Rollerdrome: Uno scontro di armi e pattini al cardiopalma

0 0
Rollerdrome: Uno scontro di armi e pattini al cardiopalma

Il futuro armato degli sport su rotelle è arrivato

Vi siete mai chiesti come sarebbe il 21° secolo se alcune cosette fossero andate diversamente? Se, per esempio, i monitor a schermo piatto non fossero mai stati inventati e la popolarità degli sport sui pattini a rotelle fosse cresciuta fino a diventare l’evento atletico più popolare sulla Terra… E se cose come lo streaming, i social media e gli eSport non fossero mai emersi, e le acrobazie televisive fossero diventate la forma di intrattenimento predominante. E se, magari, i gusti collettivi della nostra società si fossero trasformati per rendere tutti i nostri sport più sanguinari. Questa è la realtà che lo sviluppatore Roll7 sta proponendo con il suo nuovo gioco: Rollerdrome.

L’ambientazione

Rollerdrome vi fa calare sui pattini della nuova popolarissima star dello sport: Kara Hassan. Siamo nel 2030, ma la realtà sembra molto diversa: niente smartphone, Internet e nemmeno i videogiochi. Invece, i consumatori si affollano per seguire il nuovo sport da arena più popolare al mondo: il cosiddetto Rollerdrome. Kara ha il fegato, il carisma e il talento per diventare una megastar nel mondo di Rollerdrome. Questo è esattamente ciò che Matterhorn, la mega multinazionale nonché sponsor della lega Rollerdrome, vuole vedere. Il sangue e il conflitto nell’arena distolgono la mente del pubblico dal sangue e dal conflitto che le filiali dell’azienda stanno alimentando nelle strade.

Ma che cos’è esattamente il Rollerdrome? Immaginate uno skate park ben realizzato, dove potete prendere davvero il volo e stupire gli spettatori con acrobazie, trucchi e grind pazzeschi. Ora immaginatelo pieno di teppisti armati di manganelli, cecchini ben appostati, guerrieri corazzati con lanciarazzi, esperti di mine antisommossa e robot che si teletrasportano armati di raggi laser (solo per citarne alcuni). Questi sono i giocatori della casata, e per vincere Kara deve abbatterli tutti con un piccolo arsenale di armi, il tutto intrattenendo la folla attraverso incredibili acrobazie.

Slancio e riflessi veloci

Giocare a Rollerdrome è effettivamente caotico. Imparerete molto presto che rimanere fermi è un invito a farsi annientare da una violenta grandinata di fuoco di cecchini ed esplosioni di missili guidati. Bisogna muoversi, continuare a muoversi, non smettere mai di muoversi. Muovetevi come se la vostra vita dipendesse da questo, perché è effettivamente così. Se vi piacciono i giochi con movimenti veloci e fluidi, adorerete il ritmo di Rollerdrome fin dall’inizio.

Percorrere l’arena con i pattini non è tutto: dovrete anche eliminare i giocatori della casata, ma, mentre state percorrendo rampe e pendii ad alta velocità, può essere difficile. Fortunatamente, Kara ha un’abilità per focalizzare il bersaglio chiamata Reflex Time, che può attivare tenendo premuto il tasto L2. Questa rallenta il tempo per alcuni secondi, permettendole di mirare con maggiore attenzione, attivare effetti speciali delle armi, sparare rapidamente attraverso le difese nemiche e distinguere le minacce.

Abbattere i nemici a catena aumenta un moltiplicatore di punteggio e, con punteggi più alti, riceverete voti più alti alla fine di un livello (e salirete in graduatoria quando vi registrate nelle classifiche). Le armi offrono diversi punti di forza tattici, anche se alcune sono più efficaci di altre in determinate situazioni. Ad esempio, il potente lanciagranate è ottimo per eliminare un gruppo compatto, ma non particolarmente forte contro nemici che possono proteggersi dalla sua esplosione o bersagli che sfrecciano via subito dopo essere stati colpiti.

