La nuova demo di Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin vi permette di trasferire i progressi al gioco completo

0 0
La nuova demo di Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin vi permette di trasferire i progressi al gioco completo

Dopo una lunga attesa, l’uscita di Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin è quasi arrivata, e sono felice di annunciare che abbiamo preparato una demo per chiunque aspetti con impazienza il lancio del 18 marzo!

La demo sarà disponibile sia per PlayStation 4 che per PlayStation 5. Vi permetterà di provare le prime tre fasi del gioco, fino alla Rocca di ponente. Potrete anche giocare in modalità multigiocatore con le altre persone che usufruiscono della demo. Inoltre, i progressi salvati verranno trasferiti al gioco principale, quindi, potete giocare alla demo mentre aspettate il giorno dell’uscita.

Una nuova direzione per Final Fantasy

Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin è un autentico gioco d’azione come mai visto prima nella serie di Final Fantasy, e, avendo un cattivo come protagonista, rappresenta un mondo molto più oscuro.

Se avete giocato altri titoli di Final Fantasy, potreste essere un po’ disorientati da queste novità.

Tuttavia, progredendo nel gioco, sono sicuro che SOPFFO vi sembrerà chiaramente un titolo della saga di Final Fantasy. Questo grazie all’intricata storia di Jack, il protagonista, tanto tragica quanto incoraggiante, oppure ai dungeon che utilizzano i Final Fantasy precedenti come motivo ricorrente, o al sistema delle classi e a molti altri aspetti.

La profondità del gameplay

Se avanzerete nella storia principale a buon ritmo, dovreste riuscire a finirla in circa 40 ore di gioco. Tuttavia, ci sono diversi elementi del gameplay da esplorare in modo approfondito. Il sistema delle classi, uno degli iconici sistemi della serie di Final Fantasy, si è evoluto in una forma possibile solo in un gioco d’azione, con circa 30 diversi job inclusi. Potete sviluppare le classi che si adattano meglio al vostro stile di gioco, oppure scegliere di padroneggiarle tutte. Le possibilità sono infinite.

In aggiunta, ci sono missioni secondarie separate da quelle principali, e grazie alla personalizzazione dell’equipaggiamento nella Fucina, sarete in grado di giocare (idealmente) per sempre.

Livelli di difficoltà adatti a tutti

Molte persone potrebbero pensare che SOPFFO sia un gioco d’azione proibitivo, ma in realtà presenta diversi livelli di difficoltà. Il livello più semplice è Narrativa, che permette ai giocatori non molto abili nei giochi d’azione di godersi la narrazione, pur continuando ad apprezzare il gameplay, che rimane il punto forte di SOPFFO. E per i giocatori desiderosi di affrontare la versione più proibitiva, selezionare i livelli Dinamica o Difficile dovrebbe soddisfarli.

SOPFFO è un gioco audace poiché mette in primo piano un “cattivo”, che vede il mondo in una prospettiva opposta a quella dei Guerrieri della luce vista nei precedenti capitoli, e che speriamo si possa sviluppare in un nuovo filone di Final Fantasy. Spero che molti altri giocatori trovino il cambio di rotta di SOPFFO davvero coinvolgente!

Inserisci la tua data di nascita.