Outbreak: Endless Nightmares è in arrivo su PS5 e PS4 il 19 maggio

0 0
Outbreak: Endless Nightmares è in arrivo su PS5 e PS4 il 19 maggio

L'horror di sopravvivenza incontra il roguelike in questo incubo senza fine.

Ciao, sopravvissuti! Sono Evan Wolbach, fondatore di Dead Drop Studios e sviluppatore singolo indipendente che lavora senza sosta per trascinarvi ancora una volta nel terrificante mondo degli horror di sopravvivenza. Sono qui per raccontarvi tutti i dettagli più macabri di Outbreak: Endless Nightmares e spiegarvi come PlayStation, e in particolare PS5, ha permesso alla serie di fare il salto nella nuova generazione. Preparatevi a perdervi in questo nuovo incubo!

Un feedback apocalittico dei giocatori ha portato alla nascita di questo incubo

Per quasi sei anni, i giocatori hanno fatto saltare in aria i non-morti nella serie Outbreak, vivendo gli eventi di un’apocalisse zombie. Ciascun titolo si è lentamente evoluto in base al feedback dei giocatori, ma questa volta è giunto il momento di fare il salto nella nuova generazione. Vi aspettano: animazioni di alta qualità in motion capture; un’esperienza di gameplay continuativa, che vi permetterà di far salire di livello il vostro personaggio nel corso di un’avventura di oltre 10 ore; livelli generati in modo semiprocedurale; l’accesso a visuali multiple; un’esperienza di gioco cooperativo con schermo condiviso migliorata grazie a un’interfaccia semplificata; un sistema articolato di bottino e creazione; e molto altro ancora.

Outbreak: Endless Nightmares è una lettera d’amore agli horror di sopravvivenza rétro.

Affrontate i non morti nel modo che preferite

Ora avrete la possibilità di scegliere come volete giocare a questo incubo. Il gioco è stato interamente sviluppato per essere giocato con telecamera fissa come un horror di sopravvivenza classico, con visuale da sopra la spalla oppure in prima persona, e tutti gli ambienti sono stati appositamente creati in modo che nemici, trappole e bottini siano visibili in tutte le visuali. Tuttavia, questo non significa che non ci siano segreti nascosti nei livelli e potreste scoprire che un oggetto utile non è visibile con la telecamera fissa, ma appare passando alla visuale da sopra la spalla. Grazie a opzioni configurabili come il campo visivo (FOV), i controlli della visuale invertiti, la possibilità di posizionare la telecamera a destra o a sinistra del giocatore (nella modalità da sopra la spalla), e molto altro ancora, potrete personalizzare la visuale come preferite!

Avrete anche accesso a una visuale tattica libera da utilizzare per perlustrare l’ambiente in cerca di pericoli. Attivando questa modalità, tutto il gioco si blocca, inclusi gli effetti visivi e di fisica, permettendovi così anche di scattare delle istantanee perfette!

La nuova generazione di horror di sopravvivenza sta venendo a prendervi…

Scegliete tra sei sopravvissuti, ciascuno con storia, abilità ed equipaggiamento unici. Accumulando punti esperienza, le vostre statistiche continueranno a migliorare e potrete scegliere 15 diversi vantaggi esclusivi per il vostro sopravvissuto.

Con il passare del tempo, sbloccherete più stanze dell’ospedale e scoprirete che la vostra base, la zona in cui potete fare rifornimento e potenziare il vostro personaggio, continuerà ad espandersi. Queste stanze conterranno scorte essenziali e vi daranno accesso a numerosi PNG, che potranno offrirvi empori, costumi alternativi, nuovi dungeon (chiamati Anomalie) e altro ancora!

Ogni volta che entrerete in un’anomalia, dovrete affrontare un percorso a ostacoli generato in modo semiprocedurale e pieno di orrori. Potrete esplorare molti ambienti diversi, incappare in nuove trappole spaventose e combattere creature grottesche. Se sarete fortunati, troverete anche potenti pezzi di equipaggiamento, tra cui armi, oggetti di guarigione, polvere da sparo per costruire munizioni, componenti per migliorare il vostro arsenale e altro ancora. In queste anomalie, potreste perfino incontrare dei PNG casuali, che potrebbero aiutarvi… o attaccarvi! Se siete davvero fortunati, potreste addirittura trovare un accesso alla vostra cache di archiviazione, che vi permetterà di gestire il vostro inventario ampliato.

I non morti indie viaggiano su PS5

Essere uno sviluppatore indipendente vuol dire sfruttare al meglio le poche risorse a disposizione. Eppure, ora posso sviluppare per piattaforme come PlayStation 5 senza scendere a compromessi. Come sviluppatore per PS4, è stato fantastico scoprire che tutta la mia esperienza poteva essere trasferita senza problemi sulla nuova console… ma ora senza tutti i rallentamenti presenti in passato.

I livelli generati in modo semiprocedurale fanno in modo che i momenti spaventosi restino sempre imprevedibili, mentre il processore e l’SSD di alto livello di PS5 li caricano in pochi secondi (o ancora meno!). La potentissima GPU della console, insieme alla grande quantità di RAM, mi ha permesso di portare la qualità delle texture a livelli altissimi e di fare in modo che tutti gli effetti di luce e le ombre siano generati in tempo reale, con effetti visivi complessi per il sangue, le esplosioni e altro ancora. Come se non bastasse, le particelle di questi effetti interagiscono con l’ambiente di gioco grazie al rilevamento della collisione.

Tutti questi elementi si uniscono per creare ambienti spaventosi con ombre che strisciano lungo i muri, mentre ogni schizzo di sangue è perfettamente riprodotto in ogni suo macabro dettaglio. E non è finita: ogni azione compiuta dal vostro personaggio è influenzata in tempo reale dagli effetti della fisica, come i caricatori che cadono a terra quando si ricarica, i bossoli che schizzano fuori dalla vostra arma e tanti altri piccoli dettagli mai visti prima nella serie. Grazie allo straordinario feedback aptico del controller wireless DualSense, avrete la sensazione di premere davvero il grilletto. Inoltre, in un futuro aggiornamento verranno introdotti ulteriori miglioramenti per supportare la resistenza del grilletto e nuove funzionalità per DualSense attive in combattimento o durante l’esplorazione.

Non abbiamo ancora finito con voi

Outbreak: Endless Nightmares è in arrivo su PlayStation il 19 maggio. Giocatelo in 4K nativo su PS5 e preparatevi a perdervi in questi incubi senza fine.