso termometro (ovvero: non pesante per i limiti di memoria delle scene) che chiunque può usare nelle proprie creazioni. Tutti i lavori sono presentati in vetrine interattive che mostrano cosa è possibile fare quando una comunità coltiva qualcosa insieme. Ora che la Prima Stagione si conclude, lasciando dietro di sé i frutti del lavoro di tutti in piena fioritura, non vediamo l’ora di vedere cosa nascerà dalla prossima.

Battelpigz

Di FlashMedallion

Si dice che la guerra non cambi mai, ma BÄTTELPIGZ non è d’accordo. Si può dire che una squadra di scrofe d’élite dietro le linee nemiche, equipaggiata di tutto punto, è un tipo di conflitto piuttosto diverso. Questo sparatutto tattico in tempo reale mantiene il suo concept anche in questa ricca demo: c’è un tutorial sapientemente realizzato e presentato, e tre livelli completi dei 40 promessi nelle cinque campagne della versione completa. Chiunque abbia familiarità con i classici sparatutto come Cannon Fodder si sentirà a proprio agio con questo plotone di maiali, e c’è una autentica profondità tattica qui, con una varietà di modi per delegare le vostre forze e affinare il vostro approccio ad ogni missione.

Spiders Have 4 Legs

Di Pierogi-boi e Phreakerz

Sembra uscita direttamente dalla categoria dei bestseller indie – l’inquietante stile artistico dipinto in 2D è da urlo – questa sfida basata sul movimento, simile a QWOP. Si controlla il quadrupede del titolo passando il cursore sulle sue zampe e trascinando manualmente ciascuna di esse nella posizione successiva. Semplice, no? Sì, fino a quando non vedrete i tabelloni della gara, estremamente competitivi, e vi renderete conto che ci sono innumerevoli modi per ottimizzare il vostro scivolamento con il giroscopio per battere i tempi dei vostri amici.

Liminal

Di Rammstein53452 e matizzle1

Se c’è una cosa che abbiamo imparato nel corso dell’ultimo anno è che la CoMmunity adora la liminalità. Scale infinite, corridoi vuoti, uffici dall’aspetto strano… (Ok, quest’ultimo non è liminale, è solo Mm Towers in un qualsiasi martedì). Ecco quindi una dose concentrata di tutto ciò. Rammstein53452 e matizzle1 hanno adottato un approccio innovativo per questa demo del loro prossimo sparatutto psicologico survival-horror; si tratta di un filmato di highlights piacevolmente vario. Aspettatevi di tutto, da cieli arancioni apocalittici incorniciati da gigantesche pareti di vetro e tunnel di cemento, a forme umanoidi avvolte nella plastica e terribili incontri con volti che emergono dall’oscurità. Con un design audio preciso e un ritmo perfetto, questo è un buon auspicio (o forse un pessimo auspicio?) per l’uscita prevista a settembre.

*Per l’online play è richiesta una connessione Internet.

Inserisci la tua data di nascita.