Scatenatevi sulla pista da ballo con Synth Riders, in arrivo su PS VR il 27 luglio

0 0
Scatenatevi sulla pista da ballo con Synth Riders, in arrivo su PS VR il 27 luglio

Muovetevi a ritmo di musica in questo gioco di ballo freestyle in arrivo il 27 luglio

Ciao a tutti! Sono Pawel Gaida, responsabile marketing di Kluge Interactive, e sono felice di annunciarvi che il nostro gioco, Synth Riders, arriverà su PlayStation VR il 27 luglio!

Immergetevi nel nostro gioco di ballo freestyle con un ampio ventaglio di tracce ed esperienze personalizzabili che vi coinvolgeranno al massimo. Scopriamo insieme cosa arriverà il mese prossimo!

Synth Riders è stato ideato nel 2017 quando il nostro direttore creativo ha deciso di esplorare il potenziale della tecnologia VR ancora emergente. Lavorando con un programmatore, abbiamo messo in piedi un prototipo basato sul concetto di “cavalcare” dei raggi di luce (li chiamiamo “scie”) a tempo di musica. Forte di molti feedback positivi, questo piccolo progetto è sfociato nello sviluppo di un gioco fatto e finito. Quattro anni dopo, ci fa davvero piacere vedere che il gioco offre molte funzioni, contiene musica di artisti noti e ha una community di fan da tutto il mondo!

Ad oggi, i feedback dei nostri giocatori sono la nostra stella polare. Abbiamo continuato a “seguire il divertimento” affinando le meccaniche musicali alla base del gioco: afferrare le sfere con le mani, seguire le scie di note ed evitare i muri. I fan di Synth Riders adorano il fatto che il gioco attivi l’intero corpo e ti faccia ballare. Il nostro team sta creando a mano delle mappe per ogni canzone con un obiettivo specifico in mente: far connettere i giocatori alla musica, farli muovere a ritmo e… farli sudare!

Di recente abbiamo introdotto la funzione “Experiences”, con incredibili effetti artistici in perfetta sintonia con le canzoni, offrendo un mix speciale di immagini, suoni e azioni fisiche. Finora, la funzione si applica a due canzoni disponibili come contenuto aggiuntivo: “Come Out And Play” dei The Offspring e “Algorithm” dei Muse. Alcuni giocatori l’hanno definita l’esperienza di realtà virtuale più straordinaria mai vissuta da diversi anni a questa parte!

Portando il gioco su PlayStation VR, ci siamo assicurati che si adattasse perfettamente al visore e che funzionasse bene con i controller PlayStation Move. La libertà dei controller PS Move è stato l’elemento chiave per dare a Synth Riders il suo caratteristico stile di ballo freestyle!

Il gioco si sviluppa in tredici mondi (“Stage”) dal sapore futuristico ma retrò, ognuno con un carattere artistico particolare. Enormi ingranaggi rotanti, città futuristiche, sintetizzatori enormi, tramonti synthwave: c’è l’imbarazzo della scelta!

Il nostro team si è dato da fare per diversificare funzioni e contenuti. Se si gioca singolarmente, ci sono due modalità: “Rhythm” e “Force”, con stili di gioco individuali. Abbiamo anche incluso la “Party Mode” per permettervi di passare il visore ad amici e parenti. Il gioco ha cinque livelli di difficoltà disponibili, quindi dovrebbe essere adatto a tutti.

A prescindere dalla modalità in cui vi immergerete, potrete scegliere tra un’ampia gamma di modificatori aggiuntivi per arricchire la vostra esperienza. Uno dei miei modificatori preferiti è la “Spin Mode”: fa arrivare le note da direzioni diverse all’interno di un angolo di 90°, spingendovi a concentrarvi e a muovervi ancora di più!

Siamo felici di portare tutta la libreria musicale di Synth Riders su PlayStation VR, incluse 55 canzoni gratuite con licenza e più di 20 tracce, disponibili come Music Pack acquistabili, di artisti come i Muse, i The Offspring, Parov Stelar e molti altri!

La musica è molto importante per il nostro team, visto che il nostro direttore creativo è un ex DJ e il nostro CEO era l’editor di una rivista musicale. Cerchiamo sempre di fare scelte musicali diverse e interessanti. È davvero esaltante passare dal synthwave all’electroswing, all’EDM e al rock.

E infatti molti giocatori sostengono che Synth Riders sia diventato la loro fonte di nuove scoperte musicali. Ad esempio, l’electroswing è un genere che elettrizza molti giocatori e li fa scatenare come si deve! Sulla scia delle recensioni positive del Music Pack “Electro Swing Essentials”, ci stiamo preparando per portare al più presto nuove tracce elettrizzanti nel gioco. Non perdetevele!

Non vediamo l’ora di farvi scatenare sulla pista da ballo con Synth Riders e di darvi il benvenuto nella nostra community il 27 luglio!

Vi invitiamo a impostare un promemoria del lancio sul nostro sito per essere tra i primi a giocare e per avere la possibilità di vincere il contenuto aggiuntivo “Complete Music Collection”.