Destreggiarsi tra un arsenale di armi e trucchi

Il problema di queste armi è che hanno munizioni limitate ed è facile svuotare un intero caricatore, anche solo per abbattere i soldati della casata di livello più basso. (Sentirete un tintinnio preoccupante attraverso il controller DualSense, che si intensificherà rapidamente man mano che le scorte di munizioni si riducono sempre di più.) Inoltre le munizioni non si possono raccogliere in giro, quindi per rifornirle, dovete dare fondo al vostro catalogo di acrobazie e darvi da fare, senza risparmiarvi.

Proprio così: le vostre armi si ricaricano eseguendo acrobazie pazzesche per incantare la folla. Più lunga e strabiliante è la manovra, più munizioni riceverete. Lo sviluppatore Roll7 mette in mostra la sua esperienza nella creazione di titoli ricchi di trick, come OlliOlli World, dandovi accesso a una varietà di manovre eseguite utilizzando diversi pulsanti e combinazioni ambientali. (E se dimenticate come si fanno, l’esauriente Trickipedia è accessibile premendo un pulsante.) Ma eseguire costantemente acrobazie nella Rollerdrome non è un compito facile poiché mentre cercate di mostrare giri, scivolate e grind, siete comunque nel mirino dalla casata, che cercherà di eliminarvi.

Inutile dirlo: un proiettile da cecchino alle spalle può veramente rovinare la soddisfazione che provate durante quell’elegante grind con grab a 720 gradi che avete appena sfoderato. Bilanciare la necessità di eseguire acrobazie continue con la necessità di sparare e sopravvivere crea una sfida unica e innovativa che si rivelerà formidabile anche per i veterani più esperti di sport estremi e giochi d’azione. Fortunatamente, potete schivare con il tasto cerchio: premetelo e Kara interromperà immediatamente ciò che sta facendo per effettuare una capriola evasiva o una schivata aerea. Eludere gli attacchi mentre sfrecciate nell’arena è difficile, ma imparare a farlo bene è letteralmente un salvavita. Inoltre, schivare i pericoli con tempismo perfetto vi garantirà anche munizioni e punti bonus. Provate a schivare perfettamente durante Reflex Time per ancora più stile, danni nemici e ricompense! La funzionalità della PS5 viene sfruttata per offrire segnali aggiuntivi e aiutarvi a sopravvivere, poiché l’avvicinarsi degli attacchi dei nemici produce sensazioni distinte nel controller DualSense e il suono di posizione dell’audio 3D può aiutarvi a determinare dove si trovano i nemici quando non potete avvistarli facilmente.

L’emozione di imparare e migliorare

La cosa particolarmente bella di Rollerdrome è che giocando crescerete e imparerete sempre di più. Le cose non saranno facili all’inizio: dovrete districarvi nella gestione delle munizioni, concatenare le eliminazioni degli avversari ed eludere i pericoli. Ogni nuova resa dei conti nell’arena sembrerà opprimente, una lotta per la semplice sopravvivenza contro probabilità schiaccianti. Ma mentre continuate a giocare a Rollerdrome, tornando su livelli che vi hanno messo in difficoltà e cercando di completare l’elenco di sfide, noterete una cosa: state imparando. State migliorando. Imparerete a riconoscere gli schemi dei nemici, schivandoli senza sforzo. Potrete piegare la disposizione dei livelli a piacimento, eseguendo acrobazie, sparatorie e scivolando da dio. Vedrete i vostri punteggi aumentare e supererete le sfide grazie alla vostra abilità effettiva. E questo è il fulcro di ciò che rende Rollerdrome un’esperienza così innovativa e divertente.

Con un sacco di sfide nei livelli, classifiche online e una miriade di modi per muovervi e dare stile alla casata, Rollerdrome offre una nuova sfida piena zeppa di rigiocabilità e una scorta infinita di momenti che saranno degni di essere condivisi. L’arena di Rollerdrome aprirà le porte su PS4 e PS5 il 16 agosto in tutto il mondo. Tutti gli sfidanti sono invitati a lanciarsi nella mischia e scoprire se hanno la stoffa per dominare nel campionato, e quando inizierete a giocare non vorrete più fermarvi.

Inserisci la tua data di nascita.