Tutto quello che c’è da sapere su Voice of Cards: The Isle Dragon Roars.

0 0
Tutto quello che c’è da sapere su Voice of Cards: The Isle Dragon Roars.

La demo è ora disponibile.

Voice of Cards: The Isle Dragon Roars è stato annunciato ufficialmente oggi e la demo è ora disponibile su PlayStation Store.

Il gioco completo uscirà in digitale su PlayStation 4 il 28 ottobre 2021. Scopriamo tutti i dettagli di questo eccezionale GDR basato su carte di Square Enix. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Tantissimi talenti dietro le quinte

Fan di NieR e Drakengard, gioite! I talenti creativi di entrambe queste amate serie si sono riuniti per creare un nuovissimo GDR in stile gioco da tavolo. Tra le menti dietro a Voice of Cards: The Isle Dragon Roars figurano il Creative Director, YOKO TARO (serie Drakengard, serie NieR), l’Executive Producer, Yosuke Saito (serie NieR) e il Music Director, Keiichi Okabe (Drakengard 3, serie NieR), oltre al Character Designer, Kimihiko Fujisaka (serie Drakengard).

Tutto quello che c’è da sapere su Voice of Cards: The Isle Dragon Roars.

Una nuova ed entusiasmante storia al centro del gioco

In Voice of Cards: The Isle Dragon Roars, il Master di gioco (doppiato in inglese da Todd Haberkorn) narrerà e guiderà i giocatori attraverso una storia ambientata in un mondo avvolto nel mistero. I giocatori si uniranno al protagonista e ai suoi compagni e partiranno per un viaggio volto a sconfiggere un drago recentemente risvegliato che minaccia la terra e la sua gente.

Durante la loro avventura, i giocatori dovranno affrontare molte battaglie e prendere numerose decisioni in grado di cambiare il risultato della loro missione.

Un gruppo di personaggi interessanti

Il protagonista principale è un cacciatore di taglie che spera di ottenere un’enorme ricompensa se sconfiggerà il drago. Lo accompagnano nel viaggio i suoi compagni: Lazuli, un mostro a lui molto affezionato, e Orvina, una strega nera che serba rancore per il Drago.

Lungo la strada incontreranno una serie di personaggi unici, tra cui Candia della Congrega Bianca, il silenzioso soldato Blan e il mentore e saggio Avor, oltre alla regina del Castello Primo che regna su questa vasta terra.

Un mix perfetto per un’eccezionale azione di gioco

Ogni elemento del gioco viene presentato mediante carte finemente illustrate, dai personaggi che incontri alle battaglie che affronti, fino agli oggetti che acquisti dall’armatore o alle abilità che acquisisci. Spostando il tuo avatar sul tabellone (anche il terreno è illustrato dalle carte!), ti troverai faccia a faccia con un serraglio di mostri da sconfiggere grazie a un sistema di combattimento tattico a turni e utilizzando abilità, armi e il lancio dei dadi.

I fan impazienti di tuffarsi nel mondo di Voice of Cards: The Isle Dragon Roars possono scaricare la demo gratuita da PlayStation Network. La demo rappresenta il prologo del gioco in arrivo e racconta lo svolgimento degli eventi che porteranno a Voice of Cards: The Isle Dragon Roars, con la Congrega Bianca alla ricerca del tesoro reale rubato.

Voice of Cards: The Isle Dragon Roars sarà disponibile in formato digitale su console PlayStation®4 il 28 ottobre 2021. I fan che effettueranno il pre-ordine del gioco riceveranno il “Dorso carte con stemma del drago”, che sostituisce il retro della carta con un disegno originale di Kimihiko Fujisaka e una “Pedina in legno tradizionale”, che consente di modificare il design del pezzo in campo con una tradizionale opera artigianale.

I fan della serie NieR potranno inoltre vivere la loro avventura con uno speciale set bundle che include il gioco, il DLC Collezione pixel e altri sette DLC a tema NieR Replicant ver.1.22474487139…, tra cui:

•          Abito da lutto

•          Pattern di Emil

•          Avatar di Emil

•          Dado di Emil

•          Tabellone Grimoire Weiss

•          Scrivania della biblioteca

•          Musica di Devola

Speriamo che tu non veda l’ora di giocare a questo titolo e desideriamo salutarti con un commento del Creative Director YOKO TARO in persona!

Ciao. Sono YOKO TARO, il produttore di Voice of Cards. No, è una bugia. Creative Director è il mio vero ruolo e, in quanto tale, il mio compito è lasciare che i membri più giovani si occupino dei diversi lavori creativi e poi dire “Non male, vero?”, mentre resto accoccolato su un morbido divano. Tuttavia, di recente non sono mai riuscito a trovare un’occasione per rilassarmi su quel divano. Tutto a causa di questo lavoro. Il lavoro è terribile, il lavoro è terribile, il lavoro è terribile! Mi ritrovo in questa situazione per colpa di Kimihiko Fujisaka, che si occupa delle illustrazioni di questo gioco. Detesto parlare dei membri del team di sviluppo perché sembra sempre una barzelletta che capiamo solo tra di noi, ma non posso esimermi dal condividere quest’unica storia, quindi mettiti comodo. Qualche estate fa ho visitato la casa di Fujisaka-san, che vive all’estero. Dove? Alle Hawaii. Un elegante appartamento di lusso, con splendida piscina, paesaggio naturale mozzafiato… una residenza degna di essere la casa di una persona di successo. Di solito scherzo quando scrivo queste cose, ma è vero. Sono estremamente serio. Lo stile di vita di una celebrità, abbastanza da restarne abbagliati. Io e Fujisaka-san abbiamo lavorato insieme a un progetto chiamato Drakengard. Saremmo dovuti essere spiriti affini che perseguivano i medesimi sogni… e allora, perché è andata così? Quando si è venuta a creare una disparità così marcata tra noi? Per la frustrazione ho digrignato i denti così forte che mi sono ritrovato con due afte. Sei mesi dopo aver dato il colpo di grazia alla mia salute orale, di punto in bianco ho ricevuto un’e-mail di Fujisaka-san. C’era scritto che… oh, ora che ci penso, mi sono appena ricordato che mi è stato chiesto di scrivere un commento di circa 500-600 caratteri da SQUARE ENIX, che sta pubblicando questo gioco. Sembra che, ancora una volta, io abbia lavorato troppo. Ti racconterò il resto di questa storia un’altra volta, in un altro luogo. Alla prossima.