VR di nuova generazione su PS5: il nuovo controller

1 0
VR di nuova generazione su PS5: il nuovo controller

Dopo la recente presentazione del sistema per la realtà virtuale di nuova generazione per PS5, sono entusiasta di svelare ulteriori dettagli sul nuovo controller che giocherà un ruolo fondamentale nell’offrire ai giocatori l’esperienza VR a cui stiamo lavorando. Il nuovo controller VR richiama il nostro obiettivo di offrire una sensazione di coinvolgimento molto più profonda per immergersi nelle esperienze VR. Verrà sviluppato sulle basi dell’innovazione introdotta con il controller wireless DualSense, che ha cambiato la percezione dei giochi su PS5 con un nuovo modo di sfruttare il senso del tatto. Stiamo ora introducendo tale innovazione nell’esperienza di gioco VR.

Design

Noterai subito il design unico del controller VR di nuova generazione, che assume una forma sferica per consentire un’impugnatura naturale e una grande libertà durante il gioco. L’assenza di vincoli al movimento delle mani del giocatore offre agli sviluppatori la possibilità di creare esperienze di gioco uniche. 

Inoltre, abbiamo progettato il nuovo controller garantendo un’ottima ergonomia, in modo che sia ben bilanciato e comodo da tenere in mano. Abbiamo applicato quanto appreso dai test effettuati da utenti con un’ampia varietà di dimensioni delle mani, senza dimenticare i decenni di approfondimenti sui controller di tutte le piattaforme PlayStation. Il risultato è un design iconico che cambierà il modo in cui vengono giocati i titoli VR. 

Funzionalità

Il nuovo controller VR consente ai giocatori di interagire con i giochi in modo molto più istintivo. Sono disponibili diverse funzionalità, tra cui alcune tra le principali di DualSense in linea con la nostra visione dei giochi VR di nuova generazione.

  • Grilletti adattivi: ogni controller VR (sinistro e destro) include un grilletto adattivo che aggiunge tensione palpabile quando viene premuto, come avviene con il controller DualSense. Se hai giocato a un titolo per PS5, conoscerai la tensione che si prova premendo i tasti L2 o R2, come quando tendi un arco per scoccare una freccia. Applicando tale meccanica al VR, l’esperienza viene amplificata e portata a un livello superiore.
  • Feedback aptico: il nuovo controller sarà caratterizzato da un feedback aptico ottimizzato per il suo design, per offrire sensazioni di gioco più incisive, modulate e ricche di sfumature. Mentre attraversi un impervio deserto roccioso o sferri colpi in combattimenti corpo a corpo, sentirai la differenza: la straordinaria esperienza audio e visiva, fondamentale per la VR, sarà amplificata.
  • Rilevamento tattile: il controller può rilevare le dita senza esercitare alcuna pressione nelle aree in cui posizioni il pollice, l’indice o le dita centrali. In questo modo potrai eseguire movimenti più naturali con le mani durante il gioco.
  • Rilevamento: il controller VR viene rilevato dal nuovo visore VR attraverso un anello nella parte inferiore del controller.
  • Tasti azione/levette analogiche: il controller di sinistra è dotato di una levetta analogica, i tasti quadrato e triangolo, un tasto “presa” (L1), un grilletto (L2) e il tasto Crea. Il controller di destra è dotato di una levetta analogica, i tasti croce e cerchio, un tasto “presa” (R1), un grilletto (R2) e il tasto Options. Il tasto “presa” può essere utilizzato, ad esempio, per raccogliere oggetti di gioco.

I team dedicati a prodotto, progettazione e design di SIE hanno collaborato per realizzare il nuovo controller VR da zero con l’obiettivo di compiere un enorme passo in avanti rispetto ai giochi VR delle console attuali. Siamo entusiasti del controller che abbiamo sviluppato, ma ciò che conta ora è come gli sviluppatori di giochi potranno sfruttarne le funzionalità per creare esperienze VR di nuova generazione. I prototipi del nuovo controller VR saranno presto nelle mani della community di sviluppo e non vediamo l’ora di scoprire le loro idee e come il controller contribuirà a dare vita alla loro immaginazione!

Sono ancora tante le informazioni da condividere sulla nuova generazione di VR per PS5. A nome di tutti noi di SIE, desidero ringraziarti per aver scelto di intraprendere questo viaggio con noi.

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Spettacolo, un controller nuovo era necessario, con i move era limitante il movimento, mentre il pad ormai lo trovo utile solo nei giochi con cloche. Un’ottima notizia , nonostante la precedente notizia di ancora il filo presente nel visore non mi abbia entusiasmato…. i grossi limiti che stò avendo con l’attuale vr è : tracking, risoluzione infima, e i 3 metri di cavo più l’attorcigliarsi del cavo cuffie veramente poco usabile, costretto ogni volta ad arrotolare il cavo e staccare tutto.

    Attendiamo… ovviamente non ci sarà mai retrocompatibilità con gli attuali giochi immagino 🙁