Un’anteprima della campagna e dell’esperienza Zombi di Call of Duty: Vanguard

0 0
Un’anteprima della campagna e dell’esperienza Zombi di Call of Duty: Vanguard

Un'intensa campagna incentrata sui personaggi e un'esperienza Zombi mai così terrificante e ricca d'azione si uniscono all'imponente comparto multigiocatore del nuovo Call of Duty in uscita il 5 novembre

In vista dell’uscita di Call of Duty: Vanguard, il prossimo 5 novembre, siamo entusiasti di presentare ai giocatori PlayStation due delle principali modalità di questo gioco sviluppato da Sledgehammer Games. È il momento di scoprire gli epici personaggi e le storie appassionanti che potrete gustarvi nella campagna per giocatore singolo e in Zombi, quest’ultima modalità sviluppata dallo stesso studio Treyarch che più di dieci anni fa ha scatenato i non morti in Call of Duty.

Dagli eroi internazionali del primo gruppo di forze speciali in assoluto, la Task Force One, alla spaventosa minaccia rappresentata da Kortifex l’Immortale, Vanguard promette avventure a non finire per i giocatori PlayStation a partire dal 5 novembre, in aggiunta a 20 mappe e a tantissimi altri contenuti multigiocatore disponibili fin dall’uscita.

Campagna: agli albori delle forze speciali

Nella campagna per giocatore singolo di Vanguard, Sledgehammer Games vi cala in grandiose battaglie storiche su più fronti e viste dagli occhi di cinque soldati comuni che diventano eroi forgiati dalle fiamme della Seconda Guerra Mondiale. La trama di Vanguard si focalizza sulla nascita della prima unità delle forze speciali in cui militano questi cinque soldati, la Task Force One, che ha la missione di fermare un complotto che potrebbe segnare un riscatto dei nazisti proprio sul finire del conflitto.

Questa grande epopea inizia subito con il botto: nei panni di una nuova recluta della Task Force One, dovete infiltrarvi in una struttura nazista fortificata per sottrarre preziose informazioni militari, collegate a un misterioso Progetto Phoenix, prima che vengano trasferite clandestinamente fuori dalla Germania.

I vostri compagni di squadra sono cinque soldati che hanno avuto un ruolo nel cambiare il corso della Seconda Guerra Mondiale su quattro fronti diversi.  Ognuno di loro ha una diversa storia personale, e nessuno avrebbe mai immaginato di ritrovarsi in una situazione simile.  Eppure ciascuno di essi ha avuto un momento, durante la guerra, in cui ha potuto distinguersi: il soldato australiano Lucas Riggs nella campagna in Nord Africa, il tenente americano Wade Jackson nel teatro del Pacifico, il tenente russo Polina Petrova durante la difesa della sua patria a Stalingrado, il sergente britannico Richard Webb in Francia e il vostro leader, il sergente Arthur Kingsley del Nono Battaglione Paracadutisti britannico, anche lui in Francia.

Nella campagna di Vanguard vivrete in prima persona gli istanti in cui questi soldati sono diventati degli eroi in battaglie che hanno contribuito a mutare le sorti della guerra, scoprendo come si sono uniti a formare la Task Force One. Potrete anche far luce sulla genesi delle “forze speciali internazionali” e seguire le gesta di questi eroi fino al confronto finale con l’uomo a capo del Progetto Phoenix: il crudele gerarca nazista Hermann Wenzel Friesinger.

Vi aspetta una trama appassionante, emozionante e tutta incentrata sui personaggi che vi terrà incollati allo schermo.

“Der Anfang”: il nuovo capitolo della saga Zombi

Svelato proprio oggi e disponibile in Call of Duty: Vanguard fin dal giorno d’uscita, il prossimo 5 novembre, il nuovo atto della saga Zombi è sviluppato dai veterani di Treyarch Studios.

Preparatevi ad affrontare nuove minacce, a stringere nuove alleanze e a combattere contro nuove mostruosità in un’esperienza ancora più frenetica, calata in una dimensione di Zombi come non ne avete mai viste.

In Call of Duty: Vanguard, Treyarch presenta un’esperienza Zombi che ripropone l’universo dell’etere oscuro introdotto in Black Ops Cold War, in un inedito “crossover” che garantisce una continuità dal punto di vista della storia e innovando al tempo stesso il sistema di gioco tradizionale.

Tutto ha avuto inizio con l’apertura di un portale per l’etere oscuro con Projekt Endstation. Questo esperimento nazista dall’esito catastrofico ha squarciato la barriera tra le dimensioni, con enormi e imprevedibili conseguenze.

Il vostro personaggio si ritrova nel cimitero innevato di Stalingrado imprigionato dalla magia oscura di Kortifex l’Immortale, una delle cinque entità dell’etere oscuro che hanno stretto un patto con i mortali tramite manufatti sovrannaturali. Le altre quattro, Saraxis l’Oscura, Norticus il Conquistatore, Inviktor il Distruttore e Bellekar l’Arcanista, si sono unite contro Kortifex e intendono aiutarvi a sconfiggere questo demone e Von List.

“Der Anfang” (“L’inizio”) presenta ai giocatori queste entità dell’etere oscuro tramite i rispettivi manufatti, trafugati dal malefico Oberführer Wolfram Von List a capo del battaglione Die Wahrheit specializzato nel recupero di antiche reliquie che potrebbero aiutare i nazisti a vincere la guerra.

Von List, ora vincolato a Kortifex, ha ottenuto il potere di resuscitare i morti. Quale luogo migliore per creare un’armata di non morti delle fosse comuni di Stalingrado, un anno dopo la rovinosa sconfitta nazista in una delle battaglie più decisive della guerra?

Che siate in cerca di una partita veloce o di una sessione più lunga, in questo nuovo capitolo Treyarch Studios ha voluto calarvi direttamente nell’azione. Oltre a elementi di gioco classici come specialità, postazioni di lavoro, potenziamenti per le armi e Pack-a-Punch, troverete i nuovi Altari dei Patti che offrono potenziamenti casuali per garantire partite sempre diverse.

L’esperienza Zombi utilizza lo stesso motore delle altre due modalità di gioco principali di Vanguard, per una maggiore coesione e uniformità tra i classici pilastri dell’offerta di Call of Duty. Inoltre, potrete progredire nel Battle Pass di Vanguard con un sistema unificato tra multigiocatore, Call of Duty®: Warzone™ e Zombi. Anche il vostro livello giocatore sarà condiviso tra le varie modalità, così farete progressi in ognuna di esse per un’esperienza davvero totale.

Con una campagna in singolo incredibilmente avvincente, una nuova esperienza Zombi ancora più frenetica e una colossale offerta multigiocatore, Call of Duty: Vanguard avrà fin dal primo giorno una modalità per ogni tipo di giocatore.

Armatevi e preparatevi a combattere.

La battaglia avrà inizio il 5 novembre.

Combattete su tutti i fronti.

Inserisci la tua data di nascita.