L’aggiornamento Sentinel di No Man’s Sky è disponibile da oggi per PS4, PS5 e PS VR

0 0
L’aggiornamento Sentinel di No Man’s Sky è disponibile da oggi per PS4, PS5 e PS VR

Le Sentinelle contrattaccano nel nuovo aggiornamento al combattimento di No Man's Sky.

Ciao.  Oggi inauguriamo il nostro 2022 così come abbiamo intenzione di proseguirlo! Siamo lieti di annunciare che il primo aggiornamento dell’anno è scaricabile gratuitamente da oggi su PlayStation 4, PlayStation 5, e PlayStation VR. Si chiama No Man’s Sky: Sentinel.

L’aggiornamento Sentinel di No Man’s Sky è disponibile da oggi per PS4, PS5 e PS VR

L’aggiornamento Sentinel include una revisione dei sistemi di combattimento e dei nemici, dando vita a dinamiche più impegnative e avvincenti. No Man’s Sky è un gioco di esplorazione, ma il nostro universo è sempre stato irto di pericoli. Le Sentinelle, che pattugliano i pianeti esplorati dai giocatori, sono un elemento del gioco che vogliamo da sempre rendere più interessante, profondo e divertente, dando però ai giocatori la possibilità di sconfiggerle in modi più significativi.

Per fortuna, e per la gioia dei Viaggiatori temprati dalla battaglia, questo aggiornamento include diversi miglioramenti al combattimento. Ora avrete accesso a nuovi potenziamenti e armi, come il potente cannone neutronico, un dispositivo di occultamento e una nuova granata stordente. Potrete perfino installare un’IA nel vostro exomech Minotauro per farvi proteggere in combattimento.

Anche le Sentinelle sono diventate più temibili. Dovrete affrontare nuove classi di droni d’élite, tra cui unità pesanti, di richiamo e riparatrici, senza contare il potente exomech Hardframe. Ora le Sentinelle possono contare su degli scudi energetici mobili e nuove armi, come granate in grado di distruggere il terreno e lanciafiamme al plasma. I più temerari potranno recarsi presso i misteriosi Pilastri delle Sentinelle, la cui posizione è ora nota, nel tentativo di infiltrarsi nel loro archivio robotico per ottenere ricompense esclusive e scoprire storie misteriose.

L’aggiornamento Sentinel permetterà infatti di scoprire le origini delle Sentinelle. Superando un’ampia serie di nuove missioni narrative, avrete la possibilità di riprogrammare e adottare un drone amico, nonché di recuperare parti per creare dei sistemi di difesa. 

La settimana prossima sarà disponibile anche una nuova spedizione di exobiologia, con tantissime nuove ricompense esclusive!

Ecco alcune aggiunte di questo enorme aggiornamento:

Mech Sentinella Hardframe

Affrontate un nuovo nemico robotico: il mech corazzato pesante Hardframe. Armata di laser, granate geodistruttive e lanciafiamme al plasma, questa temibile Sentinella si sposta agilmente per il campo di battaglia grazie a un potente jet pack.

Revisione grafica completa delle armi

Tutti i sistemi del multi-tool, dai laser minerari al fucile a dispersione, sono stati rinnovati graficamente con nuovi proiettili, raggi, fiammate, effetti di luce, riflessi, impatti e altro ancora!

Potenziamenti da combattimento avanzati

I nuovi potenziamenti rendono più profondo il combattimento, permettendo di aggiungere effetti di stordimento o incenerimento alle armi, o di configurare il multi-tool per infliggere danni maggiori ai bersagli designati in precedenza. Sarà possibile anche sfruttare il nuovo dispositivo di occultamento per svanire durante lo scontro e ottenere un vantaggio strategico.

Compagni robotici con IA

I giocatori possono riassemblare e riprogrammare un compagno robotico, o andare ancora oltre e recuperare parti di Hardframe per costruire una gigantesca guardia del corpo meccanica autonoma dotata di IA.

Nuove storie e missioni

Collaborate con l’equipaggio dell’anomalia spaziale in una nuova missione narrativa molto articolata, oppure assaltate i sinistri Pilastri delle Sentinelle per accedere al loro archivio e scoprire i segreti dell’Atlante e del mondo di vetro…

Miglioramenti allo svolgimento del combattimento

Abbiamo apportato tantissime correzioni alle armi per rendere l’esperienza di combattimento più dinamica e incisiva.

Nuovi droni nemici

Le comuni Sentinelle possono contare ora su droni pesanti da combattimento e droni-scudo, droni riparatori e perfino unità avanzate in grado di richiamare i droni in pattuglia.

L’anno scorso il team di No Man’s Sky ha pubblicato tantissimi aggiornamenti (tra cui Companions, Expeditions, Prisms e Frontiers) e le prime spedizioni (come Beachhead, Emergence, Pioneers, Cartographers). Sono sicuro che il 2022 sarà ugualmente produttivo per il nostro piccolo team.

Siamo impazienti di vedere gli scontri tra le community PlayStation e le nuove Sentinelle in questo 18° aggiornamento di No Man’s Sky.

Il nostro viaggio continua.

Inserisci la tua data di nascita.