Il colore delle emozioni in Life Is Strange: True Colors

0 0
Il colore delle emozioni in Life Is Strange: True Colors

Dettagli sul linguaggio estetico del potere dell'empatia di Alex

In Life Is Strange: True Colors, il potere dell’empatia, ovvero l’abilità psichica di Alex, prende vita attraverso una meccanica di gioco e un’esperienza cinematografica uniche. Le emozioni sono rappresentate dalle aure intorno ai personaggi, e possono esplodere come Novae di luce e colore quando l’emozione diventa travolgente. Ognuna di queste esperienze trasforma il mondo di Alex, offrendole una preziosa comprensione dei sentimenti altrui ma minacciando, a volte, di consumare la sua stessa coscienza.

Come team di sviluppo, ci siamo scontrati con il quesito di come catturare qualcosa di astratto come le emozioni. Ci siamo trovati a stravolgere le convenzioni della narrazione tradizionale di Life Is Strange, utilizzando una rappresentazione audiovisiva tangibile delle emozioni per scatenare nel giocatore la stessa risposta emotiva che Alex prova ogni volta. Volevamo anche mettere alla prova il confine tra Alex e gli altri personaggi, usando elementi come il monologo interiore e l’esplorazione del mondo per mescolare le prospettive e introdurre domande sulla forza dei pensieri della protagonista. Anche se abbiamo trattato ogni Nova come un’esperienza unica, alla fine abbiamo stabilito quattro categorie generali di emozioni che condividevano elementi simili: tristezza, rabbia, paura e gioia. Ecco qualche anticipazione di ciò che il giocatore potrebbe sperimentare con ciascuna di queste.

Tristezza

La tristezza è rappresentata da un’aura blu fluida e logorante. All’interno di una Nova di tristezza, il mondo assume un pallore grigio-blu. Potrebbe sembrare che una nuvola temporalesca stia bloccando il sole. Tutto sembra e suona più pesante, più scuro, più spento. Questa emozione si può provare in prima persona quando Alex osserva Steph piangere la scomparsa di Gabe.

Paura

La paura è rappresentata da un’aura viola che oscilla in picchi repentini, come il segnale di un monitor ECG. All’interno di una Nova di paura, il mondo è fatto di linee frastagliate e ombre scure. Il giocatore sente nelle orecchie il proprio battito cardiaco, e dietro ogni angolo c’è qualcosa che lo farà saltare dallo spavento. Quando Alex guarda in giù, verso un abisso oscuro, potrebbe persino vedere dei mostri che la fissano. Alex ha per la prima volta un assaggio di questa paura a Haven Springs, quando Mac viene sconvolto dalle circostanze della morte di Gabe durante la veglia in suo onore.

Rabbia

La rabbia è rappresentata da un rosso violento che tremola come una fiamma. All’interno di una Nova di rabbia, il mondo è caldo e intenso. Le luci e i suoni sono amplificati, i movimenti sono bruschi e imprecisi. Il giocatore sente dei respiri rapidi e brevi. Il mondo sembra pulsare di adrenalina e stringersi come un pugno. Questa rabbia travolge Alex mentre assiste a una tesa conversazione telefonica di Steph, quando si trova a imitarne involontariamente gli atteggiamenti di frustrazione.

Gioia

La gioia è rappresentata da un’aura dorata che ricorda la raggiante corona solare. All’interno di un’aura di gioia, il mondo sembra effervescente e allegro, pieno di amore e risate. I colori risaltano, i suoni sono nitidi e squillanti. I ricordi si tingono di una patina di affetto e il presente sembra non avere limiti. Alex esplode di gioia quando tutta la comunità di Gabe a Haven Springs gli offre un degno commiato al ponte dei fiori, guardando le luci brillanti delle lanterne salire dolcemente nell’immensità del cielo.

Life is Strange: True ColorsLife is Strange: True Colors

In molte di queste sequenze, Alex ha l’opportunità di avere una catarsi che aiuta l’altra persona a raggiungere un equilibrio emotivo. Per Alex sarà molto più impegnativo il punto cruciale del suo viaggio in Life Is Strange: True Colors, quando dovrà confrontarsi con le proprie emozioni e trovare il sollievo e il conforto che stava cercando.